Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliSocieta'

#ioapro: sanzioni in arrivo per i clienti identificati

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dal comando provinciale dei Carabinieri la conferma. Procedure in corso. Chi è stato identificato quasi certamente riceverà il verbale da 400 euro


#ioapro: sanzioni in arrivo per i clienti identificati

I clienti che nel corso dei sopralluoghi e dei controlli delle forze dell'ordine nei locali che hanno deciso di aprire per disobbedienza civile aderendo a #ioapro1501 sono stati identificati, riceveranno quasi certamente a casa la sanzione amministrativa di 400 euro per mancata osservanza delle disposizioni del DPCM. La redazione dei verbali è in corso. Detta così non sembrerebbe una novità ma di ovvio, in questo caso, c'è ben poco.
Nella circolare diffusa nei giorni scorsi alle prefetture e agli organi di polizia sulle modalità di intervento in occasione dell'iniziativa #ioapro, il riferimento sanzionatorio e di dissuasione a reiterare l'irregolarità era soprattutto nei confronti dei gestori e titolari delle attività. La consapevolezza di ciò che realmente sarebbe successo a chi, da cliente, avesse deciso di usufruire dei servizi offerti, non era così chiara e tantomeno diffusa tra la popolazione.
L'identificazione (che può avvenire oppure no), delle persone in un locale in cui l'irregolarità viene consumata, non è detto che sfoci d'ufficio in un atto sanzionatorio. Cosa invece che sembra stia per succedere a tutti coloro che dal 15 gennaio, giorno della apertura, siano stati colti all'interno delle attività cosiddette 'ribelli', ad usufruire dei servizi offerti. Palestre o ristoranti che siano. Del resto l'attività di dissuasione delle forze dell'ordine nei confronti dei clienti, davanti agli accessi di alcune attività aperte durante il giorno (soprattutto palestre), aveva fatto scattare (almeno a coloro che ne erano stati informati), un campanello d'allarme, rispetto alla responsabilità di entrare sapendo di andare incontro ad una violazione di legge, seppur a livello amministrativo.
Ma tanti, per contro, sono stati convinti dagli appelli dei gestori di palestre o titolari di locali ad accedere senza problemi, tranquillizzando sul fatto che la responsabilità, anche in caso di controlli, sarebbe stata del gestore. Nel senso che il gestore, visto che la responsabilità è comunque personale, si sarebbe fatto carico, a richiesta, della gestione della eventuale contestazione fatta al cliente. Una possibilità, quest'ultima, che comunque sembrava remota, ovvero scongiurata dalla convinzione che una 'semplice' identificazione non avrebbe portato a nulla più. Ma non sarà così. Dal comando provinciale dei Carabinieri di Modena la conferma che la contestazione delle sanzioni elevate nei confronti delle persone identificate, evitata direttamente il giorno del sopralluogo, ci sarà e avverrà attraverso l'invio del verbale al proprio domicilio. Quattrocento euro (ridotti a 280 euro nel caso di pagamento entro 5 giorni), che anche nella disponibilità del gestore eventualmene di farsene carico (tutta da verificare), rappresentano un problema. Che forse spingerà a quel punto tanti, a non rischiare più.

Gi.Ga.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43

Societa' - Articoli Recenti
Palazzina ex fonderie: slitta di un ..
Dal Comune ok alla richiesta di deroga presentata dalla ditta appaltatrice. Da mesi il ..
31 Luglio 2022 - 10:04
Imparare l’inglese online: consigli..
La soluzione da remoto è molto flessibile per quanto riguarda l’aspetto organizzativo
31 Luglio 2022 - 08:47
Biden di nuovo positivo al Covid: ..
La notizia della ricaduta è stata data dalla Casa Bianca che ha divulgato una nota del ..
31 Luglio 2022 - 00:02
Giochi e nave pirata svaniti nel ..
Anche l'area verde comunale de Le Torri trascurata e simbolo di abbandono e degrado. La ..
30 Luglio 2022 - 17:10
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39