La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

Pavullo, la chiusura del punto nascite è ufficiale

La Pressa
Logo LaPressa.it

La proposta di cessazione del servizio nel Piano di riorganizzazione della rete sanitaria provinciale approvato ieri


Pavullo, la chiusura del punto nascite è ufficiale

La fusione dei due ospedali modenesi, Policlinico di Modena e Ospedale civile di Baggiovara ha innescato un processo di riorganizzazione dei servizi che coinvolge tutti gli ospedali del territorio provinciale con ricadute su tutta la rete ospedaliera. Un processo definito nel 'Piano di riorganizzazione della rete sanitaria integrata territoriale provinciale', aprovato dalla Conferenza territoriale sociale e sanitaria composta da sindaci, dai rappresentanti delle componenti della sanità modenese, sindacati delle diverse categorie professionali e Università.

Hanno partecipato all'incontro Sergio Venturi, assessore regionale alle Politiche per la salute, Gian Carlo Muzzarelli e Alberto Bellelli, copresidenti della Conferenza stessa, Ivan Trenti, direttore generale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria, Massimo Annicchiarico, direttore generale dell'Azienda USL di Modena, e il rettore dell'Università di Modena e Reggio Angelo Oreste Andrisano.

 Le proposte contenute nel Piano sono suddivise per aree territoriali: nell'area nord il Piano individua un percorso di integrazione di diversi servizi per gli ospedali di Carpi e Mirandola; nell'area centro dalla fusione dei due ospedali modenesi, Policlinico e Baggiovara nasce un hub provinciale punto di riferimento di tutta la rete, mentre nell'area sud l'ospedale di Sassuolo sarà al centro di una rete di funzioni e servizi comuni con gli ospedali di Pavullo e Vignola

Per l'ospedale di Pavullo è stato presentato un piano di riqualificazione complessivo che comprende diversi investimenti strutturali: l’attivazione di un’auto medica h24, l'ampliamento e rifacimento del pronto soccorso, dei parcheggi e delle sale operatorie; in programma anche la riqualificazione operativa del pronto soccorso, del 118, dell'elisoccorso, delle chirurgie generale, ortopedica e l'estensione della Tac migliorando così l'offerta per tutto l'alto Frignano. Una sorta di contentino prima della mazzata, perché accanto alla lista degli investimenti promessi è stata ufficializzata la proposta di cessazione dell’attività di parto. Anche se - per onore di cronaca - il presidente della Ctss Muzzarelli ha chiesto di svolgere un approfondimento (ben lontana da quell'ipotesi di sospensione da alcuni ipotizzata), con l'ulteriore coinvolgimento dei territori di riferimento. Fatto sta che in attesa di, la linea che porta alla chiusura è stata tracciata, anzi definita. 

Per la riqualificazione dei servizi dell'ospedale di Pavullo - fanno sapere della Provincia -  è stato previsto un investimento in risorse umane: arriveranno in più un medico radiologo, un anestesista, un ortopedico, 10 infermieri e un operatore sociosanitario.

Tutto sulla carta. Perchè tutto ora dovrà passare alla Regione che dovrà materialmente aprire il portafoglio e garantire tutte le risorse necessarie. 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
La Nera
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:38584
Case riposo provincia di Modena: i dati che certificano una apocalisse
Societa'
21 Aprile 2020 - 09:04- Visite:25242
La mappa dei contagi: 11 nuovi casi a Carpi, 14 a Formigine
La Provincia
27 Marzo 2020 - 18:49- Visite:24896
'Neonato morto: col punto nascite di Pavullo aperto, rischio ridotto'
La Provincia
02 Novembre 2017 - 20:41- Visite:17638
La mappa de nuovi contagi: 17 casi a Carpi, 15 a Modena, 7 a Fiorano
La Provincia
19 Marzo 2020 - 18:09- Visite:17398
Da Pavullo a Sassuolo per distacco di placenta, muore il neonato
La Nera
29 Ottobre 2017 - 19:11- Visite:16402
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11791
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15002
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13077
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12345


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:19440
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15002
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13077
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12470