Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

Modena, approvato il Dup. Fdi-Pdf: 'Documento avulso da realtà'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Cavazza annuncia soddisfatto agevolazioni sulla Tari per un milione di euro. Elisa Rossini: 'Su scuola, tpl e aiuti alle famiglie nulla di concreto'


Modena, approvato il Dup. Fdi-Pdf: 'Documento avulso da realtà'

Il Dup (Documento unico di programmazione) è stato approvato dal Consiglio comunale di Modena oggi pomeriggio con il voto della maggioranza (Pd, Sinistra per Modena, Verdi, Modena civica) e il voto contrario di Lega Modena, Forza Italia, Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia e Movimento 5 Stelle. Nell’illustrare il provvedimento, l’assessore al Bilancio Gianpietro Cavazza ha sottolineato che gli orientamenti strategici sono stati aggiornati sulla base delle esigenze dettate dalla pandemia e ha ricordato che per la definizione puntuale della manovra finanziaria per il 2021 è necessario poter contare sulle indicazioni della legge di bilancio per il prossimo anno, ma 'nel frattempo stiamo completando la manovra del 2020 con ulteriori due variazioni di bilancio, dopo l’ottava approvata la scorsa settimana, che ci consentiranno di impegnare anche gli ulteriori contributi del governo assegnati per le funzioni fondamentali, portando il totale a più di 13 milioni di euro'.

Tra gli interventi in programma, è l’annuncio dell’assessore Cavazza, anche una nuova agevolazione sulla Tari, 'per oltre un milione di euro, che sarà applicata anche alle utenze domestiche, oltre a quelle non domestiche che hanno già ottenuto una prima agevolazione nei mesi scorsi'.

La bocciatura

'Un documento totalmente avulso dalla realtà che stiamo vivendo e nel quale ci si dilunga in una lode alle meravigliose iniziative governative, intollerabile se lo si guarda dalla parte dei cittadini'. Così la capogruppo Fdi - Popolo della Famiglia Elisa Rossini ha motivato il suo voto contrario al Documento.

'Il problema infatti non è solo di opportunità, ma pratico: con un approccio di parte, affermando che va tutto bene si finisce per non chiedere ciò che serve per la nostra città - continua Rossini -. Basti pensare a tre grandi temi: scuola, trasporto pubblico e welfare-sostegno alle famiglie. Partiamo dalla scuola: i finanziamenti arrivati dal Governo sono serviti per fare per lo più manutenzione ordinaria, e durante la sospensione si è fatto poco o nulla, tanto che poi si è tornati alla didattica a distanza per le scuole superiori. Bene il progetto regionale del contrasto al divario digitale per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di secondo grado, ma da quanto risulta a Modena sono arrivati 300 pc portatili oltre a 243 modem per un progetto che vede coinvolte 350 famiglie. Del tutto insufficienti. Dobbiamo rispondere alle famiglie che vivono in case piccole con spazi ridotti dove è difficile trovare luoghi adatti per permettere ai ragazzi di assistere alle lezioni online e dobbiamo rispondere ai genitori che stanno facendo sacrifici per far studiare i figli. Proponiamo flessibilità degli orari anche con turni, recupero di lezioni durante le vacanze di Natale o durante le vacanze estive. Si potrebbero trovare spazi in accordo con gli altri comuni dove poter fare lezione ad esempio per i ragazzi che frequentano le scuole a Modena ma vengono dalla provincia e evitare quindi gli spostamenti verso la città. Troviamo soluzioni, ma rifiutiamo di seguire il governo nella sua ottusità nell’affrontare questo tema come invece pare fare la nostra giunta'.

'Altro macrotema è quello del trasporto pubblico dove nulla pare essere stato fatto per mettere risorse aggiuntive per andare a potenziare il servizio, anche utilizzando i privati. Proprio sul Tpl negli indirizzi strategici formalmente si afferma di volerne incrementare la competitività: esattamente lo stesso identico obiettivo che era nel DUP varata a Modena lo scorso anno. Significa non avere compreso che è necessario un cambiamento radicale, che non possiamo ad esempio limitarci a dire che il trasporto crea assembramenti quindi non si va a scuola come abbiamo fatto sino ad ora - chiude la Rossini -. Non una riga infine nel Dup sul tema del sostegno alla famiglia e della emergenza denatalità nonostante un odg approvato in Consiglio un anno fa. L’anno scorso del resto eravamo pieni di speranze anche sul fattore famiglia, incomprensibilmente bocciato dalla maggioranza nelle scorse settimane'.




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
'Il Pd è il partito della borghesia ..
A parlare è l'ex presidente di Legacoop Modena Roberto Vezzelli
31 Luglio 2022 - 14:17
Ucraina, il Papa ora fa il Papa: ..
Parole che suonano come un monito profondo da parte del Pontefice alla posizione dell'Europa..
31 Luglio 2022 - 12:50
Alla fine Puzzer si candida, sarà ..
Stefano Puzzer ha cambiato idea. Il leader del movimento 'La gente come noi non molla mai' ..
31 Luglio 2022 - 12:17
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58