Intreccio Pd-Cooperative: il caso della Ravenna di De Pascale su Panorama
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
La Personala
articoliPolitica

Intreccio Pd-Cooperative: il caso della Ravenna di De Pascale su Panorama

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sul tema il consigliere comunale Veronica Verlicchi, capogruppo La Pigna, Città-Forese-Lidi a Ravenna ha presentato ai pm una dettagliata denuncia


Intreccio Pd-Cooperative: il caso della Ravenna di De Pascale su Panorama
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'A Ravenna Legacoop Romagna ha vinto un bando dell’amministrazione comunale a guida Pd da 242 mila euro per il progetto europeo «Dare». E questo nonostante Legacoop Romagna non sia una «persona giuridica», come richiesto dal bando, ma solo un’associazione. A firmare il contratto per l’erogazione del denaro è stato il sindaco Pd Michele De Pascale, principale candidato in casa centrosinistra per la successione a Bonaccini alle Regionali di autunno'. E ancora: 'De Pascale risulta dipendente in aspettativa dal primo gennaio 2020 di Federcoop Romagna. Federcoop Romagna e Legacoop Romagna sono profondamente collegate perché la prima è socia della seconda ed hanno in comune lo stesso presidente, l’ex sindaco di Cesena Pd Paolo Lucchi. E anche Federcoop Romagna ha donato denaro al Pd provinciale di Ravenna così come Legacoop Romagna e Federazione delle cooperative della provincia di Ravenna (6.500 euro totali).

Più sostanziose sono poi state le donazioni al Pd e allo stesso sindaco De Pascale versate dall’associazione Aurora, altra associata di Federcoop Romagna, che si occupa di sostegno alla cultura, attività sociali e raccolta fondi a favore di partiti e movimenti politici: 79mila euro. A cui bisogna aggiungere i 178 mila euro di crediti cancellati, e ormai prescritti, che Aurora vantava nei confronti del Pd ravennate per un prestito che l’associazione aveva fatto nel 2007 al movimento politico per la sua costituzione'.
A tratteggiare il legame tra il mondo cooperativo romagnolo e l'amministrazione ravennate è un lungo servizio pubblicato oggi da Panorama.

Sul tema il consigliere comunale Veronica Verlicchi (nella foto con De Pascale), capogruppo La Pigna, Città-Forese-Lidi a Ravenna ha presentato ai pm una dettagliata denuncia, ovviamente su questa sarà la giustizia a doversi esprimere.

Nell’esposto inviato alla Procura di Ravenna e a quella Europea di Bologna, oltre che all’Autorità nazionale anticorruzione, Verlicchi cita anche il caso dell’appalto per il restyling del Palazzetto dello sport il cui valore è lievitato nonostante la mappa dei costi fosse tra gli elaborati definitivi da presentare da parte dell’aggiudicatario. 'Il Comune ha poi imposto la sostituzione della Passarelli Spa, esecutrice dei lavori, colpita da interdittiva antimafia così come la Research, nonostante la società avesse ottenuto l’amministrazione giudiziale, che le consentiva di proseguire i lavori nel cantiere - ha dichiarato la Verlicchi a Panorama -. E alla fine la scelta è ricaduta sul consorzio Cear, aderente a Legacoop Romagna e a Federcoop Romagna, come aveva irritualmente “previsto”, in un’intervista a un giornale locale, il sindaco De Pascale ben quattro mesi prima che fosse attivato e concluso il relativo procedimento di avvicendamento'.
'Ravenna rappresenta una delle colonne portanti del potere Pd che ininterrottamente, da mezzo secolo, tiene in scacco l’Emilia-Romagna e lo stesso territorio. Ed è proprio nella nostra città che dimora un granitico sistema di potere caratterizzato da una fitta rete di relazioni, interessi politici ed economici che vedono protagoniste principali le cooperative rosse e non solo. Bisogna fare luce su un sistema di favori che innesca dinamiche che oltre a distorcere la concorrenza tra imprese, grazie alle clientela, garantisce consensi pilotati al Partitone' - chiude Verlicchi.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
‘Minori stranieri: nuova procedura per accertamento età dopo 7 anni dalla legge? Fino ad ora cosa è stato fatto?'
Il Capogruppo di Forza Italia in provincia Antonio Platis commenta annunciando una ..
18 Luglio 2024 - 20:45
'Fortunale 2023: rifiuti ancora non raccolti. De Pascale fa finta di nulla'
La consigliera di opposizione Verlicchi: 'Il sindaco di Ravenna, Presidente della Provincia ..
18 Luglio 2024 - 17:07
'Minori stranieri non accompagnati, la procedura formale non basta'
Simone Pelloni (Rete Civica): 'Serve fotosegnalamento e registro regionale per evitare che ..
18 Luglio 2024 - 17:03
'Chiosco sicurezza in piazza Matteotti, quali sono i veri risultati?'
Negrini (Fdi): 'Sbagliato continuare a bloccare agenti all’interno dell’ex edicola in ..
18 Luglio 2024 - 15:10
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58