La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

'Scalo Marzaglia, il tracciato della strada va spostato'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Roberto Bandieri, agronomo, da anni segue i proprietari dei terreni che attendono l'esproprio. 'La strada taglia a metà l'area del futuro scalo merci privato, così l'infrastruttura è di fatto inutilizzabile. La Bretella va spostata di un centinaio di metri a nord, vicino al nuovo tracciato ferroviario'


'Scalo Marzaglia, il tracciato della strada va spostato'

A livello progettuale la novità assoluta del tracciato della futura Bretella Campogalliano-Sassuolo, novità emersa pochi giorni fa durante l'incontro con il ministro Graziano Delrio a Sassuolo e di cui abbiamo dato conto, è rappresentata dalla rotatoria che verrà creata ex novo ad uso e consumo del centro commerciale Grandemilia.

Ma a preoccupare di quel tracciato, che nelle intenzioni del ministro dovrebbe essere cantierato a maggio 2018, è la parte che tutti ritengono fondamentale: il tratto che si inserisce all'interno del futuro - tanto asupicato - scalo merci di Marzaglia. Un tratto che potrebbe essere a pedaggio (si parla di un euro per il collegamento Campogalliano-Marzaglia) e che dovrebbe essere funzionale all'ingresso di merci nei capannoni che verranno realizzati dai privati.

'Ecco, ma il punto è proprio questo. Se il tracciato resterà nella sede prevista non sarà possibile realizzare capannoni adeguati, si consumerà una larga fetta di terreno (peraltro aumentando la fetta di terreno da pagare come 'relitto' agli espropriati) e di fatto si renderà la nuova infrastruttura inservibile per le grandi aziende di logistica'. A sostenere questa tesi è Roberto Bandieri, agronomo che assiste alcune delle ditte proprietarie dei terreni che insistono sul tracciato. Diverse di queste aziende - non comunque quelle assistite da Bandieri - fanno riferimento agli imprenditori del settore ceramico Giacobazzi.

L'area a cui Bandieri - ospite ieri de La Pressa - fa riferimento è quella di 500mila metri quadrati circa sulla quale dovrà essere realizzato lo scalo merci privato. Un'area di proprietà di 12 diverse ditte catastali e che ha un valore complessivo (in caso di esproprio) di circa 35 milioni di euro, 12 dei quali solo per il tracciato interno della futura Bretella.

Bandieri sottolinea come quel tracciato vada spostato a nord, congiungedo di fatto la strada alla  nuova ferrovia Milano-Bologna, un progetto peraltro già realizzato dalla ormai defunta società TIE di Pietro Ferrari nata a suo tempo proprio per implementare lo scalo di Marzaglia.

 

'Se quella strada nasce male lo scalo merci tanto promesso non ha futuro - afferma Bandieri -. Non ho alcun interesse professionale ad affermare questo, dal momento che i miei clienti riceveranno i compensi per gli espropri in ogni caso. Lo dico da tecnico: se la Bretella taglia in due lo scalo, allora le aziende non potranno realizzare i loro capannoni. Un problema che ho segnalato anche al direttore tecnico generale di Autobrennero Carlo Costa attraverso una lettera firmata dai proprietari stessi e che - insieme all'ex assessore Tommaso Rotella - feci notare alla giunta Muzzarelli. Purtroppo ad oggi nulla è cambiato e i rilievi annunciati un anno e mezzo fa da Autobrennero (ma mai effettuati) riguardano sempre quel tracciato che taglia in due lo scalo. Se davvero si dovesse procedere con gli espropri e si inziasse così il cantiere della Bretella senza modificare il progetto a Marzaglia, si commetterebbe l'errore di fare una strada che renderebbe inservibile lo scalo merci. Un vero peccato, anche considerati i decenni di attesa. Penso che dal momento che si tratta comunque di una grande area sottratta all'attività agricola, allora tanto vale fare bene le cose. Non solo: se Modena non avrà lo scalo merci e la Cispadana andrà avanti, tagliando fuori di fatto Modena dal suo attuiale ruolo di crocevia A1/A22, il pasticcio sarà completo. Con ulteriore danno per l'economia locale'.

Giuseppe Leonelli



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
La Nera
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:37967
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:36308
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:24510
La mappa dei contagi nel modenese: 9 casi in città, 3 casi a Polinago
La Provincia
17 Aprile 2020 - 18:18- Visite:22651
La mappa dei nuovi contagi: 6 casi a Carpi, 2 a Castelvetro e Fiorano
Societa'
17 Marzo 2020 - 18:19- Visite:19280
Coronavirus, primi contagi fuori Carpi: due malati a Sassuolo
Societa'
27 Febbraio 2020 - 16:19- Visite:16258
Politica - Articoli Recenti
'Le norme anticontagio? In Emilia ..
Barcaiuolo interroga la Giunta regionale per capire i motivi che hanno portato alla revoca ..
01 Luglio 2020 - 11:00- Visite:120
'Su Berlusconi fu persecuzione ..
La chiede il Senatore Enrico Aimi: 'Il premier Berlusconi venne abbattuto non dal voto, ma ..
30 Giugno 2020 - 18:05- Visite:161
Giunta Modena, la calabrese Anna ..
La Lucà, avvocata con specializzazione in privacy aziendale, è espressione della lista ..
30 Giugno 2020 - 17:08- Visite:695
Segreteria Pd, lo 'stai sereno' di ..
'Il segretario c'è, è in carica e quindi non ho alcuna velleità di dovermi mettere in ..
30 Giugno 2020 - 15:19- Visite:391


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:141811
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:101838
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:75572
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:70274