La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Controlli PL: 186 persone fermate, in via Gramsci negozio sanzionato

La Pressa
Logo LaPressa.it

A Modena, nel giorno di Pasquetta. Sul totale dei fermati 16 non avevano giustificato motivo. Tra le segnalazioni, una videoconferenza scambiata per una festa


Controlli PL: 186 persone fermate, in via Gramsci negozio sanzionato
Sono state complessivamente 186 le persone fermate e controllate tra sabato 11 e lunedì 13 aprile dalla Polizia locale di Modena impegnata a verificare il rispetto delle disposizioni per il contenimento del Coronavirus.

Lunedì dell’Angelo gli operatori della Polizia locale si sono anche recati in viale Gramsci dove alcuni residenti della zona segnalavano aperto il negozio alimentare già al centro di numerose segnalazioni ed interventi delle forze dell'ordine le scorse settimane. L’esercizio effettivamente non rispettava la chiusura, pertanto il titolare è stato sanzionato e inviata segnalazione alla questura ai fini della sospensione dell’attività.

Durante le festività pasquali i controlli svolti insieme a Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia provinciale, su disposizione della Prefettura si sono intensificati su tutto il territorio, per scoraggiare le uscite e qualsiasi forma di assembramento, così come gli spostamenti senza giustificato motivo. 

Sul totale dei fermati dalla Polizia locale, in 16 non avevano adeguati motivi per giustificare gli spostamenti. In particolare, sabato i controlli hanno interessato 85 persone di cui solo 3 sanzionate; 55 i cittadini fermati il giorno di Pasqua quando sono state 9 le sanzioni elevate per il mancato rispetto dei Dpcm e 4 il Lunedì dell’Angelo su 46 persone controllate.

In base alla suddivisione di aree e strade per garantire un più ampio e capillare controllo del territorio comunale, i controlli stradali della Polizia locale, oltre che sulla viabilità urbana, svolti da tre pattuglie durante ogni turno, hanno interessato due delle principali direttrici verso la città, via Nonantolana e via Vignolese, per contrastare gli spostamenti da altri Comuni limitrofi.

Inoltre, domenica, attraverso l’utilizzo del drone telecomandato la municipale ha verificato che nessuno accedesse ai parchi cittadini, che restano chiusi; dall’alto i principali polmoni verdi della città, come parco della Resistenza, della Repubblica e Amendola, risultavano in effetti deserti. Diverse persone domenica tendevano invece a intrattenersi nel parco Londrina, tanto che la Polizia locale è uscita con gli altoparlanti per invitare, con messaggi tradotti in diverse lingue, a ritornare a casa e adottare comportamenti responsabili.

I controlli con il drone si sono poi estesi anche alle ciclabili e in particolare alle piste Villanova-Sant'anna e Gherbella-Tiepido. Proprio sul percorso Tiepido, il giorno di Pasqua, è stata fermata e sanzionata una donna in bicicletta che diceva di essere andata da San Damaso a via Zamenhof, in città, sul posto di lavoro per assicurarsi di non aver ricevuto una visita dei ladri in ufficio, senza però che avesse avuto alcuna avvisaglia in tal senso.

Sempre domenica verso le 19 sul cavalcavia Cialdini è stato fermato e sanzionato un signore italiano alla guida di un furgone: l’uomo ha tranquillamente ammesso di essere di ritorno dal pranzo pasquale consumato a casa del figlio residente a Campogalliano.

Ma la Polizia locale è stata impegnata non solo per attività di controllo. Nel pomeriggio di sabato 11 aprile una signora residente a Bologna si è rivolta ai numeri del centralino del Comando di Modena chiedendo aiuto perché preoccupata per due persone ultranovantenni residenti in città, in viale Gramsci, prive di riferimenti parentali. Gli operatori della municipale si sono subito recati sul posto richiedendo anche l'intervento del 118 per monitorare i parametri dei due anziani, che sono risultati nella norma, ma date le condizioni di isolamento, i sanitari hanno preferito tener monitorata la coppia durante tutto il ponte di Pasqua per affidare successivamente ai Servizi sociali la valutazione su come continuare a seguire i due anziani coniugi.

Domenica sera, verso le 19.30 sulla Modena – Sassuolo è stata inoltre intercettata una persona in bicicletta, a terra in preda alla febbre alta; si trattava di un uomo residente a Parma. Subito la Polizia locale ha attivato il protocollo Covid e allertato i sanitari; tramite i colleghi dell’altra città, è riuscita anche a contattare i familiari che hanno raggiunto e riportato a casa il congiunto che non è risultato essere un paziente Covid.

Tante sono infine le segnalazioni dei cittadini giunte al Comando, relative ad assembramenti o mancato rispetto delle misure anti Covid. Tutte le segnalazioni sono state verificate, spesso però non si sono ravvisate le condizioni per elevare sanzioni o perché i presunti trasgressori se ne erano già andati o perché non sussistevano proprio le condizioni. I casi più divertenti quello di un ragazzo che abita da solo, ma secondo i vicini stava ospitando 3-4 persone in terrazzo, in realtà il giovane era in videochiamata con amici; e ancora quello di una festa irrispettosa delle disposizioni, ma gli operatori che si sono recati sul posto hanno trovato solo i festeggiamenti di un compleanno in famiglia e il ragazzo della consegna just eat. 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Su 26 Tir controllati sono state ben 28 le diverse contravvenzioni ..
La Provincia
10 Giugno 2017 - 12:32- Visite:11423
Autotrasporto, uno su 4 non rispetta i tempi di riposo
Trasporti e dintorni
17 Agosto 2017 - 12:06- Visite:11328
Affittacamere per Vasco, controlli della polizia
La Nera
27 Giugno 2017 - 15:30- Visite:11124
Donna di 60 anni guidava con tasso alcolico 4 volte oltre al limite
La Nera
04 Luglio 2017 - 13:48- Visite:10920
Autotrasporto, controlli a sorpresa sulla Pedemontana
La Provincia
26 Maggio 2017 - 14:12- Visite:10900
Viale Gramsci, ecco cosa abbiamo fatto
Politica
20 Ottobre 2017 - 08:18- Visite:10792
Societa' - Articoli Recenti
Due temporali, 180.000 euro di danni ..
I conti del Comune. Richiusa poche ore dopo la riapertura la biblioteca Delfini. ..
04 Agosto 2020 - 23:58- Visite:45
Calciatore del Modena positivo al ..
E' asintomatico, da oggi in isolamento precauzionale. Negli ultimi giorni nessun contatto ..
04 Agosto 2020 - 19:38- Visite:463
Covid, un nuovo contagiato nel ..
I sei pazienti (tutti i casi sono sintomatici) sono residenti a Carpi, Modena (4 casi) e ..
04 Agosto 2020 - 19:18- Visite:3031
Covid, depressi al 13%, l'ordine ..
Lettera al Presidente della Regione Bonaccini e all’Assessore alla salute Donini per ..
04 Agosto 2020 - 18:02- Visite:166


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:120148
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67102
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:64218
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50609