La Ghisi carburanti
Società Dolce: fare insieme
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

Share'ngo: il servizio appena approdato a Modena rischia di sparire

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'azienda punta il dito contro il Governo che ha escluso i veicoli car sharing dall'Ecobonus


Share'ngo: il servizio appena approdato a Modena rischia di sparire


A Modena era sbarcato a maggio 2017 con 20 auto e il mese scorso erano anche state promosse quattro mini car brandizzate Bper, ora però il servizio Share'ngo rischia di chiudere i battenti. I quadricicli pesanti con categoria di immatricolazione L7e, come le vetture del car sharing, sono infatti stati esclusi dagli incentivi per la mobilità elettrica, cioè dall’Ecobonus nella Manovra varata dal Governo. “Questa decisione ci costringerà a prendere decisioni dolorose ed inevitabili – dicono dall’azienda, come riportato da Milano Today – come quella di trasferire la nostra flotta fuori dall’Italia”.
La società opera attualmente oltre che a Modena, anche a Milano, Roma e Firenze. “Pur avendo sostenuto con investimenti molto significativi la mobilità condivisa ed elettrica, siamo stati penalizzati e irragionevolmente non considerati allo stesso modo degli altri attori presenti sul mercato dell’auto elettrica”.

Il tentativo finale da parte di Share’n go è ricevere un aiuto da parte degli utenti, visto che ha chiesto tramite i social network di inviare un messaggio al governo, via mail o sugli stessi social, con l’hashtag #iostoconsharengo, con l’obiettivo di sensibilizzare sul problema.

La risposta del Governo è arrivata dal sottosegretario alle infrastrutture, il modenese Michele Dell’Orco. “Il fatto di tenere fuori alcune categorie di mezzi è dovuto soltanto alla mancanza di risorse per tutti – ha detto a ‘Vai Elettrico’ – È un provvedimento che riguarda solo la mobilità privata, al car sharing penseremo dopo”.

Cinzia Franchini




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
Punto nascita Castelnovo ne' Monti, ..
Il Comitato Salviamo le Cicogne: 'E’ ormai chiaro che Bonaccini spera proprio nella fine ..
01 Agosto 2022 - 08:56
'Il Pd è il partito della borghesia ..
A parlare è l'ex presidente di Legacoop Modena Roberto Vezzelli
31 Luglio 2022 - 14:17
Ucraina, il Papa ora fa il Papa: ..
Parole che suonano come un monito profondo da parte del Pontefice alla posizione dell'Europa..
31 Luglio 2022 - 12:50
Alla fine Puzzer si candida, sarà ..
Stefano Puzzer ha cambiato idea. Il leader del movimento 'La gente come noi non molla mai' ..
31 Luglio 2022 - 12:17
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58