Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
articoliPolitica

Maranello, Sassi si ferma: il cdx diviso dalla Lega regala il Comune

La Pressa
Logo LaPressa.it

Fratelli d'Italia ed Evoluzione Maranello a sostegno del candidato Guglielmo Sassi hanno comunicato di non schierarsi nella sfida Zironi-Barbolini


Maranello, Sassi si ferma: il cdx diviso dalla Lega regala il Comune

'Non siamo in alcun modo interessati ad eventuali incarichi amministrativi e ci riteniamo completamente soddisfatti dal risultato elettorale ottenuto, che consentirà al candidato Guglielmo Sassi di rappresentarci in Consiglio Comunale'. E' quanto comunicato da Fratelli d'Italia e dal gruppo Evoluzione Maranello che, riuniti in assemblea per decidere la collocazione in vista del ballottaggio, hanno scelto di fermarsi, e di portare avanti, attraverso il loro candidato, una opposizione alla futura amministrazione comunale, alla luce di quell'8,81% conquistato al primo turno. Una dote di voti che al primo turno avrebbe portato il centro-destra (formato da Lega e Forza Italia) ed il suo candidato Luca barbolini, ad un risultato ben più alto rispetto a quel 36,22% ottenuto,  lontano dal 49,99% del candidato di centro sinistra Luigi Zironi, a cui mancano un pugno di voti, per potere conquistare il comune, domenica 9 giugno.




I passaggi, per il centro destra, con queste percentuali, sarebbero stati difficili, ma per la prima volta anche nella Maranello rossa, il ribaltone storico non era impossibile. Ma il centro destra diviso dalla mancata accettazione della Lega di concedere a Fratelli D'Italia il nome di Guglielmo Sassi alla candidatura si sindaco (l'unico, tra l'altro, che la Lega avrebbe 'concesso' ai meloniani tra i 34 comuni della provincia di Modena al voto), non ha saputo ottimizzare quel 47,98% di cui il 36,9% solo della Lega ottenuto nel voto alle europee, sul piano amministrativo, comunale, dove il candidato appoggiato da Lega e Forza Italia ha ottenuto in totale addirittura meno (36,2%) ottenuto dalla sola Lega alle europee, con Forza Italia al 6%.

Segno, anche in questo caso che anche gli elettori di centro destra che avevano votato i partiti del centro destra alle europee, non hanno votato il candidato del centro destra alle amministrative, preferendo o il candidato di Fratelli d'Italia o addirittura il candidato di centro sinistra. E' chiaro che la decisione dei sostenitori del candidato di Fratelli d'Italia e della lista Evoluzione per Maranello a sostegno di Guglielmo Sassi, di non schierarsi al ballottaggio, azzera le già limitate possibilità di vittoria del centro destra, che senza spaccatura con Fratelli d'Italia, e forte del traino leghista alle europee, avrebbe potuto almeno giocarsela


Il documento che ha sancito la decisione di non schierarsi da parte di Fratelli d'Italia e di Evoluzione per Maranello, è stato sottoscritto ieri sera dai rispettivi rappresentanti 

Per Fratelli d'Italia
Righetti Enrico
Alessandro Tosi
Maria Sole Martucci
Giuseppe Sammartano
Marco Giacchino
Panaiia Francesco
Bertolini Luciano

Per Evoluzione Maranello
Andrea Manfredini
Alessandra Cito
Marco Gazzotti
Cavallaro Costanza
Daniele Giacchino
Caselli Gianni
Rinaldi Lionello



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
Una rete tra cinema con film d'autore
Che Cultura
21 Gennaio 2023 - 10:49
Malore, muore a 42 anni la maranellese Linda Hofer
La Nera
13 Gennaio 2023 - 16:03
Schumacher compie 54 anni: l'abbraccio di Maranello
La Provincia
03 Gennaio 2023 - 15:57

Politica - Articoli Recenti
Punto nascita Mirandola, il Pd torna ..
'Non possiamo dirci soddisfatti dalle risposte dell'Ausl'
02 Febbraio 2023 - 17:55
Modena, nel capannone del rave party ..
Lo ha affermato l’assessore all’Urbanistica Anna Maria Vandelli, nella seduta del ..
02 Febbraio 2023 - 17:52
Sanità, sulla Ctss le prime prove di..
Tomei aveva lasciato al suo predecessore la guida dell'organo strategico più importante, ..
02 Febbraio 2023 - 16:15
Pd, Bonaccini promette: ..
'Se divento segretario una delle prime cose che farà sarà raccolta firme per introdurlo'
02 Febbraio 2023 - 15:42
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58