La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Trande, Mdp stronca Calvano e Bonaccini: noi gufi? Voi siete miopi. L'astensione è la vera scissione

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Capiamo le esigenze di galvanizzare i propri militanti con attacchi e insulti agli altri, specie se li si ritiene con supponenza e tristezza di formula 'compagni che sbagliano', ma al segretario Calvano e al presidente Bonaccini consiglieremmo una maggiore applicazione di studio e analisi sul voto in Emilia-Romagna. A partire dal flop di affluenza delle regionali del 2014 sino alle recenti amministrative con le debacle di Piacenza, Vignola, Budrio'. Lo dice oggi Paolo Trande, capogruppo Mdp in Comune a Modena


Trande, Mdp stronca Calvano e Bonaccini: noi gufi? Voi siete miopi. L'astensione è la vera scissione

'Miopi'. Scoccano nuove scintille in Emilia-Romagna, attorno a Modena in particolare, tra i dirigenti Pd e i loro ex compagni oggi riuniti in Articolo 1-Mdp. Il casus belli resta quello delle alleanze nel centrosinistra, in grado anche nei territori di frenare M5s e Lega: chi a sinistra pensa di poter governare senza il Pd o è irresponsabile o vuol perdere per farcela pagare, ha precisato ieri Bonaccini.

'Capiamo le esigenze di galvanizzare i propri militanti con attacchi e insulti agli altri, specie se li si ritiene con supponenza e tristezza di formula 'compagni che sbagliano', ma al segretario Calvano e al presidente Bonaccini consiglieremmo una maggiore applicazione di studio e analisi sul voto in Emilia-Romagna. A partire dal flop di affluenza delle regionali del 2014 sino alle recenti amministrative con le debacle di Piacenza, Vignola, Budrio'. Lo dice oggi Paolo Trande, capogruppo Mdp in Comune a Modena e tra i dirigenti regionali bersaniani, dopo le parole ieri sera di Calvano e Bonaccini all'inaugurazione della festa provinciale dell'Unita' di Modena, di scena come da tradizione nell'area di Ponte alto tra militanti e volontari storici come Eudes Canali che, nonostante i malumori dell'ultimo anno, alla fine sono rimasti nel partito. Trande ne fa cenno: 'Calvano e Bonaccini, con uno sforzo di immaginazione e ricorrendo alla trita e ritrita iconografia aviopolitica dei 'gufi' tanto cara al loro leader in disgrazia con gli italiani, attribuiscono ad Articolo 1-Mdp desideri incomprensibili ribadendo il mantra, falso e anzi con evidenze contrarie, che o si sta col Pd o si sta con Grillo e Salvini: il tutto- punge Trande- all'inaugurazione di una festa di partito animata anche da una residua parte di compagne e compagni che per noi, al netto dei dissensi politici, rimane un santuario della partecipazione e della democrazia e alla quale guardiamo con rispetto'.

Trande insiste cosi' sui mancati compiti a casa: 'Se si fosse studiato con maggiore attenzione, forse una qualche idea sulla necessita' di aprire il confronto con la sinistra oltre il Pd sarebbe arrivata. Perche' proprio li' c'e' il dato politico di maggiore rilevanza, che spiega le sconfitte: la disaffezione e l'abbandono del popolo della sinistra- ne e' certo Trande- che si rifugia nell'astensione e' la vera scissione. Un popolo, che in minima parte e' confluito nei 5 stelle e che comunque non vota il Pd, o per meglio dire 'PdR' o 'Partito della Nazione', che ha gia' chiuso accordi politici e alleanze con Alfano e Castiglione'. Il co-cordinatore provinciale Mdp rincara la dose citando di nuovo Bologna: 'Forse e' proprio la miopia politica e l'assenza dello studio dei movimenti politici e sociali nell'elettorato- ragiona il bersaniano anche sulla scia delle parole, sulle feste Pd, dell'assessore regionale Mdp Massimo Mezzetti ieri- che spinge il Pd modenese e regionale a non dare vita a confronti politici con la sinistra fuori dal Pd mentre a Bologna invitano Casini e Galletti. E' una loro scelta, che rispettiamo, ma che dimostra come l'opzione neocentrista sia quella oggi prevalente nel Pd'.

Trande, amaro, conclude: 'Non abbiamo mai sperato che la festa de l'Unita', anche se 'l'Unita'' non esiste piu' perche' assassinata da Renzi, non si celebrasse; Grillo, Salvini e la destra in generale hanno vinto tutte le elezioni dalle elezioni europee del 2014, drogate dagli '80 euro' e dalla bassa affluenza, gia' molto prima della fuoriuscita formale di molti di noi dal Pd'. Ma soprattutto, conclude l'esponente Mdp, 'continuare a proporre lo schema 'o il Pd o il populismo' appare poco credibile viste le politiche e le prese di posizione fortemente intrise di demagogia e populismo vieppiu' assunte dal Pd, dal meno tasse per tutti all'aiutiamoli a casa loro'.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:90586
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:55477
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:49814
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:47145
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:45564
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:40643
Politica - Articoli Recenti
'Il M5S contro la Borgonzoni? Eccoli ..
'Sensoli è già lanciata nella campagna elettorale delle Regionali a sostegno del Pd. Se ..
15 Ottobre 2019 - 18:27- Visite:290
Potere al popolo: Marta Collot ..
Un salario minimo di nove euro all'ora e l'abolizione delle legge regionale urbanistica, ..
15 Ottobre 2019 - 16:16- Visite:334
Borgonzoni totalmente inadeguata al ..
Sensoli: invece di blaterare di competenze che la Regione non ha, come la sicurezza, la Lega..
15 Ottobre 2019 - 15:58- Visite:372
Elezioni regionali, Pd: Bonaccini non..
E Bertani, capogruppo in regione del M5s afferma: nessun veto su Bonaccini, chiediamo ..
15 Ottobre 2019 - 14:48- Visite:384


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129070
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:90586
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:64656
Inchiesta sui minori 'Angeli e ..
Si tratta dell'ex sindaco di Montecchio Paolo Colli e l’ex sindaco di Cavriago ed ex ..
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:55477