La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliEconomia

Cgil: 'Bellentani (Citterio) minaccia: paghe tagliate o licenziamenti'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Diego Bernardini della Flai Cgil di Vignola: 'La minaccia arriva dopo il settimo cambio di appalto in due anni'


Cgil: 'Bellentani (Citterio) minaccia: paghe tagliate o licenziamenti'

“Non ci sono alternative a questo cambio di contratto con stipendi inferiori del 30%”, questo è quello che si sono sentite dire le 19 lavoratrici del reparto pulizia e sanificazione in appalto presso il “Salumificio G. Bellentani 1821 spa” di Vignola (Gruppo Citterio), nel corso dell’ennesimo cambio appalto previsto in questi giorni – il settimo cambio appalto in due anni. I dirigenti aziendali hanno infatti aggiunto che, in caso contrario, non ci sarà più bisogno dell’attuale forza lavoro, in quanto la nuova azienda in appalto che subentrerà ha le capacità e le risorse umane sufficienti per fare a meno di loro. A darne notizia è la Flai Cgil di Modena.

'Nonostante i problemi ricaduti sui lavoratori negli ultimi anni, l’azienda ha comunque deciso di procedere unilateralmente comunicando il cambio appalto all’ultima ora e senza affrontare il problema sul tavolo di trattativa sindacale aperto. Nel giro di due giorni (31 luglio e 1° agosto), ha contattato le lavoratrici ad una ad una minacciandole il rischio del licenziamento - continua la Cgil -. La “G. Bellentani 1821”, che effettua lavorazione e confezionamento di salumi è una storica azienda di Vignola che ad oggi occupa complessivamente, tra dipendenti diretti e in appalto, circa 250 lavoratori. I problemi degli appalti delle lavorazioni si stanno trascinando da anni e hanno portato i lavoratori a mobilitarsi per salvaguardare i loro diritti. Molti lavoratori attendono ancora il pagamento del loro TFR e di arretrati salariali dalle precedenti società appaltatrici e contestano la commistione frequente tra lavoratori in appalto e lavoratori diretti secondo una modalità irregolare nella conduzione di tali appalti. Recentemente un lavoratore rappresentante sindacale della CGIL, Vincenzo D’Auria, è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale - ed è tutt’ora costretto a casa - in seguito ad un grave malore avuto durante una accesa discussione con i dirigenti aziendali proprio sul tema degli appalti, mentre cercava, per l’ennesima volta, di denunciare il fallimento del sistema degli appalti in Bellentani'.

“Quando le lavoratrici, sconvolte ed impaurite, mi hanno riferito l’accaduto, non ci volevo credere” - dichiara Diego Bernardini della Flai Cgil di Vignola - Questa volta si è passato il limite. La nostra risposta è stata quella di aprire immediatamente lo stato di agitazione sull’intero stabilimento. Nelle prossime ore decideremo insieme a tutte le lavoratrici e i lavoratori quali mobilitazioni sindacali adeguate alla gravità di quanto successo, anche perché l’azienda aveva già contestato in un precedente incontro l’elevato costo della manodopera per altri 50 lavoratori. Non vogliamo permettere all’azienda di procedere con i lavoratori ad uno ad uno – continua il sindacalista – perché si tratta di una strategia per abbassare lo stipendio prima ad alcuni e poi a tutti gli altri. Per noi la soluzione è che la G. Bellentani assuma direttamente i lavoratori”.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Farmacie comunali, Coop Alleanza 3.0 in crisi ora vuol vendere
Economia
12 Ottobre 2018 - 17:33- Visite:18064
Sinistra Italiana, Italpizza sfrutta i lavoratori, ma il Pd la ..
Politica
15 Settembre 2017 - 23:12- Visite:13452
Art1: 'Castelfrigo porta le nuove schiavitù sulle nostre tavole'
Economia
28 Ottobre 2017 - 11:05- Visite:13157
Lutto nel mondo sindacale, è morto a 51 anni Claudio Zucchi
La Nera
23 Ottobre 2017 - 12:24- Visite:11927
M5S, i 7 sfidanti di Di Maio: c'è anche la vignolese Piseddu
Politica
18 Settembre 2017 - 21:01- Visite:11867
Sciopero generale autotrasportatori, consegne bloccate per due giorni
Trasporti e dintorni
29 Ottobre 2017 - 22:43- Visite:11635
Economia - Articoli Recenti
Aperture a Natale, sindacati contro ..
Il dibattito a Modena, l'appello di CGIL: 'La deregulation introdotta dal Salva Italia ha ..
14 Dicembre 2019 - 10:30- Visite:252
Aceto Balsamico di Modena, la difesa ..
'Mi ha lasciata un po’ sconcertata la sentenza di questi giorni relativa all’aceto ..
13 Dicembre 2019 - 16:11- Visite:544
Biomedicale, visita di Bonaccini e ..
Questa visita - si legge in una nota della azienda - sottolinea il valore dell’azienda ..
13 Dicembre 2019 - 16:06- Visite:565
Confcooperative ER: plastic e sugar ..
Milza, presidente di Confcooperative ER: le imprese di questa regione escono penalizzate ..
13 Dicembre 2019 - 12:30- Visite:720


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:58206
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:45248
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:28540
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:27470