La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliIl Punto

Casadei, Pappalardo, Muzzarelli, e il capodanno diventa surreale

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nello spettacolo in piazza Roma Casadei fa rimpiangere il padre, Pappalardo usa il palco come proprio sfogatoio, e Muzzarelli ostenta una modenesità che non ha


Casadei, Pappalardo, Muzzarelli, e il capodanno diventa surreale
Un trio da immortalare, da ricordare o da dimenticare. Il CPM trio: Casadei, Pappalardo Muzzarelli. Capaci di uno spettacolo unico, surreale. In piazza Roma, a Modena, per la festa di capodanno. Che sarebbe stata tale anche solo parlando, magari stando fermi, senza cantare. Che quella è un altra cosa. Il CPM trio, sul palco di piazza Roma. CPM, come Casadei (Mirko), Pappalardo (Adriano, il cantante), e Muzzarelli (Giancarlo, il sindaco). Tali da fare rimpiangere tutto ciò che stato prima, negli anni passati, senza andare al Ligabue di Piazza Grande, ma fermandosi anche a meno, molto meno. Comunque sempre di più,  di più di ciò che indefinito e senza senso abbiamo visto, specchiarsi in quella piazza, e cozzare con quello splendore che è l'accademia. La CPM, appunto. Casadei, come band di Casadei, a Modena sul palco del capodanno, come una cover band in parte di Casadei ed in parte di artisti e band nazional popolari, dai Ricchi e Poveri a Lorella Cuccarini. Ricordata a fatica dal palco anche nei movimenti, oltre che nella musica (che non sarebbe un problema). Tale comunque da fare rimpiangere, in quel fritto misto senza sapore né di carne né di pesce, quel sano liscio di cui Raul era maestro e che il figlio Mirco accenna e alterna a tratti, riaccendendo su quel palco, più malinconia che allegria. Perché almeno quello, piacesse o meno, era originale, autentico. 

Poi c'è la P, di Pappalardo. Ritornato alla ribalta, soprattutto alle nuove generazioni, grazie all'Isola dei famosi, e grazie a quel sistema creato e guidato delle grandi case di produzione che Pappalardo decide però di criticare, con rabbia, denunciando e condannando (nello specifico del duo Costanzo-Filippi), da quel palco che dovrebbe essere di una festa pubblica e non di sfogatoio privato. Anche contro Sanremo, contro i giovani raccomandati dei talent, contro il sistema. Ostentando frustrazione come forza, rabbia come talento, urla come capacità vocale, parole volgari come un essere fuori dagli schemi. Voto 4, se ha un senso dare voti, ma in questo caso ci sta. Proprio per come ha utilizzato Modena.

Poi c'è il sindaco, Muzzarelli da Fanano, avvolto in un piumino giallo quasi a confermare una continua, affannosa, travagliata e comunque mai naturale ricerca di segni distintivi di Modena che dura da tempo. Con tanto di colori, evocativa nelle forme e nei tratti di una modenesità che non ha mai avuto, come la residenza, ma che a differenza della residenza, non si acquisisce. E non si può indossare se non la si ha sulla pelle. Soprattutto a furia di slogan e frasi fatte. Che a suon di ripetere come un mantra, sembrano surreali perfino a lui: Modena, paura, forza, cuore comunità. Muzzarelli le ripete, ormai da due mesi, in un loop che pare automatico, qualsiasi sia il contesto o qualunque sia la domanda. O comunque sia. 'Modena che fa comunità, per una comunità più forte che ha Modena nel cuore, e capace di guardare al futuro con spirito di comunità e senza paura'. Il giro, anche se ripetuto in forma inversa, è quello.

E allora viene in mente che la paura che da un anno a questa parte Muzzarelli continua ad evocare può essere anche per ciò che si è visto ieri sera in piazza Roma, per l'indefinito che rappresenta e che rischia di esprimere in futuro. Perché inadeguato a rappresentare Modena e lo spirito che la anima. Uno spirito che pur con buona volontà e sforzo, non si può né acquisire né esprimere e tantomeno avere la presunzione di rappresentare ed ostentare come personale cifra politica.

Gi.Ga.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:47114
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:41639
Censura Lorenzin: 'Il Sindaco blocchi la proiezione del film Vaxxed'
Politica
14 Febbraio 2018 - 17:23- Visite:40390
AeC, la moglie di Muzzarelli nel collegio dei revisori
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:18295
Vitalizi regione, ecco tutti i nomi e i compensi
Politica
28 Luglio 2017 - 17:16- Visite:14684
Trombone, il compenso Eni e quel 'giroconto' da 40 milioni
Economia
06 Luglio 2017 - 11:09- Visite:14357
Il Punto - Articoli Recenti
Cantiere bloccato a Cittanova, la ..
Vertenza legale anche nel cantiere di Ravenna dove sono avvenuti pignoramenti. Scopo sociale..
20 Febbraio 2020 - 14:20- Visite:1111
Carpi, caso Aimag: la lezione dei ..
Va bene dire di far crescere Aimag, ma allora basta con spartizioni politiche dei tempi che ..
19 Febbraio 2020 - 20:41- Visite:1854
Pd, Sabattini grida il 're è nudo', ..
Parallelamente Sabattini è nel mirino per avere citato la bisessualità ostentata dalla ..
16 Febbraio 2020 - 09:10- Visite:1954
Giunta Bonaccini, nell'eterno derby ..
Tutto cominciò nella ormai lontanissima primavera 2012. Alla guida dei Dem in città vi era..
14 Febbraio 2020 - 09:57- Visite:927

Onoranze funebri Gibellini

Il Punto - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:58910
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:47114
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:29217
Regionali, primo confronto: ..
A Cartabianca Lucia Borgonzoni e Stefano Bonaccini protagonisti del primo faccia a faccia. ..
19 Novembre 2019 - 22:58- Visite:26922