I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
articoliChe Cultura

Castello Montecuccolo, con chef Marchini la storia è in tavola

La Pressa
Logo LaPressa.it

Per unire la componente culturale rappresentata dal castello, con la componente gastronomica rappresentata dalla Locanda


Castello Montecuccolo, con chef Marchini la storia è in tavola
Pavullo non è solo l’aeroporto che di recente ha ospitato la Fiera Aeronautica Internazionale “VFR & FUN 2001, ma è anche cultura, con il Castello di Montecuccolo che, nell’ultimo anno, è tornato centrale proprio nell’offerta culturale che il capoluogo frignanese può offrire.

Da settembre scorso infatti, la gestione del castello è affidata all’associazione “Castelli Estensi” che è la sintesi tra l’associazione “Terre e Identità” e l’associazione “Matilde di Canossa” la prima impegnata da vent’anni sul territorio modenese nell’opera di divulgazione della storia locale; la seconda esperta nella gestione di beni pubblici.

Una gestione, quella del Castello di Montecuccolo, che è partita a rilento a causa già a novembre delle restrizioni per il Covid-19. Solo a maggio scorso, dopo diversi rinvii è stata fatta la cerimonia di consegna delle chiavi. Tuttavia, ciò non ha impedito, alla nuova gestione, che ha anche rilanciato il ristorante “La Locanda del Condottiero” situata all’interno delle mura del castello, di dare nuovo slancio e vigore a uno dei castelli più importanti del territorio frignanese.

E proprio la correlazione tra la Locanda e il Castello è al centro di quello che Gianni Braglia, presidente dell’associazione “Terra e Identità”, si augura diventi «un appuntamento fisso distanziato nel tempo o per lo meno un ciclo ricorrente che è “Lo Chef interpreta la storia e la letteratura”» L’idea del gruppo che attualmente gestisce il castello è quella di unire la componente culturale rappresentata dal castello, con la componente gastronomica rappresentata dalla Locanda. «Abbiamo contattato un vecchio amico che è Luca Marchini che è il titolare del ristorante “L’erba del Re” a Modena, e insieme abbiamo studiato un evento che celebrasse i 700 anni di Dante in forma culinaria»

E’ nato così “A tavola con Dante” che si terrà il prossimo 4 agosto e consisterà in una cena che interpreterà la “Divina Commedia”, l’opera più importante del poeta, con un menù in cui Marchini ha scatenato la sua creatività, ripercorrendo le tre tappe con un antipasto “inferno” un primo “purgatorio” e un secondo “paradiso”.

«Ci auguriamo che eventi di questo tipo, coniugare cultura e cucina, possano diventare stabili all’interno delle iniziative del castello» continua Braglia «La cucina è a sua volta cultura sia nel suo aspetto di proposta dei piatti e di elaborazione del cibo, sia anche perché chi si occupa di discipline storico umanistiche sa che a tavola anche nel passato si facevano cose importanti. Nel passato il “banchetto” è stato un mezzo per ostentare potere e uno strumento diplomatico di primaria importanza. Quindi coniugare la cucina di alto livello con la storia e la letteratura può essere un esperimento che può aprire possibilità infinite, poiché si uniscono l’eccellenza di uno chef stellato con l’eccellenza territoriale e storica del Castello di Montecuccolo che è un brand internazionale riconosciuto in tutto il mondo».
Stefano Bonacorsi



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Stefano Bonacorsi
Stefano Bonacorsi

Modenese nel senso di montanaro, laureato in giurisprudenza, imprenditore artigiano, corrispondente, blogger e, più raramente, performer. Di fede cristiana, mi piace dire che sono ..   Continua >>


 

Articoli Correlati
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
La Nera
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:42165
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:27605
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:26114
Piena del Panaro: cede un pilone a Ponte Samone di Pavullo
La Provincia
06 Dicembre 2020 - 10:50- Visite:23945
La mappa de nuovi contagi: 17 casi a Carpi, 15 a Modena, 7 a Fiorano
La Provincia
19 Marzo 2020 - 18:09- Visite:19373
'Neonato morto: col punto nascite di Pavullo aperto, rischio ridotto'
La Provincia
02 Novembre 2017 - 20:41- Visite:18754

Che Cultura - Articoli Recenti
Quattordici anni fa moriva Pavarotti:..
Al momento commemorativo ha partecipato anche il sindaco di Castelnuovo Rangone Massimo ..
06 Settembre 2021 - 15:59- Visite:188
Il concerto a cinque arpe apre ..
Domenica 5 settembre a Modena concerto di apertura della rassegna di musica antica e ..
04 Settembre 2021 - 19:44- Visite:473
Modena, in piazza per ricordare ..
Sarà la Petite messe solennelle di Gioachino Rossini ad aprire domenica 5 settembre, in ..
30 Agosto 2021 - 14:36- Visite:1678
Modena, Festival Filosofia sulla ..
Massimo Cacciari, componente del Comitato scientifico del festival, è stato protagonista di..
18 Agosto 2021 - 12:24- Visite:6238
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17- Visite:28333
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:21318
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:17069
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:14970