Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
articoliPolitica

S.Cesario, revoca cittadinanza Mussolini, corto circuito giunta PD

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Consigliere Mirco Zanoli ricorda che l'amministrazione 4 mesi fa ha intitolato una via al sindaco Repetto che riconobbe la cittadinanza onoraria al Duce


S.Cesario, revoca cittadinanza Mussolini, corto circuito giunta PD
'Attendiamo la giunta PD Zuffi domani, alla prova del Consiglio comunale. La discussione della mozione sulla revoca della cittadinanza onoraria di San Cesario sul Panaro a Benito Mussolini sia l'occasione per chiarire la propria posizione rispetto a Giovanni Repetto, sindaco di San Cesario che nel 1924 era a capo della giunta che riconobbe la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. Un sindaco al quale lo scorso dicembre, a seguito dell'approvazione della mozione presentata dal Consigliere Rosi ed approvata grazie ai voti della maggioranza PD, l'amministrazione comunale ha deciso di intitolare una via. Un corto circuito politico imbarazzante da parte di una giunta che allo stesso tempo sostiene la mozione per revocare la cittadinanza al duce, e dall'altro onora il sindaco nominato dal regime fascista che ha conferito a Mussolini la cittadinanza onoraria'.

Ad affermarlo il consigliere comunale del gruppo Rinascita Locale di San Cesario sul Panaro Mirco Zanoli

'Una posizione, quella assunta dall'Amministrazione Comunale e dal sindaco Zuffi, chiaramente in contrasto con quella assunta anche dall'Anpi, fortemente critica rispetto all'ipotesi di onorare con una via o con una piazza l'allora sindaco Repetto. Una iniziativa che non ci trova d'accordo. Non a caso il nostro gruppo ha presentato una mozione contro l'ipotesi di intitolare una piazza a Repetto. Una mozione che se approvata anche dal PD - conclude Zanoli - potrebbe offrire una via di uscita alla posizione politicamente imbarazzante e schizofrenica rappresentata dalla giunta su Giovanni Repetto e allo stesso tempo alla cittadinanza al duce da lui conferita'


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
Richetti dall'ospedale dopo il ..
'Vi ringrazio tutti per la quantità spropositata di affetto che mi state manifestando da ..
13 Gennaio 2023 - 19:05
Daniele Dieci confermato segretario ..
Al terzo ed ultimo giorno del 19esimo congresso provinciale. A lui l'87% dei voti ..
13 Gennaio 2023 - 15:25
'Raccolta rifiuti in centro, ..
I referenti modenesi di Fratelli d'Italia commentano le nuove modalità presentate da Comune..
13 Gennaio 2023 - 14:44
Segretario Pd: 'Pace in Ucraina? ..
Una sala piena ieri sera ha fatto da cornice all'incontro promosso a Modena da La Pressa sul..
13 Gennaio 2023 - 07:30
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58