Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Neonato morto, il protocollo d'emergenza esclude l'ospedale di Pavullo

La Pressa
Logo LaPressa.it

E' stato ribadito nel corso della conferenza stampa del Direttore Generale USL Annicchiarico: 'Condanniamo ogni strumentalizzazione


Neonato morto, il protocollo d'emergenza esclude l'ospedale di Pavullo

Tutte le fasi che dalla telefonata da Pavullo è arrivata alle 5,47 al centralino del 118 e fino al parto delle 7,21 a Sassuolo, hanno caratterizzato l’emergenza che domenica scorsa ha interessato la 35 enne di Pavullo colpita da distacco di placenta, si sono svolte all’interno di un protocollo che dal gennaio del 2016 esclude il ricorso all’ospedale di Pavullo. Ciò significa che anche se il punto nascite fosse stato aperto quel genere di emergenza  sarebbe stato trattato in un centro nascite della pianura in grado di garantire standard di sicurezza che l’ospedale di Pavullo ha gradualmente perso negli anni e che ha portato alla chiusura materializzata qualche giorno fa. Questo è quanto il Direttore Generale dell’Ausl Annicchiarico supportato da tutto lo staff medico e del 118 coinvolto nell’emergenza di domenica, ha voluto ribadire in conferenza stampa.


Non solo per ricostruire l’accaduto ma anche per rispondere a chi, a diversi livelli, che il bambino, se si fosse intervenuti a Pavullo si sarebbe potuto salvare.

'La grande distanza dall’ospedale di riferimento in casi emergenze' -  è stato risposto ad una nostra domanda - 'è solo una variabile tra le tante che ne definiscono l’esito, legate come nell'ultimo caso al quadro clinico della donna. Recentemente un caso simile, nel centro di Bologna, ha avuto lo stesso epilogo' - ci riferisce il Direttore Generale - ha avuto un esito analogo e non è detto che un distacco di placenta, per esempio a Pievepelago, che dovesse accadere in futuro, abbia per forza esito negativo'.

I sanitari del 118 hanno confermato che valutate le condizioni delle donna dall'infermiere è stato predisposto il trasporto su auto-medica ed il protocollo adottato è quello previsto dal 2016 e che prevede il trasporto a Sassuolo o in un altro centro specializzato, e che non è possibile l'utilizzo dell'elicottero se non per il trasporto della madre in emergenza ma a parto avvenuto.

Seguiranno approfondimenti video con gli interventi dei sanitari



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:52147
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
La Nera
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:43347
Muore a 36 anni in incidente, ufficialmente deceduto Covid
Societa'
22 Settembre 2021 - 18:24- Visite:27410
'Vaccino è sperimentale? Non mi vaccino finchè Brambilla non ..
Societa'
04 Ottobre 2021 - 11:42- Visite:26468

Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12407
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16800
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14179
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:13283
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:22092
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16800
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14179
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:13390