Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioLa Provincia

Comitato Alluvione: cosa è stato fatto per la sicurezza dell'argine

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il comitato di cittadini di Nonantola lancia uno sportello assistenza alla popolazione per la compilazione dei moduli per i rimborsi e incalza l'amministrazione


Comitato Alluvione: cosa è stato fatto per la sicurezza dell'argine

'In questi nove mesi trascorsi dall'alluvione ci saremmo aspettati alcuni chiarimenti da parte del sindaco sulla situazione dell'argine: su cosa sia stato fatto dal 2014 al 2020 e su cosa si intenda fare per mettere in sicurezza quel tratto fragile.

Non accettiamo di sentire termini come 'evento calamitosi' che spostano l'attenzione (e le possibilità di ottenere rimborsi precisi). L'unico termine che vogliamo sentire è 'rottura dell'argine'. Chiaro, preciso e che da l'idea di quanto le responsabilità di ciò che è avvenuto sia 'umana' e non sovrannaturale'.

Frasi lapidarie quelle del Comitato Cittadino Alluvione di Nonantola che di fronte alla burocrazia asfissiante che accompagna da mesi la gestione delle pratiche per le richieste di risarcimento danni, anche nel momento in cui i soldi sembrerebbero esserci, hanno deciso di organizzarsi promuovendo dall'8 settembre uno sportello per i cittadini in piazza Liberazione. Lo sportello servirà per assistere la popolazione nella compilazione dei moduli per la richiesta di rimborso. Una iniziativa che funge anche come risposta indiretta al sindaco che, a detta del Comitato, avrebbe lamentato la scarsa collaborazione del Comitato stesso. 'Abbiamo sempre voluto accompagnare ed essere accompagnati dalle istituzioni nonantolane e regionali, consci che solo con un lavoro di squadra avremmo ottenuto dei risultati per tutti e tutte. Così non è stato. Forse facciamo le domande sbagliate? Può essere. Sia chiaro però che continueremo a farle'. Il riferimento è alla richiesta di intervento per la messa in sicurezza di un argine che la cronaca ha dimostrato presentare, nel tratto di due chilometri, fragilità strutturali anche prima della rottura del 2020, ma anche nel 2014 e, per 4 volte, con 4 rotte diverse, negli ultimi 60 anni. Un argine che dopo la riparazione della falla e del tratto da circa distrutto dalla rottura del 2020, non sarebbe stato interessato da verifiche strutturali e da lavori per la messa in sicurezza. Insomma nulla capace di prevenirne una ulteriore rottura. Ed è qui che sta il punto su cui il Comitato insiste, anche in termini di responsabilità. Perché quel 20 dicembre non sarebbe stato un evento eccezionale (ricordiamo che la piena, come confermato anche dalla relazione tecnica della commissione regionale, era sotto controllo ed il franco del livello dell'acqua del Panaro in quel punto era di almeno un metro e in condizione di teorica sicurezza), bensì una condizione di debolezza strutturale dell'argine a provocarne la rottura e la fuoriuscita di acqua dalla falla per ore fino alle conseguente disastrose su Nonantola.

'Avremmo diversi aneddoti da raccontare per descrivere il discutibile modo in cui l'amministrazione intende il termine 'collaborare'. Noi però non scriviamo tragedie liriche e non è detto che i protagonisti di questa storia debbano necessariamente recitare mentri presi dal delirio non san più quel che dicono ne quel che fanno' - commenta il Comitato, che conclude. 'Noi da domani saremo in piazza e la porta sarà aperta a tutti e tutte coloro che hanno bisogno, davvero, di noi e di ciò che stiamo facendo'

Nella foto (La Pressa), la rottura dell'argine del Panaro in località Bagazzano


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La Provincia
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:160986
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:38710
Piena del Panaro: cede un pilone a Ponte Samone di Pavullo
La Provincia
06 Dicembre 2020 - 10:50- Visite:24077
Alluvione tra Gaggio e Nonantola: le immagini e il video dall'alto
La Provincia
06 Dicembre 2020 - 13:46- Visite:18588
Coronavirus, la mappa dei nuovi casi: 7 a Fiorano e 13 a Modena
Societa'
14 Marzo 2020 - 17:43- Visite:17463
Alluvione 2014, Mattarella ha concesso la medaglia al valore a Oberdan
La Provincia
29 Agosto 2018 - 08:55- Visite:17394

La Provincia - Articoli Recenti
Associazione religiosa sfrattata: ..
La loro intenzione è sempre stata quella di mandare la Missione fuori dallo stabile
09 Ottobre 2021 - 00:29- Visite:59
Covid Modena, 32 contagi. Muore una ..
Una persona è stata ricoverata. I sintomatici sono 23, gli asintomatici 9. Si aggiungono 87..
08 Ottobre 2021 - 16:14- Visite:1609
Maranello, associazione religiosa ..
Lo sfratto è stato portato a compimento senza scontri gravi. Due esponenti delle Anime per ..
08 Ottobre 2021 - 15:24- Visite:786
Disservizi linea ferroviaria ..
Federconsumatori: 'Pesantissime le conseguenze per centinaia di lavoratori e studenti che ..
08 Ottobre 2021 - 13:40- Visite:345
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:175018
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:160986
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:43507
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39109