Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Elezioni, Fratelli d'Italia surclassa la Lega anche in Emilia

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il 'fratello' minore del centrodestra è diventato il capofamiglia e ora il partito della Meloni si candida a dare le carte alle prossime elezioni


Elezioni, Fratelli d'Italia surclassa la Lega anche in Emilia

Il dato è chiaro a livello nazionale, ma ancor più chiaro in Emilia. Ieri nelle comunali a Modena e anche a Bologna la Lega è stata surclassata da Fratelli d'Italia. Con Forza Italia ridotta a riserva indiana o poco più, il 'fratello' minore del centrodestra è diventato il capofamiglia e ora il partito della Meloni si candida a dare le carte alle prossime elezioni amministrative prendendo il posto del Carroccio. Un onore e un onere, perchè d'ora in poi Fratelli d'Italia non potrà più scaricare sulla Lega gli eventuali errori nella scelta dei candidati (come fatto recentemente nel caso di Prampolini a Modena o della Borgonzoni in Regione, solo per citare i casi più clamorosi). Per essere ancor più chiari: d'ora in poi il leader regionale Michele Barcaiuolo (nella foto a fianco della candidata pavullese Federica Galloni) non potrà più dire, 'lo ha voluto la Lega'.
La svolta è chiara. A Pavullo si registra il dato più evidente, con la lista del Carroccio ferma al 9,18% e quella di Fratelli d'Italia al 16,32, ma non va meglio a Finale Emilia con la Lega all'8,4% e Fratelli d'Italia al 10,4%. Stessa musica a Bologna dove la maggior parte dei (pochi) consensi giunti a Battistini sono targati Meloni (12,6%) contro il 7,7% della Lega. Un trend che si conferma anche nelle Metropoli, a parte la roccaforte leghista Milano, dove comunque la lista Fdi (9.7%) arriva a un soffio da quella della Lega (10,7%).
La parabola discendente di Salvini corre in fretta, mentre quella della Meloni fa registrare un segno opposto, ma forse non altrettanto evidente e anche con questo gap si può spiegare la sconfitta a livello nazionale del centrodestra. Quel che è certo è che se fino a ieri il sorpasso era attestato solo nei sondaggi, da domani per i meloniani non vi sono più scuse. Sono diventati loro la locomotiva del centrodestra ed è tempo se ne assumano - soprattutto nella rossa Emilia - tutte le responsabilità.
Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109271
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:53541
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:50497
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
La Nera
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:43156
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0: soci prestatori esigono risposte
Il Punto
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35160
Sondaggio, è boom del centrodestra, Lega oltre il 33%
Politica
25 Ottobre 2019 - 15:25- Visite:30310

Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12344
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16666
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14050
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:13120
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:21912
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16666
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14050
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:13299