La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliChe Cultura

'Fondazione Modena orchestra sinfonica, ecco perchè è possibile'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Carpegna: 'Spenderemo di meno e produrremo di più facendo rete, offrendo un’orchestra del territorio, con repliche nelle cittadine della provincia'


'Fondazione Modena orchestra sinfonica, ecco perchè è possibile'

Su alcune piattaforme web, in questi giorni sono usciti degli articoli a firma Adriano Primo Baldi, volti a porre dubbi di fattibilità e opportunità sui progetti culturali di “Modena Ora”, in particolare quello denominato “Fondazione Modena Orchestra Sinfonica”. Sulla questione, chiarisco una volta per tutte i punti essenziali del progetto, affinché sia fugato qualsiasi dubbio.
La proposta nasce dal fatto che, mentre gli studenti del nostro Conservatorio si laureano in violino e in qualsiasi altro strumento e molto difficilmente riescono a trovare uno sbocco professionale in orchestra, noi importiamo compagini anche dall’estero per poter realizzare la stagione lirica e concertistica del Teatro Comunale “Pavarotti”. L’idea è quella di creare un’orchestra del territorio che collabori con il Teatro e sviluppi l’attività tramite il risparmio delle percentuali che il Comunale paga ai segretariati artistici per avere determinati complessi e i contributi che sempre i medesimi chiedono per trasporto e soggiorno dei professori d’orchestra. Quest’anno abbiamo chiamato 3 orchestre dalla Germania e una dalla Francia. Non si tratterrà di creare un’orchestra di Modena con connotazione stabile, che nessuno oramai può permettersi, ma di formare un complesso con strumentisti scelti ai quali si proporrà un contratto personale in base al numero dei concerti previsti. A proposito di questi concerti potremmo contare su 8 manifestazioni, esclusa quella realizzata con la “Toscanini” per accordi con la Regione, per la Stagione Concertistica del Comunale, invitando direttori e solisti a lavorare con il nostro complesso. Per la Stagione Lirica, possiamo aggiungere le due recite di una delle due opere che produce il “Pavarotti” (l’altra sarà affidata all’orchestra regionale “Toscanini” per accordi sottoscritti). A ciò si potrà aggiungere la collaborazione per il Premio “Carlo Rustichelli”, altro progetto di Modena Ora, dedicato alle colonne sonore, da proporsi a luglio con replica a Carpi, Sassuolo, Formigine e Nonantola per un totale di altri 5 concerti. Altra ipotesi è la collaborazione con le corali storiche Rossini e Gazzotti per i loro concerti lirico/sinfonici, con l’Istituto Vecchi Tonelli per le sue manifestazioni più significative e la ripresa eventuale di Pavarotti&Friends.
Spenderemo di meno e produrremo di più facendo rete, offrendo un’orchestra del territorio, con repliche nelle cittadine della provincia. Spenderemo di meno, produrremo di più e daremo una mano ai nostri giovani musicisti, com’è giusto che sia. Questo non significa che non si potrà più ascoltare la “Filarmonica della Scala” o i “Solisti dei Berliner”: queste potranno essere occasioni straordinarie, sostenute da iniziative private, come le principali banche cittadine. Ma a suonare sul palcoscenico saranno principalmente i nostri. L’organico sarà scelto tramite audizione nazionale, molto severa poiché Modena è conosciuta nel mondo anche per la musica e non può permettersi un’orchestrina da parrocchia, come l’ha definita Adriano Primo Baldi. Nel concorso sarà specificato che titolo preferenziale per essere scelti, sarà il diploma di laurea conseguito al Vecchi Tonelli o s’individuerà altra forma che possa premiare i nostri ragazzi, considerato che quest’orchestra si chiamerà Modena Orchestra Sinfonica. Credo che quest’ipotesi che non ha una particolare connotazione politica, è realizzabile economicamente, non aumentando i costi a carico del Comune, tende una mano ai nostri giovani artisti, risolve un problema occupazionale, considerato impensabile impegnarsi per la creazione di un’orchestra stabile con 80 professori con contratto a tempo indeterminato, e risveglia un certo orgoglio cittadino, dovrebbe essere sottoscritto da tutti.
Massimo Carpegna, referente cultura Modena Ora







Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.
Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazion..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 




Articoli Correlati


'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:128538
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:90117
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:43480
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:39952
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:39896
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:34567
Che Cultura - Articoli Recenti
Le poesie di Fabio Strinati: l'Emilia ..
Uscito da pochissimi giorni Lungo la strada un cammino, il nuovo libro del ..
21 Settembre 2019 - 10:56- Visite:88
Parco Amendola, fino a domenica ..
Domani alle 18.30 incontro col poeta Daniele Mencarelli, autore de 'La casa..
19 Settembre 2019 - 20:33- Visite:282
Dido and Aeneas: il capolavoro barocco ..
L’autore dell’opera è Henry Purcell (1659-1695), che contribuì in ..
18 Settembre 2019 - 21:15- Visite:185
Il sangue di Hermann Nitsch al Festival..
'La violenza, esaltata da Nitsch, è la più grande e plateale offesa alla..
14 Settembre 2019 - 12:39- Visite:908


Che Cultura - Articoli più letti


18 settembre 1977: al parco Ferrari in ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:13369
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:12230
Diagnosi dell’ictus ischemico: nuovo ..
Baggiovara è il primo ospedale in Italia dove è stato installato questo ..
13 Luglio 2018 - 11:24- Visite:12119
Vasco, forse era giusto così...
Da sempre mi assilla il senso del tempo. Vasco in questo ha dato voce a ..
02 Luglio 2017 - 20:04- Visite:12085

Feed RSS La Pressa

Contattaci

Feed RSS La Pressa

Contattaci