B&B a San Vito Locapo
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Ne vale la pena? Siamo consapevoli dell'orrendo banchetto...

La Pressa
Logo LaPressa.it

Eppure siamo ancora vivi, altrimenti il nostro isolamento ci avrebbe visto mummificati...


Ne vale la pena? Siamo consapevoli dell'orrendo banchetto...
Caro direttore,
è più che legittima la sua domanda (ne vale la pena?), domanda che si pongono moltissimi pentastellati oggi, mi creda, con grande sofferenza interiore. Le posso assicurare che, al di là delle battute pittoresche che come prassi non ci vengono mai risparmiate, neppure dagli “amici”, per ognuno di noi il voto espresso è stato il risultato di mille e mille ragionamenti tra di loro contrastanti. Sono, siamo, consapevoli dell’orrendo banchetto a cui ci stiamo sedendo, un banchetto al quale mai e poi mai avremmo immaginato di doverci accostare. Sì, è totalmente e inesorabilmente disgustoso (già il fatto di vedere B essere ricevuto dal PdR nel salotto buono, e poi da Draghi con una certa familiarità lascia sgomenti. Ci si chiede perché). Ma vengo al suo quesito: sì, ne è valsa la pena, fino ad un certo punto. Perché se è vero che come diceva il grande (accetti l’aggettivo, è più che meritorio) Gianroberto Casaleggio ”il Movimento 5 Stelle dovrà lasciarsi inquinare dagli altri partiti per modificarli, fino a scomparire” nessuno si attendeva questo sviluppo.

Tanto più dopo la felicissima parentesi del Signor Conte (troppo signore per gli itagliani, badi che non ho fatto un errore di ortografia). Ma se l’episodio, goffo e maldestro come il suo autore, di Matteo 1 fu una pirlata per dirla alla lombarda così capisce meglio, il successivo attentato da parte di Matteo 2 viene da molto lontano e non è il frutto di un’improvviso colpo di testa, anche se la Prescrizione doveva apparire a tutti i suoi occhi (capiscammè…) come un pericolo terribilmente concreto. Cosa intendo dire con questo? Ancora una volta direttore mi tocca prendere a prestito le parole del compianto Pasolini “io lo so ma non posso dimostrarlo”. Abbiamo delle pedine, ognuna con una storia: Mattarella, voluto dal vero figlio di B, non dimentichiamolo; Draghi, preceduto da una fama di saggio castigatore; il board europeo, che sa bene il livello di malaffare che regna nel Bel Paese. E poi ci sono i 209 miliardi di euro. Che appena dopo 24 ore dal successo -personale- di Conte una massa famelica e svergognata di colletti sporchi ha immediatamente cercato di sottrarre con destrezza. Direttore, faccia due più due. A questo punto l’alternativa del Movimento 5 Stelle era o di isolarsi sull’avventino come ha fatto la nota urlatrice, preservando così ciò che resta dell’originaria purezza (per quanto ci riguarda!), o cercare di salvare il salvabile, almeno cercando di toccare palla.

In più, c’era il consiglio di Grillo di aprire al nuovo candidato, sottolineato anche da Conte (nel suo caso forse più per fair play che altro). Ci si è messo anche Crimi, autore pare dell’inaccettabile quesito posto su Rousseau: un quesito a risposta pilotata, senza terza via. Una brutta cosa che non ci onora. Ne valeva la pena chiede Di Battista e lo chiede Lei a noi indirettamente. Che dire? Certo che ne valeva la pena (la palla di vetro non l’ha nessuno, e i tempi oggi sono brevissimi): siamo ancora vivi, altrimenti il nostro isolamento ci avrebbe visto mummificati (non come la finta mummia di cui ho accennato poc’anzi). E finché c’è vita c’è speranza. Certo avremmo potuto giocarcela molto meglio se solo avessimo avuto un millesimo di quell’orrenda furbizia del vero figlio di B. Ma in quel caso non saremmo stati i visionari puri e rudi che tanto sono piaciuti in passato e che la stampa prona e vaselinata ha pensato bene di attaccare tutti i giorni e a tutti le ore, anche con argomenti di pura fantasia, come padrone comandava. Infine direttore, devo fare un mea culpa (non mio di me che ho combattuto all’inverosimile per risolvere questo problema che poi ha contribuito in maniera determinante alla nostra dipartita!): nel M5S la Comunicazione (verso i giornali, la radio, la televisione, i social) risulta da sempre “non pervenuta”. Il ché è equivalso ad un “offri l’altra guancia” ad oltranza.

Vittorio Cajò

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Italpizza
Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:77939
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Politica
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:72839
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:52675
'Crisi Coop Alleanza 3.0: il modello degli ipermercati ha fallito'
Politica
01 Febbraio 2019 - 13:33- Visite:43332
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:34553
Ecco le (tante) attività che non chiudono: da cartolerie a carrozzai
Societa'
22 Marzo 2020 - 06:40- Visite:32654
Politica - Articoli Recenti
'Bosco urbano Vaciglio, abbandonato e..
La denuncia con immagini dei consiglieri di Forza Italia Giacobazzi e Franco: 'Presentata ..
31 Marzo 2021 - 17:28- Visite:282
Reggio, appalti in Comune: chiesto ..
A marzo di quest'anno un'integrazione all'attività investigativa ha portato a iscrivere nel..
31 Marzo 2021 - 15:57- Visite:337
Rimborsi alluvione, 2 milioni dalla ..
Il consigliere regionale Sabattini plaude ai 2 milioni di euro di contributi regionali (vota..
31 Marzo 2021 - 14:34- Visite:201
Scuole e nidi a Cresciamo, anche la ..
'È innegabile che esistano differenze salariali che penalizzano rispetto alle colleghe del ..
31 Marzo 2021 - 11:27- Visite:276

Offerte di lavoro a Modena

Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:158648
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:106634
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:77939
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:72839