Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
notiziarioLa Provincia

Sestola, accordo tra Arma e Comune: ecco il presidio a Passo del Lupo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel triennio 2017-2019 si sono registrati circa 1600 infortuni e sono stati tratti in salvo, solo dall’Arma dei carabinieri, 98 turisti dispersi


Sestola, accordo tra Arma e Comune: ecco il presidio a Passo del Lupo
Questa mattina al Comando Provinciale dei carabinieri di Modena, il sindaco di Sestola, Marco Bonucchi e il Comandante provinciale, Colonnello Marco Pucciatti hanno firmato una convenzione con la quale quell’Amministrazione comunale si è impegnata a cedere all’Arma dei Carabinieri, in comodato d’uso gratuito, una struttura a Sestola, in località Passo del Lupo da utilizzare con riferimento ai servizi di vigilanza e soccorso sul Monte Cimone.

Il comprensorio sciistico del Monte Cimone, rappresenta la principale attrattiva sciistica dell’Emilia Romagna. Esso comprende 20 impianti di risalita che collegano snow-park e 30 piste da sci per un tracciato di 60 chilometri complessivi che si snodano da “Pian del Lupo” a “Piancavallo”, passando, oltre che per il Comune di Sestola, anche per quelli di Montecreto, Fanano e Riolunato. Annualmente, presso il suddetto comprensorio, affluiscono circa 250.000 sciatori, platea ampia di visitatori che richiede oneri di soccorso molto importanti. Infatti, solo la scorsa stagione, l’Arma dei Carabinieri e gli altri “attori della montagna” con cui effettua servizio in quel comprensorio in stretta sinergia e collaborazione dal 1992, hanno proceduto per oltre 260 infortuni e hanno recuperato 9 persone disperse – nel triennio 2017-2019, si sono registrati circa 1600 infortuni e sono stati tratti in salvo, solo dall’Arma dei carabinieri, 98 turisti dispersi.

La struttura è ubicata in località Passo del Lupo, principale snodo sciistico per il suddetto comprensorio, ed è composta da un immobile, adibito ad ufficio e 2 capanni per il ricovero dei mezzi e delle attrezzature. Qui già vi prestano servizio 6 carabinieri provenienti dalle Stazioni di Fanano, Sestola e Pieve Pelago ed un Carabiniere della Stazione Forestale di Sestola-Fanano, il Luogotenente Carica Speciale Simone Giudici, quale comandante ed il suo vice, Maresciallo Maggiore Roberto Errico.

I militari, oltre a garantire, in esclusiva, il servizio di vigilanza piste utilizzando 3 motoslitte allestite con tutto il necessario ed equipaggiati con sistemi di comunicazione di ultima generazione – uno su tutti l’Apparecchio di Ricerca in Valanga, uno strumento elettronico che i Carabinieri usano in ricezione per ricercare persone travolte da una valanga che siano in possesso di analogo strumento che nella circostanza funzionerà in trasmissione – garantiscono anche i servizi che una classica Stazione dei Carabinieri offre al cittadino.

Per quanto fatto negli anni da quei militari e per la particolarità del servizio prestato, l’Arma dei Carabinieri ha tributato loro, nel tempo, 7 encomi e, come riconoscimento per l’impegno nei confronti della Patria, l’Istituto del Nastro Azzurro ha concesso 6 medaglie d’argento.

L’evento odierno è stato preceduto, a Passo del Lupo, dal taglio del nastro, alla presenza del sindaco di Sestola, del Capitano Simone Scafuri, Comandante della Compagnia carabinieri di Pavullo nel Frignano e di una folta rappresentanza di popolazione locale e di turisti che, incuriositi, si sono soffermati ad assistere alla cerimonia.

Nella circostanza il colonnello Pucciatti, in rappresentanza del Comandante della Legione Carabinieri Emilia Romagna, Davide Angrisani ringraziato il Comune di Sestola per 'l’iniziativa che ha inteso oggi ufficializzare e che fortifica lo stretto legame, già esistente, tra l’Arma dei Carabinieri e le comunità ad essa affidate, nonché radica ancor di più l’Istituzione al territorio'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:38590
'Castelvetro, i miei cani avvelenati e uccisi nel cortile di casa'
La Provincia
21 Agosto 2020 - 12:05- Visite:22203
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:16862
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:14775
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:14730
Frasi da incubo da storico consigliere centrodestra: 'Sto coi ..
Politica
11 Settembre 2017 - 00:18- Visite:13436

La Provincia - Articoli Recenti
Covid Modena, 130 contagi e 8 ..
I sintomatici sono 96, gli asintomatici 34. Sei le persone ricoverate in Reparto, due in ..
03 Settembre 2021 - 18:44- Visite:1203
Montale, sabato e domenica l'attesa ..
Stand gastronomici dalle 19 con gnocco, tigelle e primi piatti accanto alla pesca di ..
03 Settembre 2021 - 17:19- Visite:180
Pievepelago: grandi lavori sulla rete..
L'intervento al via lunedì per la realizzazione di un elettrodotto a servizio della zona ..
03 Settembre 2021 - 13:29- Visite:360
'Ordinanza anti-nomadismo? Un beffa, ..
Zanoli: 'Il sindaco di San Cesario, Zuffi, ha sempre specificato di non ricorrere a blocchi ..
03 Settembre 2021 - 12:58- Visite:307
La Provincia - Articoli più letti
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:160538
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:43003
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:38590
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:36286