Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Elezioni, a Modena è già finita la mini rivoluzione anti-sistema

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ora il Pd può guardare con ottimismo alle prossime elezioni: anche in Comuni strategici come Pavullo e Finale Emilia può tornare presto la normalizzazione


Elezioni, a Modena è già finita la mini rivoluzione anti-sistema

Al di là della scontata vittoria del sì e al di là della irriversibile crisi 5 Stelle a livello locale e nazionale, la tornata elettorale appena conclusa consegna al territorio modenese un dato che probabilmente rappresenterà il filo rosso della politica sotto la Ghirlandina per i prossimi anni.
La vittoria, se pur di misura, della candidata Pd Emilia Muratori a Vignola sembra segnare infatti l'inizio della fine della mini rivoluzione anti-sistema iniziata con la sconfitta del centrosinistra in alcuni importanti Comuni della provincia. Vignola già strappata alla sinistra ai tempi del 'ribelle' Mauro Smeraldi (ora tornato nell'orbita dei satelliti Pd e del quale Simone Pelloni era proprio vicesindaco) aveva segnato l'inizio di una piccola valanga che aveva garantito l'alternanza anche in territori importanti e storicamente monocolore: Finale Emilia, Mirandola, San Felice, Pavullo...
Il Pd ai minimi storici nella fase post-renziana, aveva mostrato infatti la corda anche a livello locale, tanto che anche per Giancarlo Muzzarelli la riconferma non appariva scontata.
Ma la 'sbandata', la mini rivoluzione, è durata poco, complice una Lega incapace di assumersi la responsabilità di rappresentare una vera alternativa e schiacciata su circoli culturali identitari e di estrema destra, il Pd si è subito messo in careggiata. E la restaurazione è stata fulminea.

Per Muzzarelli un anno fa la sfida con l'anonimo Prampolini Stefano si è trasformata da battaglia del secolo a una passeggiata di salute. Una passeggiata che ha anticipato quella di Stefano Bonaccini, facile vincitore alle regionali in Emilia Romagna su tal Borgonzoni Lucia. E ora Vignola rappresenta il definitivo consolidarsi di questo trend.
Pelloni che si dimette per approdare nella dorata assemblea legislativa, le elezioni in clima post-pandemico e il candidato della Lega che viene battuto da una rappresentante doc del sistema Pd.
Una vittoria che offre una insperata dose di ottimismo al Pd del mite Davide Fava e che affonda le speranze del centrodestra, o meglio visto l'assenza di responsabilità da parte dei vertici del centrodestra locale, affonda le speranze di chi auspicava da tempo una alternanza democratica nella roccaforte rossa.
Ora il Pd può guardare con ottimismo alle prossime elezioni: anche in Comuni strategici come Pavullo e Finale Emilia può tornare presto la normalizzazione. Pericolo scampato. Il Sistema è salvo.
Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Onoranze funebri Gibellini
Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109286
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:79558
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:64548
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64477
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:55688
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:53543

Politica - Articoli Recenti
Covid, la Cina comincia già a ..
In Cina il 76% della popolazione over 12 ha completato il ciclo vaccinale. In Cina i casi ..
25 Ottobre 2021 - 18:02- Visite:78
No al Green pass, stasera le fiaccole..
Alla luce delle torce si terrà un minuto di silenzio e un abbraccio collettivo al quale ..
25 Ottobre 2021 - 17:42- Visite:158
Letta: 'Il Ddl Zan va approvato, ..
'Fare un’esplorazione con le altre forze politiche per cercare d icapire le condizioni che..
25 Ottobre 2021 - 16:02- Visite:151
Centrodestra: a Modena un flop dopo ..
Il centrodestra un tempo forzista, ieri leghista e oggi meloniano, continua sulla propria ..
25 Ottobre 2021 - 10:58- Visite:590
Politica - Articoli più letti
'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:185957
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:178142
Green Pass, nelle grandi aziende ..
Al di là della deroga per le piccole imprese, il lavoratore che non esibisce il Green Pass ..
09 Ottobre 2021 - 15:08- Visite:120834
Miracolo di Ferragosto: anche ..
'Col Green Pass ogni giorno aumenta il rischio di incontrare contagiati-contagiosi muniti di..
15 Agosto 2021 - 07:58- Visite:115673