La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

«Il Codice degli appalti? Può essere migliorato, ma funziona bene»

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il convegno Upi si è svolto oggi al Museo Enzo Ferrari di Modena sulle novità e gli effetti del Codice degli appalti pubblici, introdotto nel 2016


«Il Codice degli appalti? Può essere migliorato, ma funziona bene»

«Il Codice degli appalti, a due anni dall'introduzione, può essere adeguato e aggiornato ma l'impianto complessivo ha bisogno di stabilità avendo fornito finora risultati positivi sia nella gestione degli appalti pubblici che nel contrasto della corruzione».

Lo ha affermato Ida Angela Nicotra, componente del Consiglio dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), concludendo il convegno che si è svolto oggi al Museo Enzo Ferrari di Modena sulle novità e gli effetti del Codice degli appalti pubblici, introdotto nel 2016.

L'iniziativa è stata organizzata dall' Upi (Unione Province d'Italia), in collaborazione con la Provincia di Modena.

«Occorre - ha aggiunto Nicotra - completare i provvedimenti attuativi previsti nel Codice, in particolare sulla qualificazione delle stazioni appaltanti che sono oltre 30 mila, ancora troppe. Inoltre l'esperienza di questi due anni ha suggerito alcune possibili modifiche, come la semplificazione negli appalti di modeste entità o la reintroduzione dell'appalto integrato. I controlli dell'Anac contribuiscono a evitare criticità e prevenire i fenomeni corruttivi». 

Nel corso del convegno, dopo i saluti di Maria Costi, vicepresidente della Provincia di Modena, e  Maria Patrizia Paba, prefetto di Modena, sono intervenuti Gianpiero Paolo Cirillo, presidente di sezione del Consiglio di Stato che si è concentrato sulla partecipazione delle piccole e medie imprese; poi i magistrati della Corte dei conti Stefano Glinianski, che ha parlato della legittimità degli atti negli appalti pubblici, e Tiziano Tessaro che ha approfondito il tema dell'accesso civico; infine gli avvocati Michele Lombardo, Stefano Calvetti e Antonio Giacalone hanno parlato, tra l'altro, delle novità sui temi connessi con la concorrenza e il partenariato pubblico-privato.

Di fronte a una platea composta da avvocati, rappresentanti degli enti pubblici e delle imprese, sono stati analizzati lo stato di applicazione e l’impatto delle nuove disposizioni sul mercato, sulla concorrenza e sul contrasto alla corruzione, in relazione anche alle nuove linee guida dell’Anac e su come il nuovo Codice ha inciso sulla gestione degli appalti delle opere pubbliche e degli acquisti da parte degli enti e di conseguenza sugli operatori economici.

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:141913
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:101874
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:53420
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50229
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:42932
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:42890
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11679
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:14652
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12940
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12206


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:18984
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:14652
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12940
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12284