Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Discarica Finale Emilia, la Regione precisa: 'Sarà la giustizia a deciderne il futuro'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La precisazione dell'Assessore regionale Priolo all'indomani della conferma che l'impianto sarà l'unico ad essere mantenuto in regione


Discarica Finale Emilia, la Regione precisa: 'Sarà la giustizia a deciderne il futuro'

“In relazione alle notizie di stampa sulla discarica di Finale Emilia si precisa, come puntualmente specificato ieri in commissione, che sarà al momento è compreso tra quelli individuati dal Piano regionale di gestione rifiuti e bonifiche, in continuità con la precedente pianificazione in materia di rifiuti, ma è solo autorizzato e non in esercizio. Utilizzando un approccio cautelativo, proprio in ragione del procedimento giudiziario in corso, l’impianto non è quindi stato considerato nella pianificazione dei flussi dei rifiuti”.

Così l’assessore regionale all’Ambiente, Irene Priolo, precisando la posizione della Regione.

“Sul sito -prosegue l’assessore- è stato di recente anche avviato un procedimento di bonifica, attualmente in fase istruttoria, degli esiti del quale occorrerà tenere conto ai fini dell'eventuale utilizzo futuro della discarica.
Per quanto concerne le osservazioni pervenute al Piano dei rifiuti e bonifiche si evidenzia che non attengono all’aspetto pianificatorio della gestione dei rifiuti su scala regionale – specifico oggetto del Piano - ma a questioni di legittimità dell’autorizzazione della discarica attualmente appunto al vaglio della magistratura”.

“Infine, partendo dalla pianificazione già in essere, si conferma la disponibilità dell'Amministrazione regionale – chiude Priolo- a un confronto costruttivo con quella di Finale Emilia sull'impianto: a tal fine, dopo un primo incontro svoltosi ad inizio anno, ne seguirà a breve un altro, già programmato per la fine di questo mese, per approfondire i temi posti”.

Una precisazione che non tranquilizza gli animi della politica, soprattutto locale. Per Sinistra Civica e Coraggiosa 'la decisione della giunta regionale guidata da Bonaccini di mantenere nel Piano regionale dei rifiuti la discarica di Finale Emilia come unico sito per lo smaltimento di tutti i rifiuti speciali prodotti in regione non ci sorprende. Si tratta di una decisione politica già nota dal momento che in sede di adozione del Piano l’unica discarica attiva fino al 2027 era solo quella di Finale Emilia. Per di più, con affidamento del sito a Feronia srl, soggetto individuato dalla precedente amministrazione di centro sinistra, come gestore senza alcuna gara pubblica ed attualmente imputato per inquinamento doloso al Tribunale di Modena.

Una decisione politica che mostra da un lato tutta l’arroganza di un presidente di Regione che da anni rifiuta di prendere atto della volontà del consiglio comunale di Finale Emilia che più volte ha ribadito la contrarietà ad una nuova discarica per Finale Emilia. E che, dall’altro, mostra tutta l’inefficacia dell’azione della giunta Poletti e della sua maggioranza che in campagna elettorale aveva vantato i buoni rapporti proprio con il presidente Bonaccini per allontanare il rischio discarica. I risultati del più classico dei teatrini della politica oggi sono sotto gli occhi di tutti.

Ci auguriamo che la discarica di Finale Emilia continui a rimanere sotto sequestro ancora a lungo e che il disegno della giunta regionale non possa andare a compimento. Noi di certo non ci arrendiamo di fronte ad un palese sopruso nei confronti di una comunità che è stanca di promesse puntualmente non mantenute.

Attendiamo di conoscere le valutazioni della giunta regionale rispetto alle osservazioni contrarie alla discarica che abbiamo inviato in regione e nel frattempo continuiamo a chiedere al sindaco Poletti - conclude la nota di Coraggiosa - di attivarsi immediatamente per la definitiva bonifica del sito prima che la magistratura intervenga anche su questo ingiustificabile immobilismo'


Foto: Archivio



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

La Provincia - Articoli Recenti
Covid, 374 contagi a Modena e 14 ..
Quattordici le persone ricoverate in Reparto. I sintomatici sono 63, gli asintomatici sono ..
20 Maggio 2022 - 17:35
Covid, 427 contagi a Modena e 5 ..
In provincia di Modena, su 427 nuovi positivi, 115 hanno eseguito il tampone per presenza di..
19 Maggio 2022 - 19:17
Crollo a Marano, venti persone ..
I cinque nuclei familiari che vivevano nel palazzo ora hanno trovato ospitalità da ..
19 Maggio 2022 - 09:50
Covid, tre morti a Modena e 464 ..
39 hanno eseguito il tampone per presenza di sintomi; 1 è stato individuato tramite test ..
18 Maggio 2022 - 18:23
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57