B&B a San Vito Locapo
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Governo Draghi, senatore M5S Lanzi si rimangia il no e vota la fiducia

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lanzi aveva più volte ribadito il suo no. Oggi in Aula l'inversione a U: 'Non una fiducia a orologeria ma una fiducia che dovrà conquistarsi giorno dopo giorno'


Governo Draghi, senatore M5S Lanzi si rimangia il no e vota la fiducia
'Il passaggio odierno non è semplice per il nostro gruppo e molti di noi sono politicamente e personalmente combattuti. Ma rispettiamo gli esiti della nostra votazione interna e, adeguandomi ad essa, non disattendo il mio ruolo di portavoce per esprimere la fiducia a questo Governo'. E' quanto afferma il senatore modenese Gabriele Lanzi, segretario e delegato d'Aula per il Gruppo M5S, intervenendo in discussione generale sulla fiducia al nuovo Governo. Lanzi dunque si rimangia il no al governo Draghi pronunciato nei giorni scorsi sui social più volte e risponde obbedisco alla linea dettata a maggioranza da Rousseau.

'Ma voglio essere molto franco - ha continuato Lanzi - l’assenso di oggi può trasformarsi molto rapidamente in un No a qualsiasi misura il Governo varerà in contrasto con i princìpi del Movimento 5 Stelle. Non una fiducia ad orologeria quindi; ma certamente una fiducia che dovrà conquistarsi giorno dopo giorno, provvedimento dopo provvedimento. Però ci tengo particolarmente ad aggiungere che, colui che l'ha preceduta, Giuseppe Conte, non meritava il trattamento al quale è stato sottoposto. Un presidente amato, che ha ben gestito il Paese affrontando una pandemia, è stato disarcionato da interessi di parte e dal livore personale di alcuni. Gli italiani non dimenticheranno le responsabilità di chi prima si tatuava la parola MES sul petto, e poi è stato pronto a nasconderla alla bisogna. Infine - conclude Lanzi - non si propongano al parlamento parole come inceneritori, trivellazioni, tassazione dei liberi professionisti, privatizzazioni, riduzione del superbonus. E non ci venga a proporre la parola sacrificio, magari accompagnata dall’aggettivo necessario, non ingoieremo rospi inaccettabili'.

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:77952
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Politica
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:72851
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:52679
'Crisi Coop Alleanza 3.0: il modello degli ipermercati ha fallito'
Politica
01 Febbraio 2019 - 13:33- Visite:43343
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:34555
'Bibbiano è la pagina peggiore della storia della nostra Repubblica'
Politica
03 Ottobre 2019 - 18:18- Visite:25849
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12059
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15935
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13477
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12662

Feed RSS La Pressa

Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:20788
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15935
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13477
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12827