La Pressa redazione@lapressa.it Quotidiano di approfondimento Politico ed Economico
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

'Rimborsi mancati? Fuori le mele marce, abbiamo restituito 23 milioni'

Data: / Categoria: Politica
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

I deputati M5S Dell'Orco e Ferraresi sul caso che scuote il Movimento di Di Maio


'Rimborsi mancati? Fuori le mele marce, abbiamo restituito 23 milioni'

“Siamo al paradosso e oltre. Chi non si è mai tagliato un euro di stipendio attacca chi ha restituito milioni di euro al popolo italiano. Partiti che ad oggi si sono intascati oltre 2 miliardi di rimborsi elettorali da giorni non fanno altro che puntare il dito contro il Movimento 5 Stelle”.  Lo affermano Vittorio Ferraresi e Michele Dell’Orco deputati M5S sul caso dei rimborsi mancati (proprio di oggi l'attacco del deputato Pd Davide Baruffi).

“Premesso che siamo favorevoli all’allontanamento di chi non ha rispettato il nostro regolamento e che la gravità della questione rimborsi sia fuori discussione, noi restiamo comunque l'unica forza politica nella storia ad essersi autotassata volontariamente e aver restituito ai cittadini parte degli stipendi degli eletti – affermano Ferraresi e Dell’Orco – Stiamo parlando di oltre 23 milioni di cui nessun giornalista fino ad oggi si è occupato'. 

“Certo – spiegano Ferraresi e Dell’Orco – anche nei 5 Stelle ci sono delle mele marce detto ciò appena nel Movimento ci si rende conto delle irregolarità chi ha sbagliato viene allontanato. A differenza di quello che succede altrove, dove non ci si accorge mai di niente e quando qualche indagine scoperchia il malaffare mai nessuno sapeva. A differenza loro, nel Movimento 5 Stelle chi sbaglia paga e di certo nessuno qui gioca allo scarica barile. Proprio in queste ore Luigi Di Maio ha incontrato Filippo Roma de Le Iene per verificare a favore di telecamere tutti i bonifici effettuati. E anche noi invieremo tutti i nostri bonifici che complessivamente sono di 180.000 euro circa a testa,  che, insieme ai soldi degli altri portavoce, hanno permesso la nascita di oltre 7000 imprese e la creazione di tanti posti di lavoro”.

“Pensate se tutti i partiti agissero come noi – affermano Ferraresi e Dell’Orco –  Il Pd, che oggi ci accusa di non si sa bene cosa, ha il doppio dei nostri parlamentari. Se si fossero autotassati anche loro avrebbero potuto contribuire a far nascere oltre 15.000 imprese! Invece Renzi e company si guardano bene di rinunciare anche solo a un euro. Ci mancherebbe!”.

“Il MEF a breve pubblicherà l'elenco completo degli accrediti e chi non risulterà in regola sarà fuori. Noi non facciamo sconti a nessuno, tantomeno a noi stessi. Detto ciò, se tutta questa scrupolosità fosse stata portata avanti anche dagli altri partiti e se i media fossero stati sempre così attenti e puntigliosi, oggi non ci troveremmo di certo con un Paese sull’orlo del baratro in cui la povertà dilaga e il debito pubblico è alle stelle - concludono Ferraresi e Dell’Orco - Per anni chi ha governato questo Paese si è arricchito sulle spalle degli italiani. Milioni di finanziamenti pubblici, vitalizi, auto blu, assegni di fine mandato, osceni privilegi… se questa gente, anziché continuare a rendersi ridicola, volesse cominciare ad agire per il bene del Paese, questo è l’IBAN per il fondo per le piccole e medie imprese: IT61Z0100003245348018369300. Con questi soldi i cittadini italiani potranno aprire migliaia di imprese come fino adesso è stato possibile grazie a noi”.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


Il bluff del biometano: gli impianti che di 'bio' non hanno nulla
Oltre Modena
26 Ottobre 2017 - 17:59- Visite:11498
Neonato morto, Calvano Pd: un dramma strumentalizzato da LN e M5S
Politica
31 Ottobre 2017 - 19:27- Visite:11141
Chiusura punti nascite, Stefano Bonaccini fischiato al grido di ..
La Provincia
20 Ottobre 2017 - 22:21- Visite:11113
Servizio postale a rischio nell’Appennino modenese
Politica
18 Ottobre 2017 - 18:03- Visite:11076
'Cannabis: l’ipocrisia del Pd sostiene la criminalità, anche la ..
Politica
19 Ottobre 2017 - 16:32- Visite:11051
Inceneritore, a Soliera appena 20mila euro per 'disagio ambientale'
Politica
19 Agosto 2017 - 22:31- Visite:10990
Politica - Articoli Recenti
Sciopero trasporto pubblico, lunedì 4 ..
I possibili disagi riguarderanno i servizi urbani di Modena, Carpi, ..
24 Febbraio 2018 - 13:01- Visite:183
'Diritti? Fine vita e Unioni civili ..
Giovanardi a Palazzo Europa: 'Un bimbo secondo me ha diritto ad avere un ..
23 Febbraio 2018 - 23:58- Visite:154
'Dito puntato contro una consigliera: il..
Benatti (Forza Italia): 'Se qualcuno ha dei dubbi se votare o meno 5 ..
23 Febbraio 2018 - 21:07- Visite:634

Lega Nord - Corti

Politica - Articoli più letti


Censura Lorenzin: 'Il Sindaco blocchi la..
Il Ministro e candidato ha scritto a Giancarlo Muzzarelli chiedendo di ..
14 Febbraio 2018 - 17:23- Visite:33678
'Qui il Pd controlla tutto: molti non si..
Il leader del Mir ed esponente di Forza Italia Samorì: 'Non ci si candida ..
23 Novembre 2017 - 22:50- Visite:12905
Alea, da Forlì una alternativa ..
Il dossier inceneritore si chiude con un colloquio con l'assessore ..
03 Novembre 2017 - 07:30- Visite:12882

Lega Nord - Corti e Zirotti

 

Il Bonus Fiscale - La Pressa

Contattaci