Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Vaccino covid terza dose
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliPolitica

'Modena, risse tra minorenni in centro: ripartire dalle famiglie'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il tema è stato affrontato ieri in Consiglio comunale discutendo l'interrogazione presentata dalla capogruppo Fdi-Pdf Elisa Rossini


'Modena, risse tra minorenni in centro: ripartire dalle famiglie'

Sicurezza, coinvolgimento delle famiglie e passare da informazione a formazione. Sono questi i tre punti sui quali il gruppo di Fdi-Popolo della Famiglia crede occorra puntare per fare fronte al problema sempre più pressante delle baby gang in centro storico a Modena. Il tema è stato affrontato ieri in Consiglio comunale discutendo l'interrogazione presentata dalla capogruppo Fdi-Pdf Elisa Rossini.

L'assessore Bortolamasi nella sua riposta ha affermato che i controlli da parte della Polizia locale hanno portato sinora 'all’identificazione di 25 ragazzi minorenni, alla contestazione di 4 violazioni amministrative per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale e a 51 sanzioni per mancato uso delle mascherine'. 'Il progetto di educativa di strada partito lo scorso ottobre è stato affidato alla cooperativa Caleidos dalla fine di ottobre a dicembre 2020 - ha spiegato Bortolamasi - gli operatori hanno fatto 27 uscite di educativa territoriale, sia a piedi che utilizzando il camper che il Comune ha dato in uso alla cooperativa, portando a termine 1.
300 contatti (alcuni dei quali ripetuti) e distribuendo circa 800 mascherine, utilizzate anche occasione per spiegare ai ragazzi le disposizioni in vigore. Il servizio sarà attivo fino al 30 ottobre 2021, per un totale previsto di 1.400 ore, ed è stato assegnato per un importo di 30mila 400 euro (finanziati dalla Regione Emilia Romagna). Un’ulteriore somma di 2.500 euro è stata spesa per le mascherine da distribuire ai ragazzi. Il progetto di educativa di strada è solo uno dei diversi interventi che il Comune ha attivato a favore degli adolescenti attraverso una rete articolata di servizi che coinvolgono più settori (Servizi sociali, Istruzione, Cultura, Sport e Politiche giovanili) e comprendono attività di formazione, informazione e prevenzione su temi come il bullismo, l’uso e l’abuso di sostanze, il gioco d’azzardo, oltre alla promozione di opportunità attraverso la rete Net garage, i centri di aggregazione giovanile, il Centro musica, lo sportello di orientamento. Con il progetto Comunità maiuscole, 60 ragazzi avranno, inoltre, l’occasione di effettuare un percorso di formazione e orientamento al lavoro. E proseguono gli interventi che coinvolgono i genitori per rafforzare le competenze educative e affrontare i problemi degli adolescenti'.

'Al di là del progetto di educativa di strada partito lo scorso ottobre e affidato alla cooperativa Caleidos, descritto dall'assessore Bortolamasi, occorre a nostro avviso farsi carico del problema con interventi mirati. Indispensabile dunque una attività emergenziale per evitare che gli episodi possano degenerare e che i ragazzi possano fare seriamente male a se stessi e agli altri. Ora, vista l'escalation preoccupante, occorre fermare in modo deciso questi giovani, fare capire loro cosa stanno facendo, identificarli e adottare provvedimenti più seri verificando se ci sono maggiorenni tra loro e dove trovano eventualmente sostanze stupefacenti e alcool di cui fanno uso - spiega Elisa Rossini -. Come secondo aspetto occorre coinvolgere le famiglie che sono il centro della vita di questi ragazzi adolescenti per i quali le difficoltà di questi mesi di pandemia, spesso aggravano un contesto di famiglie con problemi o divise al loro interno. Non dobbiamo rivolgerci alle famiglie solo per richiamarle alle loro responsabilità, ma dobbiamo tornare a dare un senso alla parola famiglia ribadendone l'importanza. Infine occorre passare da una informazione che diamo a ragazzi a una vera e propria attività di formazione. E' necessario non solo rivedere i contenuti dei progetti scolastici anche finanziati dalla Regione, ma farsi carico della trasmissione dei valori coinvolgendo appunto i contesti familiari'.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Vaccino covid terza dose
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:194908
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:192658
'Trentanove di febbre e dolori dopo la terza di dose di Moderna'
Societa'
21 Novembre 2021 - 09:46- Visite:138110
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:110068
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:80460
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:71770

Politica - Articoli Recenti
Modena, una città in difficoltà ..
Per questo i modenesi ironizzano quando sentono ripetere dai nostri amministratori slogan ..
26 Gennaio 2022 - 21:40- Visite:210
Quirinale, ancora fumata nera, domani..
Ancora tante schede bianche ma tra i nomi prevale Mattarella, con 125 schede che portano il ..
26 Gennaio 2022 - 18:20- Visite:202
'Anniversario battaglia Nikolajewka: ..
Corti (Lega): 'Un impegno e un esempio, quello degli Alpini, che ancor oggi risplende ..
26 Gennaio 2022 - 15:45- Visite:236
Voto vietato, la Cunial presenta ..
'Forse a qualcuno sfugge che quello che oggi sta succedendo alla sottoscritta, un domani ..
26 Gennaio 2022 - 14:43- Visite:508
Politica - Articoli più letti
Orrore Green Pass, nel silenzio di ..
Talmente immersi nell'abisso da pensare che l'oscurità che ci pervade sia il cielo e il ..
21 Gennaio 2022 - 17:33- Visite:242800
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58- Visite:242168
'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:194908
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:185327