La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

'Sant'Agostino, ora è chiaro: giunta ha fatto perder tempo alla città'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il M5S: 'Lo stralcio del progetto edilizio testimonia che aveva ragione chi contestava il procedimento unico'


'Sant'Agostino, ora è chiaro: giunta ha fatto perder tempo alla città'

'E alla fine marcia indietro fu. Dalla nuova delibera si evince che deve essere arrivata una comunicazione formale (una sorta di “tirata di orecchi”) da parte del Ministero dei Beni Culturali o della Soprintendenza, tale da portare l'amministrazione a fare un passo indietro sull'iter del processo Sant'Agostino. Da sempre infatti l'amministrazione ha sostenuto di voler andare avanti con un 'Procedimento Unico' per accelerare al massimo i tempi e arrivare all'approvazione del progetto, urbanistico ed edilizio, prima della fine della legislatura, nonostante la mancanza del parere vincolante della Soprintendenza e delle conseguenti verifiche sugli aspetti architettonici ed edilizi legati all'implementazione materiale di una così cospicua ristrutturazione'. Così il M5S Modena.
'Da sempreabbiamo sostenuto che questo processo accelerato non stesse in piedi, che occorresse qualche mese in più, non anni, per sentire tutti pareri necessari (e obbligatori per legge) e avere il tempo per le riflessioni del caso, una volta avuti tali pareri. Questo al fine di essere sicuri di non avere in futuro nuovi stop ai lavori, che avrebbero costituito un insopportabile fardello per questo progetto già molto atteso. Al di là delle consuete critiche al M5S e ad altri soggetti perché vogliono “bloccare la città” e “dire sempre no”, ciò che ora di fatto emerge è che il procedimento unico ha in realtà costretto gli Enti coinvolti a un surplus di lavoro che ha rallentato lo svolgimento, ad esempio, della Conferenza dei Servizi. La giunta ha cercato di far stringere i tempi alla Soprintendenza sfruttando una modifica attuata dal decreto Madia alla gestione delle conferenze dei servizi, ma la Soprintendenza stessa in qualche modo ha rivendicato le sue prerogative. Di conseguenza l’amministrazione ha dovuto mestamente prendere atto della sua impossibilità a procedere con il percorso unico a fronte della (evidente già due anni fa) complessità della questione e diversi interessi in rilievo (urbanistici, architettonici e culturali). L’atto torna in Consiglio in una versione “spacchettata” contenente solo gli aspetti urbanistici, demandando gli aspetti architettonici ed edilizi a chi di competenza, ovvero la Soprintendenza, che poi farà riferimento a chi materialmente realizzerà gli interventi, cioè la Fondazione CRMo - chiude il M5S -. Lo stesso risultato a cui si sarebbe giunti - in minor tempo - facendo le cose con l’iter consueto, e sviluppando una Conferenza di Servizi solo per la parte urbanistica, in ottemperanza peraltro alla nota sentenza del Tar Bologna che aveva bocciato le torri librarie. Siamo di fronte dunque all’ennesima scelta sbagliata dell’amministrazione, portata avanti caparbiamente senza ascoltare le segnalazioni di chi fa notare i problemi (e non li crea), atteggiamento che anziché dare “una marcia in più” alla città la trascina in percorsi tortuosi e spesso bloccanti (come avvenuto anche per i chioschi del Parco delle Rimembranze o il Garage Ferrari). Occorre smettere di subordinare la visione politica della città ai tempi e alle esigenze delle scadenze elettorali'.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:139142
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:101146
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:75083
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Trasporti e dintorni
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:69772
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:52218
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:50760
Politica - Articoli Recenti
Furto con scasso in un bar ai ..
Il colpo della notte allo Smile di via Papa Giovanni XXIII. Ignoti hanno forzato l'ingresso ..
21 Maggio 2020 - 14:47- Visite:272
La quiete dopo il virus: durante la ..
Un Sistema che ha serrato ancor più le fila in silenzio, pian piano, sfruttando prima la ..
21 Maggio 2020 - 10:55- Visite:559
'Emergenza covid, con la burocrazia ..
Corti (Lega): 'L'iceberg farcito di burocrazia ha esaurito milioni di toner di stampanti per..
21 Maggio 2020 - 10:30- Visite:1371
Decreto scuola, studenti in piazza ..
Nel pomeriggio, in piazza Mazzini, manifestazione organizzata da Movimento 21 maggio: 'Il ..
21 Maggio 2020 - 09:21- Visite:331


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:139142
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:101146
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:75083
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:69772