Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
articoliSocieta'

Policlinico Modena, riaperte nuove terapie intensive Covid allagate

La Pressa
Logo LaPressa.it

'L’acqua è filtrata proprio nei punti di contatto tra i pannelli, che sino a quel momento avevano sempre retto senza problemi a pioggia e grandine'


Policlinico Modena, riaperte nuove terapie intensive Covid allagate

A una settimana dalla grandinata di Natale, tornano a disposizione dei sanitari i due moduli da 30 posti di Terapia Intensiva che erano stati evacuati nel pomeriggio di Natale a causa dei danni provocati dalla grandinata che si è abbattuta sulla città. Sono terminate le operazioni di verifica dei danni e di ripristino della struttura che, ricordiamo, era stata realizzata con la direzione lavori di Politecnica. È in corso un ultimo test sul tetto che si concluderà domani. Il trasferimento dei pazienti avverrà nei prossimi giorni, tenendo conto delle esigenze cliniche e organizzative. Non si sono registrati danni alle attrezzature.

“Ci dispiace per l’accaduto – ha commentato il Direttore generale dottor Claudio Vagnini – l’evento di Natale, per quanto eccezionale e particolarmente sfortunato nella dinamica ci ha profondamente colpito e siamo impegnati perché nulla del genere possa ripetersi.

Il mio pensiero va ai malati, che in una condizione già difficile hanno dovuto subire un trasferimento non previsto. Per questo motivo, stiamo valutando con i clinici le modalità di occupazione dei moduli che sia la meno traumatica per loro, che sono la nostra principale preoccupazione. Desidero anche ringraziare di cuore tutto il personale che con professionalità si è precipitato sul posto il pomeriggio di Natale per organizzare in poche ore il trasferimento di 22 pazienti. Non solo coloro che erano di turno o reperibili. Tutti sono accorsi appena si è presentato il problema. Mi riferisco sia al personale sanitario, sia ai tecnici che sono intervenuti subito per mettere in sicurezza le apparecchiature e ri-allestire i posti di terapia intensiva nei Blocchi Operatori al Policlinico. Questa abnegazione, al termine di un anno durissimo, va sottolineata e merita il plauso di tutti.”

“Abbiamo completato tutte le verifiche del caso – ha spiegato l’Ingegner Gerardo Bellettato, Direttore del SUATP – e abbiamo apportato una serie di migliorie nello smaltimento delle acque che dovrebbero scongiurare altri problemi in futuro. Proprio oggi, è in corso la prova di allagamento artificiale del tetto. Quest’ultimo collaudo si concluderà domani e se, come speriamo e sembra da queste prime fasi, darà esito soddisfacente, la struttura sarà a disposizione. A questo proposito credo sia utile fornire alcune precisazioni tecniche. I due moduli del Policlinico, così come quello di Baggiovara, sono stati progettati e realizzati secondo tutti i criteri previsti dalla loro destinazione d’uso. In questi mesi entrambe le strutture sono state sottoposte a grandinate e temporali che, purtroppo, hanno caratterizzato questo anno horribilis. Le strutture hanno sempre risposto al meglio. L’evento di Natale è stato particolare perché la grandine, mista a neve ha intasato tutte le grondaie e allagato il tetto che, al Policlinico, vista la grande dimensione della struttura è costituito da diversi pannelli, e non da uniche pannellature affiancate come a Baggiovara. L’acqua è filtrata proprio nei punti di contatto tra i pannelli, che sino a quel momento avevano sempre retto senza problemi a pioggia e grandine. Le azioni migliorative che abbiamo realizzato, sono proprio state pensate per evitare che il problema si ripeta.”

“Le verifiche tecniche – ha spiegato l’Ingegner Massimo Garagnani, Direttore del Servizio Unico di Ingegneria Clinica – hanno confermato che nessun danno è occorso alle tecnologie dell’HUB e di questo dobbiamo ringraziare soprattutto la tempestiva azione del personale che ha consentito di metterle in sicurezza. Questo ci consente di ripristinare la struttura senza ritardi”.

 



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:194421
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:192239
'Trentanove di febbre e dolori dopo la terza di dose di Moderna'
Societa'
21 Novembre 2021 - 09:46- Visite:135971
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:110031
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:80342
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:71728

Societa' - Articoli Recenti
Presidio ospedaliero Ausl Modena, Di ..
Tra i suoi compiti c’è il coordinamento organizzativo ed igienico-sanitario degli ..
23 Gennaio 2022 - 16:16- Visite:369
Covid, 2410 contagi a Modena. Due ..
I sintomatici sono 417, gli asintomatici sono 1993. Ventitrè le persone ricoverate in ..
23 Gennaio 2022 - 16:13- Visite:1927
Covid, in Emilia Romagna otre 19mila ..
I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 152 ..
23 Gennaio 2022 - 14:55- Visite:1037
Modena e Maranello: due nuovi parroci
La guida di San Francesco è stata affidata a don Paolo Monelli, 48 anni, che era a ..
23 Gennaio 2022 - 14:07- Visite:698
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:372721
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:322177
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:192239
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:184530