Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
articoliPolitica

Modena Volta Pagina: 'Sulle Cra dal Comune solo promesse'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Intervento di Modena Volta Pagina e Libro Verde - Operatori e Familiari Residenti Cra.


Modena Volta Pagina: 'Sulle Cra dal Comune solo promesse'
'Dalle nostre proiezioni demografiche della popolazione modenese emerge una situazione molto preoccupante. Nei prossimi 10 anni tra il 2022 ed il 2032, infatti, assisteremo ad un aumento considerevole di residenti con più di 64 anni. Fra questi la classe di età che registra la maggiore crescita, nel prossimo decennio, sarà quella degli ultraottantenni, con un incremento di circa il 12%. Secondo le tendenze in atto, nel prossimo decennio, si prevede una crescita di quasi 3000 ultraottantenni e di oltre 5-6000 modenesi con più di 64 anni'. Così in una nota Modena Volta Pagina e Libro Verde - Operatori e Familiari Residenti Cra.

'Ciò comporterà una forte accentuazione della domanda di assistenza sia domiciliare, sia residenziale. Non per caso già ora sono oltre 300 i modenesi in lista di attesa per un posto in Casa Residenza Anziani.

Ciò avviene nonostante i costi medi mensili di un posto in una struttura protetta superino i 3000 euro mensili nel privato e circa 1500 euro in quelli accreditati e, quindi, con contributi pubblici.
Poiché oggi la dotazione cittadina di posti letto ammonta complessivamente 1000 posti letto autorizzati (710 posti accreditati e 291 in strutture private), soddisfare la domanda prevedibile di assistenza residenziale significherebbe incrementare l’attuale dotazione ben oltre  il 40%, più di 400 posti letto - afferma Modena Volta Pagina -. Normalmente, infatti, una Casa Residenza Anziani ha 75 posti letto, si tratta quindi di realizzare circa 6 nuove CRA. A tutt’oggi l’unica nuova CRA in costruzione, quella di via San Faustino che sarà dedicata ad “Ermanno Gorrieri”, non incrementerà la dotazione essendo prevista in sostituzione dell’obsoleta CRA Ramazzini di via Luosi'.

Il resoconto
'Nessuna polemica, facciamo parlare i fatti:
- dicembre 2017: la Giunta si impegna alla costruzione di 4 Case Residenza per Anziani-CRA Nell’occasione il sindaco dice infatti: “Questo impegno tiene conto delle nuove esigenze che la nostra comunità ha già oggi…”;
- febbraio 2018: il Comune decide di attuare le CRA col cosiddetto “project financing”, cedendo cioè terreni comunali da edificare ai privati in zona San Faustino e alla Madonnina per due CRA. Due, invece, saranno realizzate da altri privati alla Crocetta;
250-300 nuovi posti per coprire le necessità. Le CRA saranno poi gestite dal privato costruttore in convenzione col Comune.
- novembre 2018: l’assessore Vandelli conferma: “Raggiunto l’obiettivo di incrementare i posti nelle CRA”!
- febbraio 2019: Conferenza Stampa del Sindaco e della Coop Domus per spiegare che CRA di San Faustino concluderà i lavori entro il 2020;
Tutto bene quindi se non che, a dicembre 2019, non c’è ombra di cantiere né a San Faustino, né alla Madonnina, né alla Crocetta.
- febbraio 2020: l’assessore Pinelli annuncia l’inizio dei lavori della CRA di San Faustino e che presto una Coop realizzerà una grande CRA da 140 posti alla Madonnina;
A 8 mesi da questi annunci a San Faustino, alla Madonnina e alla Crocetta non è successo nulla.
- ottobre 2020: il Sindaco mette trionfalmente la prima pietra della CRA San Faustino, anche se l’impegno iniziale era di concludere i lavori entro il 2020.
- primavera 2021: si blocca ancora il cantiere di San Faustino, l’unico aperto dei 4 promessi.
- agosto 2021: sindaco e assessore annunciano l’imminente ripresa dei lavori che si concluderanno a giugno 2022 (!), mentre il cantiere della Madonnina partirà a ottobre 2022 e si completerà entro il 2023. Queste le nuove promesse.
Lo stato di fatto racconta di come per la CRA San Faustino siano trascorse invano sia la prima data prevista di conclusione lavori (entro il 2020), sia la seconda (entro giugno 2022), il cantiere procede ma lentissimamente, per la CRA Madonnina l’impegno di iniziare i lavori a ottobre è stato disatteso. Tutto fermo e per la CRA Crocetta a quattro anni dall’annuncio non se ne sa più nulla, tutto tace'.

'Così non può continuare: è fallita l’idea di attuare servizi pubblici essenziali colla “Finanza di progetto” (Project financing), affidandone cioè finanziamento, realizzazione e gestione al privato senza alcun impegno comunale. In questo gioco il cittadino diventa vittima della logica del mercato, indifferente alla sua condizione e ai suoi diritti. Questo, purtroppo, ci dicono i fatti concreti e se il mercato non individua profitti non si fanno i servizi. Le centinaia di anziani in lista di attesa dovranno attendere ancora a lungo, insieme alle loro famiglie che non possono gestirli. Già oggi, per accedere a posti in CRA si devono attendere anni e sono 300 le famiglie in attesa. Nei prossimi dieci anni la situazione esploderà perché occorrerebbero almeno 6 nuove CRA - chiude Modena Volta Pagina -. Il Comune, affidando tutto al privato, poco decide, nulla gestisce e non ha alcun potere di programmazione dei servizi e certezze sulla loro reale attuazione. Almeno per le categorie più deboli il Comune deve intervenire direttamente per realizzare i servizi che servono alla comunità, non può continuare a promettere ed essere smentito. Le promesse da Pinocchio sui servizi essenziali sono inaccettabili e ledono la credibilità del Comune stesso'.

 


 

Allegati:

a) DOSSIER PINOCCHIO: 5 anni di delibere, dichiarazioni, impegni disattesi documentati
                                            con fonti ufficiali comunali;

b) PROIEZIONE DECENNALE DOMANDA POSTI LETTO IN CRA:
                                             mancano 6 CRA per soddisfare la prevedibile domanda. L’unica
                                             struttura ora in costruzione è infatti non aggiuntiva ma 
                                             sostitutiva di una struttura obsoleta (Ramazzini)


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
San Geminiano, il vescovo che protegge Modena
Il Santo del giorno
31 Gennaio 2023 - 06:36
Ancora nessuna traccia dell'aereo scomparso
La Provincia
30 Gennaio 2023 - 23:29

Politica - Articoli Recenti
Modena sul podio regionale per la ..
La provincia è dietro solo a Reggio Emilia dove risiede il 47% dei residenti in Regione
01 Febbraio 2023 - 02:02
Per l'ospedale di Mirandola futuro ..
L'assessore comunale Antonella Canossa alla riunione CTSS: 'Dopo il punto nascite, ..
31 Gennaio 2023 - 23:50
Sassuolo aderisce alla rottamazione ..
Lo ha comunicato il sindaco in consiglio comunale rispondendo ad una interrogazione di ..
31 Gennaio 2023 - 23:34
Il punto nascita di Mirandola non ..
La direttrice sanitaria dell'Ausl Romana Bacchi nella riunione della Conferenza Territoriale..
31 Gennaio 2023 - 17:22
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58