La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

'Aimag non si tocca'

Data: / Categoria: Politica
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

I consiglieri Ucman Cavazzoli, Lugli e Venturini dopo le dimissioni del Presidente del patto di sindacato: 'La società resti autonoma, solo così rimarrà forte'


'Aimag non si tocca'

I 21 comuni soci di Aimag provvedano al più presto a nominare un nuovo Presidente del Patto di sindacato al fine di riprendere un dialogo costruttivo con società “simili” e vicine come ad esempio TEA, in modo tale da mantenere AIMAG autonoma e renderla più forte ed al servizio del nostro territorio. La così definita “bassa” merita rispetto e maggiore considerazione.

Così i Consiglieri Marian Lugli (Fratelli d'Italia), Giorgio Cavazzoli (Centrodestra finalese, consigliere Ucman) e Stefano Venturini (Crescere Cavezzo e Consigliere Ucman), a commento delle recenti dimissioni da Presidente del patto di sindacato dei “comuni” soci di AIMAG da parte del Sindaco di Carpi Alberto Bellelli. 'Un fatto rispetto al quale deve essere fatta un’approfondita riflessione da parte di tutti i comuni e da parte di altre realtà quali società e Fondazioni che detengono le azioni della Multiutility' -affermano i Consiglieri convinti che Aimag costituisca un importante patrimonio per tutto il territorio dell'area nord in cui è radicata -

E a tracciare alcuni spunti e punti di riflessione sono gli stessi Lugli, Cavazzoli e Venturini

'Di recente è stata proposta ad AIMAG l’acquisizione da UNIECO in “liquidazione” (l’equivalente del fallimento per una Coop) del “ramo” di azienda UNIECO AMBIENTE. L’investimento avrebbe comportato sicuramente un ingente “impegno” finanziario e patrimoniale per AIMAG ma nel contempo avrebbe permesso alla Multiutiluty di fare un “salto di qualità” notevole sia in termini dimensionali sia dal punto di vista dell’allargamento del business. Aimag ha “incassato” in febbraio il parere negativo del Collegio dei Revisori dei Conti e pareri discordanti dai 21 Consigli dei Comuni soci'

Secondo spunto di riflessioni, la presentazione pubblica, 4 anni fa, di sette manifestazione di interesse sul 'Futuro di Aimag'. Fra gli offerenti - ricordano i Consiglieri - c’erano aziende multiservizi come il Gruppo Hera, Tea di Mantova ed Estra (Toscana), gruppi privati (Piacere Aimag, Canarbino Spa, Austep e F.lli Baraldi) nonché le Fondazioni bancarie Cassa di Risparmio di Carpi e Cassa di Risparmio di Mirandola. 

Ma a preoccupare i consiglieri di centro-destra sono gli equilibri che ad oggi si verrebbero a creare sommando diverse quote di partecipazione alla società da parte di enti ed orgasmi pubblici e privati. 'Se sommiamo le azioni del Comune di Carpi, della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e Mirandola ed i comuni di Soliera e Novi di Modena, pari al 33,15%, a quelle di Hera (21,65%), si creerebbe una maggioranza del 54,8% che potrebbe portare al controllo di Aimag. 

'Alla luce di questi dati, eprimiamo profonda preoccupazione in merito al futuro della Multiutility società che anche nel 2018 ha distribuito ai comuni soci un importante dividendo'

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Referendum Aimag, il falso mito legato ad Hera'
Economia
06 Agosto 2017 - 10:19- Visite:12318
Vasco, tutto pronto per offrire panem et circenses
Che Cultura
02 Giugno 2017 - 22:23- Visite:11613
'Ma quale flop, col referendum di Carpi abbiamo salvato Aimag'
La Provincia
12 Settembre 2017 - 16:06- Visite:10722
'I carpigiani hanno detto no alla vendita, quindi capitalizziamo ..
Parola d'Autore
11 Settembre 2017 - 16:08- Visite:10491
Coop Alleanza, il nuovo corso segna la 'risurrezione' di Zucchelli
Il Punto
07 Agosto 2020 - 18:09- Visite:8425
Concerto Vasco, il Comune ai modenesi: chi non è interessato e può ..
Che Cultura
23 Giugno 2017 - 18:27- Visite:8088
Politica - Articoli Recenti
'Modena, via Amundsen, qui il Comune ..
Il referente del Comitato Respiriamo Aria Pulita: 'Con questa nuova strada vicino alla ..
19 Gennaio 2021 - 10:17- Visite:103
Conte passa la prova della Camera, ..
Alla Camera il voto di fiducia porta la maggioranza assoluta a Conte: 321 si sui 316 della ..
18 Gennaio 2021 - 22:21- Visite:234
La giunta archivia la metrotranvia. ..
Modena Volta Pagina: 'Perché l’assessora non risponde alle domande a lei poste dopo ..
18 Gennaio 2021 - 21:38- Visite:365
Albergatori, sciatori, studenti, ..
Non ha portato fortuna nemmeno al Modena che ha perso domenica la partita casalinga... ..
18 Gennaio 2021 - 18:31- Visite:1777

CafItalia

Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:151213
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:105262
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:77409
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:72305