Di Maio loda le coop, Lusetti ricambia: 'In futuro noi meno bersaglio'
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Di Maio loda le coop, Lusetti ricambia: 'In futuro noi meno bersaglio'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il leader M5S in visita a Conserve Italia a Bologna, domani sarà a Modena. Solo lunedì si sapranno i nomi dei candidati M5S negli uninominali


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Luigi Di Maio incontra i vertici coop a Bologna e attacca la candidatura di Pierferdinando Casini nelle liste del Pd. 'So che chiuderanno per Casini a Bologna- esordisce il candidato premier M5s- capiremo quale sarà il testa a testa, spero che non ci sia proprio il testa a testa con un signore come Casini che si viene a candidare qui dopo essere stato presidente della commissione d'inchiesta sulle banche e aver fatto di tutto per non farla lavorare correttamente'. Ma con chi risponderà il Movimento 5 stelle? (circola il nome della senatrice uscente Montevecchi).
'Lunedì - risponde Di Maio- presenterò i candidati ai collegi uninominali d'Italia. Ci saranno tante sorprese, anche in questa Regione ci saranno candidati che non sono proprio dei gruppi M5s ma ne condividono i valori. Presenteremo tanti nomi che vengono dal mondo dell'atletica, dell'industria, dell'Universita', della ricerca, dal mondo dell'imprenditoria.

Si stanno facendo avanti in tanti'.

'Le cooperative sono una grande realtà produttiva del nostro paese - ha poi detto Di Maio nella sede di Conserve Italia a Bologna - producono ricchezza per l'Italia e il loro mondo adesso sta inserendo nei propri codici etici il divieto di finanziamento alle forze politiche. Si tratta ora di'migliorare un settore e proteggerne la ricchezza'. La cooperazione, dice ancora il leader dei 5 stelle, 'è importante perchè permette a chi produce di non delocalizzare e le coop oggi stanno portando avanti la battaglia contro le false cooperative, una cosa che vogliamo portare avanti insieme'.


Ad incontrare oggi Luigi Di Maio nella sede di Conserve Italia, a San Lazzaro di Savena, c'e' anche il numero uno di Legacoop, il modenese, Mauro Lusetti. 'Noi ascoltiamo tutti, siamo autonomi- dice ai cronisti che lo interpellano prima dell'incontro'. Gli viene fatto notare che il mondo cooperativo è tra i bersagli del Movimento 5 stelle. 'Vorra' dire che conoscendoci lo saremo meno in futuro- risponde Lusetti-. Se abbiamo perso fiducia nel Pd? Non abbiamo perso fiducia in nessun partito pero' vogliamo dialogare con tutti'.

Di Maio domani sarà a Modena per incontrare gli industriali nella sede di Confindustria.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che era diventata una famiglia
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era informazione a pagamento dei poteri?
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06