Mivebo
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Di Maiolo (Modena Ora): 'Stop ipermercati, tornare ai piccoli negozi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'ex edicolante della Rotonda, costretto a chiudere per la decisione dell'Iper di vendere giornali: 'Senza esercizi al dettaglio città deserta e insicura'


Di Maiolo (Modena Ora): 'Stop ipermercati, tornare ai piccoli negozi'

“La sicurezza e il rilancio del centro storico di Modena e delle periferie non sono concetti astratti, ma sono strettamente intrecciati alle politiche urbanistiche ed economiche della città. Un punto centrale per far rifiorire Modena è rappresentato da una inversione di tendenza rispetto agli esercizi commerciali: la amministrazione comunale deve favorire la rinascita dei negozi di vicinato e dei punti vendita al dettaglio cercando di limitare il continuo sorgere di grandi ipermercati. Purtroppo in questi anni a Modena si è lavorato nella deleteria direzione opposta. E quando si è bloccato un progetto, come Esselunga, per 20 anni lo si è fatto solo per motivazioni politiche, tanto che ora la giunta è costretta a dare il via libera”. A parlare è Domenico Di Maiolo, della lista Modena Ora che candida a sindaco Cinzia Franchini e noto in città per essere stato per 10 anni l’edicolante de La Rotonda. Partendo dalla sua dolorosa esperienza e dalla chiusura del suo punto vendita, stritolato dalla decisione del centro commerciale di vendere riviste e giornali, Di Maiolo propone una visione diversa di commercio in città.

“Conosco bene il mondo delle edicole che oggi sta subendo una crisi pazzesca dettata sia da fattori generali (l’accordo nazionale con gli editori scaduto da 10 anni e il calo delle vendite cartacee), ma anche dalla concorrenza dei grandi ipermercati – afferma Di Maiolo -. A livello locale si può agire su questo secondo aspetto puntando sul favorire la rinascita di una rete di piccoli e medi negozi, presidio fondamentale per la sicurezza e la vitalità del territorio. Senza edicole, fornai, fruttivendoli, macellai, piccoli negozi di abbigliamento, mercerie, la città è più povera e deserta, questo concetto è ovvio, ma sembra non essere colto dalla amministrazione che continua a dare il via libera a mega supermercati o a raddoppiare quelli esistenti come nel caso dei Portali. Se la sicurezza e la vivibilità della città non sono slogan bisogna invertire la rotta completamente”.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:160998
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:107179
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:68955
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla speranza che i soci non chiudano i ..
Economia
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:64093
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:62088
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:54039
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12106
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16026
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13551
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12722

Contattaci

Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:20977
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16026
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13551
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12884