La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Rossella e Mattia aggrediti dal branco, uniti dall'amore che vince odio e violenza: 'Non abbiate paura'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lei lo ha salvato dal branco e insieme guardano al futuro. 'Non possiamo rimanere chiusi in casa, continueremo a vivere la nostra città e la nostra libertà'


Rossella e Mattia aggrediti dal branco, uniti dall'amore che vince odio e violenza: 'Non abbiate paura'

'Siamo soddisfatti che in quattro siano stati arrestati, ma le indagini proseguono per individuare altre eventuali responsabilità di altre persone presenti che, al di la della loro partecipazione o meno, siamo comunque sicuri non hanno fatto nulla per aiutarci. Contro quel gruppo eravamo soli'

Mattia e Rossella i due fidanzati vittime della violenta aggressione avvenuta a Carpi, hanno seguito, in questura, la conferenza sugli arresti della Squadra Mobile della Polizia di Stato. Su di loro ancora i segni dell’aggressione, che obbligano Mattia a tenere gli occhiali, ma un invito a non avere paura. 'Non vogliamo smettere di vivere la nostra città, o tanto più chiuderci in casa. Continuaiamo a passare anche in quei luoghi che sappiamo essere frequentati da certi soggetti, ma dobbiamo reagire e continuare a vivere'. Mattie a Rossella si guardano spesso negli occhi, anche davanti alle telecamere. Non li conisciamo personalmente ma intuiamo che la loro complicità ed il loro reciproco sentimento, già evidente nei loro gesti, si sia rafforzato attraverso la terribile esperienza vissuta insieme. 

Dopo l’arresto del primo uomo della banca hanno vissuto questi giorni  con la consapevolezza che a Carpi, la loro città, avrebbero potuto rivedere i loro aggressori. Paura poi svanita, con il fermo di tutti i componenti della banda dei quattro che materialmente hanno partecipato al pestaggio, che solo la reazione fisica di Rossella, esperta lottatrice, ha evitato portasse peggiori conseguenze tanto gravi quanto imprevedibili. Un fatto sconcertante quello che li ha visti vittime, tanto più da essere ancora senza movente. 'Ancora oggi non riusciamo a comprendere le ragioni, forse perché non c'erano ragioni. Ci hanno circondato ed aggredito. Erano più di 4 personale. Siamo stati attaccati da tutti'.

Attaccati da tutti, ripete Rossella. Senza una ragione, appunto, se non quello del totale stato di allucinazione ed alterazione psicofisica dato da un cocktail di psicofarmaci ed alcolici

E ora la vita di Rossella e Matteo prosegue. Da loro un esempio forte, quello di non avere paura di uscire di casa, di non sacrificare la propria libertà di cittadini, anche se il timore e le sensazioni contrastanti davanti a quei posti frequentati e frequentati dal branco rimane: 'Non nascondo di cedere alla tentazione di guardarmi le spalle, quando passo da quei posti che so essere frequentati da certe persone, ma questo non deve limitare la nostra libertà e farci cedere alla paura'

  

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:36308
Coronavirus, allerta rossa a Carpi. Il sindaco chiude tutto
Pressa Tube
25 Febbraio 2020 - 14:33- Visite:24846
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:24823
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:24735
La mappa dei contagi nel modenese: 9 casi in città, 3 casi a Polinago
La Provincia
17 Aprile 2020 - 18:18- Visite:22990
Primo caso di Coronavirus a Modena: ricoverato uomo di Carpi
Societa'
24 Febbraio 2020 - 12:27- Visite:20659
Societa' - Articoli Recenti
Coronavirus, 54 contagi in Emilia ..
A Modena 10 casi sono riconducibili a focolai già noti e 7 a rientri dall’estero
07 Agosto 2020 - 17:45- Visite:741
Policlinico di Modena, cambiano i ..
Dal 10 di agosto si entra solo dagli ingressi 1 e 3 mentre l’ingresso 2 è dedicato ..
07 Agosto 2020 - 10:40- Visite:300
Orti in tangenziale: dal Comune 4.000..
Il Comune affida all'associazione la progettazione per l'utilizzo dell'area (ora meno ..
06 Agosto 2020 - 23:09- Visite:421
Covid, nuovi contagi a Cavezzo, ..
Si trovano in 8 casi in isolamento domiciliare, mentre uno dei contagiati è ricoverato in ..
06 Agosto 2020 - 19:17- Visite:3311


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:120367
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67199
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:64371
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50643