'Modena, biblioteca Delfini: il Comune vuole privatizzare'. Ma l'assessore smentisce
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliPolitica

'Modena, biblioteca Delfini: il Comune vuole privatizzare'. Ma l'assessore smentisce

La Pressa
Logo LaPressa.it

Spaggiari (Cambiamo): 'Dopo le polemiche sul modello fondazione usato per FMAV e Cresciamo, un nuovo caso riguarderebbe il sistema biblioteche'. Bortolamasi: 'Tentativo di avvelenare il dibattito pubblico diffondendo, senza alcuna verifica, informazioni false, autentiche bufale'


'Modena, biblioteca Delfini: il Comune vuole privatizzare'. Ma l'assessore smentisce
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Le voci circolano da qualche giorno, il Comune avrebbe scelto di 'privatizzare' anche la gestione della biblioteca Delfini e dell'intero sistema biblioteche di Modena; un fulmine a ciel sereno per i dipendenti comunali e per i dipendendenti della cooperativa Open Group, che ora sono seriamente preoccupati per la loro condizione di lavoro. Se confermato, sarebbe l'ennesima, sorprendente, decisione dell'amministrazione (di sinistra) che in pochi anni rischia di cancellare un sistema di professionalità che ha sempre caratterizzato il Comune di Modena'. A intervenire in questi termini è Manuela Spaggiari, responsabile provinciale Cambiamo e consigliere di Quartiere 1 Centro storico.
'Chiediamo al sindaco Muzzarelli e all'assessore alla cultura Andrea Bortolamasi che molti in città danno, tra l'altro, come probabile candidato sindaco al prossimo turno elettorale, se queste voci siano vere e confermate; se sì come intendono giustificare tale, inspiegabile, decisione e quali garanzie ci sarebbero per i dipendenti (sia comunali che Open Group); e se intendono continuare il loro piano con altri 'pezzi' del Comune.

Se il Comune confermerà, gli esponenti modenesi di Cambiamo! combatteranno a fianco dei dipendenti perché Muzzarelli e Bortolamasi cambino idea e lascino perdere un progetto che danneggerà delle persone che da sempre hanno dimostrato di amare il loro lavoro e che lo fanno con grande serietà. Il Comune si fermi subito'.

La replica
In serata arriva su Facebook la replica dell'assessore Andrea Bortolamasi.
'Leggo con stupore e preoccupazione, per quanto rischia di scadere il dibattito pubblico, nella nostra cittá, di 'privatizzazione della Biblioteca Delfini'; lo dico con chiarezza, nessuno ha mai pensato, immaginato, prospettato alcuna ipotesi di gestione esternalizzata o privatizzata del servizio. Quelle che sono state diffuse, sono informazioni destituite di ogni fondamento - afferma Bortolamasi -. Non c'è alcuna ipotesi di gestione privatizzata, della biblioteca Delfini di Modena e delle altre biblioteche modenesi. E questa prospettiva non è mai stata prefigurata in alcun modo da rappresentanti dell'amministrazione comunale.

Smentiamo con nettezza le illazioni prospettate da un'esponente di una forza politica che, facendo riferimento a un incontro con i dipendenti e i lavoratori della Biblioteca Delfini ha diffuso informazioni destituite di ogni fondamento'.

'Il 24 gennaio si è effettivamente svolto un incontro in Biblioteca Delfini, che fa parte di una serie di incontri in programma in tutti gli istituti culturali per fare il punto sulle iniziative in corso e programmare le attività: una prassi consolidata di confronto. Questi incontri si svolgono con periodicità dal 2019, sono proseguiti anche nei momenti più complicati dell’emergenza sanitaria e proseguiranno con regolarità.
In quell’occasione non è mai stato annunciata e nemmeno prospettata l’ipotesi di una gestione esternalizzata del servizio e non si è mai fatto riferimento a progetti di costituzione di fondazioni o altri soggetti giuridici. Anzi, a precisa domanda, l’ipotesi è stata esclusa e si è ribadita la centralità del ruolo dell’Ente locale. Per il Comune di Modena l’iniziativa di questa forza politica rappresenta un tentativo di avvelenare il dibattito pubblico diffondendo, senza alcuna verifica, informazioni false, autentiche bufale, senza alcun rispetto per le istituzioni e cercando di strumentalizzare i lavoratori dei servizi chiamati in causa'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
'Ravenna, De Pascale assenze record: 63% in Consiglio e 60% in giunta'
'Parallelamente però il sindaco non ha rinunciato all'aumento della sua indennità mensile..
08 Luglio 2024 - 12:14
Francia all'ultimo voto: la Terra dei padri organizza diretta
Alle ore 21, da Modena, in collegamento con la Francia
07 Luglio 2024 - 19:45
Modena, Solomita lascia la guida Pd. Baruffi indica la via per le Regionali
‘Adesso partiamo da una posizione di vantaggio’
06 Luglio 2024 - 19:28
Cau Fanano, l’Ausl: ‘Stiamo lavorando allo sviluppo del modello’
‘Il modello sarà basato sulla nuova organizzazione delle Aggregazioni Funzionali ..
06 Luglio 2024 - 16:18
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58