La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Ospedali Modena: 42 in terapia intensiva, 18 operatori positivi

La Pressa
Logo LaPressa.it

I ricoverati contagiati tra Policlinico e Baggiovara, sono 131. Venticinque posti letto nelle Covid Room


Ospedali Modena: 42 in terapia intensiva, 18 operatori positivi

Sono 131 pazienti i COVID positivi ricoverati nei due ospedali (Policlinico e civile-Baggiovara) di Modena: 32 all’Ospedale Civile e 99 al Policlinico. Di questi, sono in terapia intensiva 42 pazienti: 23 nei posti intensivi gestiti dal Prof. Girardis in Policlinico e 19 nella terapia intensiva dell’Ospedale Civile diretta dalla Dr.ssa Bertellini.

Risultano inoltre in attesa di conferma diagnostica 72 casi sospetti.

Al Policlinico in degenza ordinaria sono seguiti 76 pazienti positivi, dei quali 48 presso le Malattie Infettive e 28 negli altri reparti. Per quanto riguarda l’ospedale di Baggiovara, sono 13 i ricoverati in degenza ordinaria, concentrati in particolare presso settori individuati ad hoc nel corso dell’evolversi del piano di attivazione posti letto aziendale e provinciale.   

Circa il personale che finora ha avuto riscontro di positività per il Corona virus, verosimilmente acquisito per contatti esterni, ad oggi si contano 18 operatori dei due ospedali. 

Le aziende sanitarie provinciali stanno intensificando gli sforzi per l’attuazione progressiva del piano che sta gradualmente portando a dedicare specifici settori, sia in degenza ordinaria che in terapia intensiva, per la gestione dei casi. La risposta organizzativa delle strutture è agita seguendo una strategia complessiva integrata a livello provinciale e regionale.  

In particolare, negli ultimi giorni sono state attivate aree di degenza ordinaria specificamente preposte al ricovero di pazienti COVID-19 sia sospetti che accertati.

Al Policlinico il primo settore dedicato è stato un reparto di 25 posti letto, denominato COVID ROOM, sotto il coordinamento del Dr. Brugioni.

Similmente nell’Ospedale di Baggiovara è attivo un settore di 30 posti letto il cui riferimento medico è il Dr. Pinelli.

Cosa sono e a cosa servono le Covide Room 

Dottor Lucio Brugioni, Direttore Medicina Interna e Area Critica e Resp. Covid Room Policlinico 

Nei giorni scorsi abbiamo attivato una COVID Room per dare manforte alle Malattie Infettive, alla Pneumologia e alla Terapia Intensiva. Il reparto ha 25 posti letto e si trova in una degenza prima dedicata al settore chirurgico. In questa settimana abbiamo fatto pratica e ci siamo resi conto i quanto sia complessa la gestione di questi pazienti. Il nostro protocollo prevede che in COVID Room vengano ricoverati pazienti usciti dalla fase acuta ma non sono ancora dimissibili. Abbiamo gestito circa 25-30 pazienti e siamo riusciti ad avere le prime dimissioni, 8 cui si aggiungeranno stasera altre 2 dimissioni. Il messaggio che voglio dare, quindi, è che lottando tutti insieme da questa malattia si può guarire. Il protocollo di dimissione prevede, inoltre, un monitoraggio telefonico delle condizioni cliniche del paziente. 

Nei prossimi giorni apriremo altre sezioni. Ringrazio tutto il personale medico e infermieristico che ha collaborato a questa apertura e a questa gestione. Voglio ringraziare in particolare il dottor Dimitriy Arioli e la caposala Monica Di Furia che sono i miei più stretti collaboratori in questa sfida. 

Dottor Giovanni Pinelli, Direttore Medicina Interna d’Urgenza e e Area Critica e Coordinatore della COVID Room dell’Ospedale di Baggiovara

La Covid Room è un settore dedicato di 30 posti letto, recuperati per la riduzione dell’attività chirurgica. Sin dall’inizio è stata coinvolta tutta l’area medica internistica, coinvolgendo tutto il personale medico, privilegiando chi aveva esperienza pneumologica o infettivologica, e infermieristico. Io ho il coordinamento di questa area insieme agli altri direttori delle strutture internistiche coinvolte.

Abbiamo individuato sin da subito un reparto da utilizzare e in prospettiva altri due reparti contigui, in un’area vicina alle terapie intensive in modo da creare uno spazio omogeneo e isolato che lasciasse “puliti” gli altri settori dell’ospedale. Sino ad ora l’obiettivo è stato raggiunto.

Nell’ultima settimana abbiano dimesso sei pazienti al domicilio con verifica telefonica delle condizioni da parte del reparto.

Voglio ringraziare tutti quanti i medici e, in particolare, il nostro personale infermieristico che si dedicano a questa emergenza senza badare all’orario.

 




 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122327
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67796
La pandemia globale di Coronavirus? Simulata nel 2019
Oltre Modena
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67259
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51224
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:47739
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:44049
Societa' - Articoli Recenti
'Addio a Mussini, imprenditore ..
I parlamentari Lega Stefano Corti e Benedetta Fiorini, il consigliere regionale Bargi e il ..
16 Settembre 2020 - 18:46- Visite:100
Covid, contagi a Carpi, Prignano, ..
Sei casi sono legati a un focolaio familiare già noto, 3 sono contatti di casi conosciuti, ..
16 Settembre 2020 - 17:29- Visite:2284
Covid, 106 nuovi contagi in Emilia ..
I pazienti in terapia intensiva sono 19 (2 in più rispetto a ieri), mentre i ricoverati..
16 Settembre 2020 - 17:14- Visite:885
Presentata oggi la nuova Ferrari ..
E' la prima Ferrari a essere presentata dopo il periodo di chiusura aziendale dovuto alla ..
16 Settembre 2020 - 15:05- Visite:311


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122327
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67796
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67259
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51224