La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Bilanci comunali: Modena approva il consuntivo 2016

La Pressa
Logo LaPressa.it

Spese ed entrate calano di 2 milioni, gli investimenti sfiorano i 50


Bilanci comunali: Modena approva il consuntivo 2016
Nel 2016 la spesa del Comune di Modena è calata di oltre due milioni di euro, con un analoga riduzione delle entrate che si sono attestate a 225 milioni e 900 mila euro, con un’ulteriore riduzione dell’indebitamento sceso a 6,5 milioni, mentre gli investimenti hanno sfiorato i 50 milioni, oltre 17 dei quali diretti e 32 frutto di contabilizzazioni.

Sono alcuni degli aspetti principali del bilancio consuntivo 2016 approvato dal Consiglio comunale con il voto di Pd e Art. 1-Mdp (contrari M5s, FI, Cambiamodena; astenuta Per me Modena) nella seduta di giovedì 27 aprile.

IL DOCUMENTO

La delibera è stata illustrata dall’assessora al Bilancio Ludovica Carla Ferrari che, oltre a sottolineare la chiusura in equilibrio del bilancio, ha ricordato come la riduzione delle entrate (nel 2015 avevano sfiorato i 228 milioni) sia frutto di una riduzione della tassazione sugli immobili per i modenesi che nel 2016 hanno pagato meno tasse per 19 milioni (abolizione e attenuazione di Imu e Tasi: dalle abitazioni principali a locazioni, patti concordati e comodati gratuiti per i figli), una somma non interamente compensata al Comune che, comunque, ha recuperato 6,8 milioni di euro con il rafforzamento del contrasto all’evasione e all’elusione di Imu, Ici, Tasi e Tari: “Uno sforzo, sviluppato anche con le tecnologie informatizzate, che ha garantito maggiore equità”.

LA RIDUZIONE DELLA SPESA
La riduzione della spesa corrente è dovuta per quasi la metà a un calo di 900 mila euro dei costi del personale (i dipendenti sono scesi a 1667, erano oltre 1.800 nel 2012 quando il Comune spendeva 66 milioni all’anno per il personale, rispetto ai 59 del 2016), mentre è calata di 500 mila euro la spesa per l’acquisto di servizi. L’assessora ha ricordato che l’indebitamento sceso a 6,5 milioni equivale a circa 35 euro per abitante (erano 43 nel 2015) a fronte di un dato medio per la regione che è di 650 euro per abitante.

L’avanzo in conto capitale è stato di 5,7 milioni di euro (4 riferiti alla gestione 2016, mentre per 1,7 si tratta di residui dal 2015 e dagli anni precedenti) ed è destinato vincolato a investimenti per 1,4 milioni e destinato ad altri investimenti per 3,6 milioni; 700 mila euro sono accantonati nel Fondo crediti di dubbia esigibilità in conto capitale.

GLI INVESTIMENTI
I 49,5 milioni di investimenti del 2016 sono per 36,8 milioni finanziati ed esigibili nello stesso anno, gli altri 12,7 milioni sono stati finanziati nel 2016 ed esigibili negli anni successivi. Gli investimenti diretti sono 17,2 milioni e tra gli interventi finanziati c’è la conclusione del recupero di Villa Ombrosa come sede della Casa delle Donne (la gara è in corso di svolgimento), il restauro della chiesa di Sant’Agostino (i lavori partono in luglio), la manutenzione di impianti sportivi, di palestre comunali, del Palapanini e l’adeguamento dell’impianto elettrico dello stadio Braglia, opere legate all’edilizia scolastica, la manutenzione del centro diurno Girasole e della struttura protetta Vignolese, la banda ultra larga e l’estensione a tutte le scuole della rete Man comunale, oltre ai progetti di videosorveglianza nelle frazioni.

Tra gli oltre 32 milioni di contabilizzazioni, interventi realizzati da altri soggetti sul patrimonio comunale, ci sono, per esempio, le urbanizzazioni del Peep di via Tarcento, dell’area di via Pica e del Pua di Vaciglio. Per una ventina di milioni si tratta essenzialmente di contabilizzazioni a carattere patrimoniale o finanziario, come l’acquisizione del Teatro Storchi o dell’immobile Glicine a seguito dell’estinzione delle rispettive Ipab che ne detenevano la proprietà.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Alla Provincia 56 milioni di tasse da RC auto e IPT
Politica
01 Agosto 2017 - 04:00- Visite:11434
Viale Gramsci, bando deserto per le nuove attività
Politica
11 Ottobre 2017 - 18:35- Visite:11402
Modena, bar parco Amendola: gestore paga a Comune solo 8.200 euro anno
Societa'
06 Agosto 2020 - 15:00- Visite:2899
Più tasse e nessuna emergenza: ok al bilancio dell'altro mondo
Politica
26 Marzo 2020 - 23:25- Visite:2073
Politica - Articoli Recenti
'Ennesimo ponte crollato: verificare ..
Cinzia Franchini (Ruote Libere): 'Il maltempo non può essere preso come scusante e le ..
04 Ottobre 2020 - 15:35- Visite:67
Modena, SiCobas in centro: corteo ..
Gli organizzatori col megafono invitano gli stessi manifestanti a indossare la mascherina in..
03 Ottobre 2020 - 15:02- Visite:601
Modena ha ricordato Norma Cossetto, ..
Alla cerimonia presente anche il consigliere comunale Pd Carpentieri. Marco Fogliani, ..
03 Ottobre 2020 - 14:30- Visite:715
M5S, Bugani: 'Il Movimento oggi è ..
'Mentre la nave, sfondata, imbarcava acqua, Schettino e la sua ciurma pensavano a mettersi ..
03 Ottobre 2020 - 07:21- Visite:393


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:145463
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103484
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76713
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71543