FUORI Festival
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
FUORI Festival
articoliSocieta'

Tamponi, con 120 euro esito in due giorni. Odissea infinita con l'Ausl

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ma non è solo una questione economia. E' evidente infatti come un servizio di screening efficiente sia strettamente collegato al contenimento della pandemia


Tamponi, con 120 euro esito in due giorni. Odissea infinita con l'Ausl
Lo scarto tra la narrazione di un sistema sanitario emiliano-romagnolo d'eccellenza (nella foto l'assessore regionale Donini) e la realtà, a Modena si materializza come d'incanto in un numero, il 059.3963663. Si tratta del numero messo a disposizione dall'Ausl per avere informazioni relative al Covid. Messo a disposizione per modo di dire perchè prendere la linea è impossibile. L'azienda sanitaria 10 giorni fa ha comunicato di avere raddoppiato gli operatori al call center, ma la musica (o meglio la voce registrata e l'attesa infinita e inutile) non è cambiata.
Come non è cambiato il limbo in cui vengono lasciati per giorni e giorni, settimane, coloro che hanno la sventura di essere sottoposti a tamponi di controllo per il contatto con un positivo.
Certo, in una emergenza i disguidi sono inevitabili, eppure sorprende, si fa per dire, come i problemi svaniscano pagando. Basta pagare e i disguidi ‘comprensibili’ immediatamente si sciolgono. Basta pagare ed ecco che al telefono (questa volta il numero è quello di uno dei centri privati autorizzati dalla Regione) improvvisamente risponde dopo due squilli una voce cordiale. Basta pagare e il tampone viene fatto immediatamente e l'esito comunicato in un paio di giorni al massimo. Basta pagare e - con esito negativo - la persona può ritenersi, con la coscienza tranquilla, libera da qualsiasi vincolo di isolamento. Si pagano circa 120 euro (la cifra varia da struttura a struttura, ma la media è questa) e si è moralmente e fisicamente liberi senza il terrore di uscire di casa e poter infettare amici e parenti. Centoventi euro. Che per una famiglia di 4 persone in isolamento significano quasi 500 euro da spendere in tamponi. Per chi può permetterselo, ovviamente.
Ora, come questo meccanismo si possa conciliare con la retorica del modello di sanità regionale è difficile da comprendere. Perché, ad esempio, fare convenzioni per ridurre i costi dei tamponi con i privati non è mica vietato. Non lo si vuole fare, semplicemente. Chi ha i soldi paghi, chi non li ha si arrangi.
Ma non è solo una questione economia, non è solo un ulteriore macigno su una situazione già psicologicamente snervante per tutti. E' evidente infatti come un servizio di screening efficiente sia strettamente collegato al contenimento della pandemia. Quanti lavoratori artigiani, commercianti, ristoratori asintomatici, sapendo il girone infernale che si innesta entrando nella macchina dei controlli Ausl, decidono semplicemente di soprassedere dal denunciare di avere avuto un contatto con un amico o parente positivo, o invitano l'amico stesso a non fare il loro nome? E ovviamente in questo modo il famoso tracciamento (o quel che ne resta) va a farsi benedire. Non è corretto? No, non lo è. Ma è umano. E a volte è una questione stessa di sopravvivenza economia di una piccola azienda o di un negozio.
Modena, pur in una indifferenza diffusa (e voluta), da settimane ormai detiene il record negativo in Emilia Romagna per numero di contagiati. Al di là delle dichiarazioni allarmate dei sindaci, degli appelli della Ctss, davvero Modena sta facendo il massimo per contenere la pandemia? Non solo in termini di chiusure e di restrizioni, ma anche a livello di risorse economiche messe in campo. La risposta è sempre in quel numero di telefono eternamente occupato e in quei 120 euro, che - per chi li ha - valgono la libertà morale e concreta da una quarantena infinita.
Giuseppe Leonelli



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Acof onoranze funebri
Articoli Correlati
'Altro che Tachipirina, ecco come bisogna curare a casa il Covid'
Parola d'Autore
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:239716
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:169261
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:136292
Vaccini, eventi avversi: in Italia ad oggi 328 segnalazioni di morte
Societa'
11 Giugno 2021 - 07:00- Visite:116927
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108175
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:69832

Societa' - Articoli Recenti
Burioni: 'Inevitabili incertezze su ..
E poi aggiunge: 'Alimentare la diffidenza è molto più facile e meno faticoso che spiegare ..
04 Agosto 2021 - 14:27- Visite:218
Muore dopo la dose unica di Pfizer: ..
Mattia ('Meci' per gli amici) aveva già contratto il Covid e per lui era dunque stata ..
04 Agosto 2021 - 12:24- Visite:3326
Scuole E-R a rischio DAD, ma per ..
Sotto accusa Regione e province. L'allarme dei sindacati scuola: 'Di fronte all'aumento ..
04 Agosto 2021 - 07:59- Visite:212
Infortuni sul lavoro, i dati che ..
I fondi europei ci sono sempre stati, ma il loro utilizzo porta a questi risultati, che ..
03 Agosto 2021 - 18:16- Visite:408
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:314317
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:239716
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:136292
Effetti indesiderati vaccino: ..
Con Astrazeneca 1 persona su 10.000 mostra coaguli di sangue spesso in siti insoliti come ..
30 Aprile 2021 - 09:45- Visite:128413