La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Modena, Comitato del No al referendum: 'Così si taglia rappresentanza'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Il taglio dei parlamentari non taglia la cattiva politica, ma elimina il 36,5% (un numero enorme) di seggi parlamentari'


Modena, Comitato del No al referendum: 'Così si taglia rappresentanza'

Questa mattina, in Piazza Grande, a Modena, davanti alla “Preda ringadora” manifestazione del Comitato modenese per il NO nel referendum sul taglio del Parlamento. Presenti anche le forze politiche aderenti: Rifondazione, SI, Pap, PCI, PSI nonché esponenti del mondo politico e imprenditoriale che condividono le stesse preoccupazioni e obiezioni in merito alla modifica costituzionale, a partire dalla deputata Giuditta Pini del Partito Democratico. Al Comitato per il No aderiscono inoltre l’associazione Alkemia, la lista Sinistra civica Formigine, la lista civica Partecipazione Consapevole, l’associazione LiberaMente Cittadino Formigine. A livello locale sono già presenti e attivi anche NOstra il Comitato Giovanile per il NO al Referendum costituzionale e Volt che a livello nazionale hanno già creato una piattaforma comune chiamata CosìNo e con i quali vi è una stretta collaborazione.

'Il taglio dei parlamentari non taglia la cattiva politica, ma elimina il 36,5% (un numero enorme) di seggi parlamentari, che non sono poltrone, sono luoghi di rappresentanza di noi cittadine e cittadini, dei nostri bisogni e delle nostre istanze, tagliare i seggi parlamentari significa tagliare la nostra voce. La cattiva politica ha altre cause: non nel numero dei parlamentari, ma nelle modalità di elezione, ovvero in leggi elettorali incostituzionali, viziate dalla logica maggioritaria che mortifica la rappresentanza della effettiva volontà politica del popolo, e che soprattutto, impediscono ai cittadini di scegliere direttamente i parlamentari, che sono scelti dalle segreterie dei partiti divenendo dei nominati - afferma il Comitato -. Questa modifica incide inoltre in modo drammatico sulla rappresentanza delle regioni meno popolose che, soprattutto al Senato, saranno sottorappresentate, avendo al massimo 3-4 senatori, sulle zone periferiche (come la bassa modenese o le aree montane) e sulle minoranze politiche che rischiano di rimanere escluse dal Parlamento; il risultato sarà che milioni di cittadini non riusciranno ad eleggere alcun rappresentante. Per quanto riguarda l’argomento ridicolo e fuorviante del risparmio, posto che non si risparmia sulla democrazia, il vantaggio per le casse dello Stato è di appena lo 0,007%, un risultato che poteva essere raggiunto, e forse anche superato, riducendo lo stipendio di tutti i parlamentari, addirittura attraverso una semplice delibera dell’ufficio di presidenza delle camere; si è preferito al contrario modificare la Costituzione e lasciare intatti privilegi e stipendi dei pochi che rimarranno. Occorre restituire dignità e centralità al Parlamento, non indebolirlo, innanzitutto modificando la legge elettorale, eliminando le liste bloccate, e restituendo ai cittadini e alle cittadine il diritto costituzionale di scegliersi i rappresentanti, procedendo verso la piena attuazione dell’art. 49 Cost, quello riferito ai partiti, che devono tornare ad essere quegli strumenti, messi a disposizione dei cittadini, per partecipare alla vita politica che la Costituzione prevede. Abbiamo il diritto di essere rappresentati meglio, non meno come questa modifica determinerà'.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:145181
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103380
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55807
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51363
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:44251
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43340
Politica - Articoli Recenti
Barcaiuolo (Fdi): 'Stop a ogni ..
Una risoluzione del consigliere vuole smentire la convinzione che l’abolizione dei mezzi a..
25 Settembre 2020 - 11:34- Visite:112
'Tanti stranieri irregolari e bandi ..
L'Assessore comunale ai servizi sociali Pinelli contro i decreti sicurezza ancora in vigore:..
24 Settembre 2020 - 18:41- Visite:467
Poggi: 'Non è inopportuno che ..
E' evidente come l'intervento di Poggi alla Festa dell'Unità non fosse illegale, ci ..
24 Settembre 2020 - 18:34- Visite:459
Bonus sanificazione: presa in giro ..
Ieri mi ha chiamato un imprenditore che ha investito ben 30 mila euro e riceverà solamente ..
24 Settembre 2020 - 16:46- Visite:694


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:145181
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103380
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:76668
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71414