Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliSocieta'

Carpi, dottor Di Donato va in pensione ma resta in prima linea

La Pressa
Logo LaPressa.it

In congedo dal primo novembre scorso, l’ex direttore della Medicina Interna del Ramazzini si è messo a disposizione di Azienda e colleghi


Carpi, dottor Di Donato va in pensione ma resta in prima linea

È in pensione dallo scorso primo novembre, ma anziché appendere il camice al chiodo ha deciso di restare in ospedale a dare una mano ai colleghi e continuare ad assistere i pazienti, come ha sempre fatto con grande professionalità e sensibilità in quasi quarant’anni di carriera. Dietro alla decisione del dottor Carlo Di Donato, ex direttore della Medicina Interna dell’Ospedale Ramazzini di Carpi, c’è tutta la passione per il proprio lavoro ma anche tanto senso di responsabilità, in un periodo complicato per il mondo sanitario.

Dopo aver raggiunto i termini per il congedo, Di Donato non ci ha pensato due volte e si è messo a disposizione dell’Azienda USL, che ha accolto con orgoglio e gratitudine la scelta. Per i prossimi mesi l’ex primario continuerà ad essere in forze all’Unità operativa di Medicina Interna, in particolare nell’area dedicata ai pazienti non affetti da Covid.

64 anni, specializzato in Geriatria e Gerontologia, Ematologia generale e Medicina Interna, Di Donato ha iniziato la sua carriera professionale in provincia di Reggio Emilia con diversi incarichi di medicina territoriale, prima di approdare, nel 1991, nel modenese. Dopo le parentesi come responsabile dell’U.O. di Medicina Interna prima all’Ospedale di Pavullo (2001-2002) e poi a Vignola (2002-2007), arriva a Carpi, dove dirigerà il reparto per 13 anni, in continuità con il grande esempio lasciato dal dottor Carlo Carapezzi, di cui è stato allievo e collaboratore. All’attivo ha oltre 200 pubblicazioni scientifiche e numerose partecipazioni in qualità di docente o relatore a corsi e convegni di livello nazionale.

“La scelta di rimanere alcuni mesi al lavoro – affermano Stefania Ascari e Andrea Ziglio, rispettivamente direttore del Distretto di Carpi e direttore medico del Ramazzini – rende onore al dottor Di Donato, che ringraziamo di cuore a nome di tutta l’Azienda USL. In questo particolare momento, poi, la decisione assume ancora più valore: la trasmissione di competenza, esperienza e professionalità da parte del dottor Di Donato è sinonimo di garanzia nella qualità dell’assistenza attuale e futura per tutti i carpigiani”.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Altro che Tachipirina, ecco come bisogna curare a casa il Covid'
Parola d'Autore
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:275350
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:137694
Vaccini, eventi avversi: in Italia ad oggi 328 segnalazioni di morte
Societa'
11 Giugno 2021 - 07:00- Visite:134964
Covid, 4700 contagi al concerto per possessori di Green Pass inglese
Oltre Modena
26 Agosto 2021 - 14:33- Visite:122245
Vaccini, sesto rapporto Aifa: in Italia 423 segnalazioni di morte
Societa'
14 Luglio 2021 - 07:19- Visite:110504
Vaccini, settimo rapporto Aifa: in Italia sinora 498 segnalazioni di ..
Societa'
05 Agosto 2021 - 00:03- Visite:65496

Societa' - Articoli Recenti
In provincia di Modena 500 mila ..
Il dato comunicato oggi dall'Ausl. La percentuale più alta nella fascia 80-84 anni. Tutti i..
06 Ottobre 2021 - 22:18- Visite:39
Cortei pacifici anti Green Pass, la ..
I manifestanti potranno ritrovarsi in piazza Sant'Agostino ma non potranno sfilare né lungo..
06 Ottobre 2021 - 21:14- Visite:263
Covid, 28 contagi a Modena: muoiono ..
I sintomatici sono 17, gli asintomatici 11. Quattro le persone ricoverate in Reparto
06 Ottobre 2021 - 17:19- Visite:3800
Terza dose, in Emilia Romagna si ..
I primi destinatari della terza dose saranno le persone con 80 e più anni e gli ospiti e i ..
06 Ottobre 2021 - 17:10- Visite:481
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:357181
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:275350
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174517
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:167214