La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Troppi stranieri nelle classi, Baracchi PD: ' Potenziamo i percorsi di integrazione, ma subito rivediamo gli stradari'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La responsabile Scuola della Segreteria provinciale del Pd e consigliera comunale Grazia Baracchi risponde al consigliere di Forza Italia Pellacani sul caso della bambina italiana che in una scuola di Modena si è trovata in una classe con solo bimbi stranieri: 'Oltre alla distribuzione territoriale potenziare le azioni per l'integrazione'


Troppi stranieri nelle classi, Baracchi PD: ' Potenziamo i percorsi di integrazione, ma subito rivediamo gli stradari'

Il nostro scopo primario deve essere sempre il benessere dei bambini, per questo un tema così delicato come quello degli equilibri interni alle classi deve essere trattato e discusso con scrupolo, ma soprattutto con delicatezza e attenzione alla complessità. Anche sulla situazione venutasi a creare in una classe delle scuole Cittadella è necessario utilizzare parole che siano corrette (nei confronti dei bambini e delle famiglie, ma anche degli operatori della scuola) e non slogan a sfondo elettorale. Tra l’altro, il consigliere di Forza Italia Pellacani si è espresso, più volte, in Consiglio comunale in favore dell’approvazione della legge di riforma della cittadinanza e quindi stupisce che ora usi in maniera leggera espressioni pesanti come “razzismo nei confronti di una bimba italiana perché cattolica”. Compito della politica dovrebbe essere quello di lavorare per trovare soluzioni anche ai problemi più complessi, coinvolgendo e sostenendo tutti i soggetti coinvolti'. Lo ha affermato la responsabile Scuola della Segreteria Provinciale PD Grazia Baracchi, Consigliera comunale, in risposta al Consigliere di Forza Italia Pellani sul caso della bambina italiana che a Modena si trovata a frequentare una classe di soli stranieri.  

'Anche per gli alunni stranieri, ad esempio - prosegue Baracchi - essere inseriti in classi problematiche comporta maggiore diseguaglianza sociale e ulteriori difficoltà di apprendimento. Cosa fare, quindi? E’ necessario, innanzitutto, un’attenta azione di monitoraggio delle situazioni che si sono venute a creare o che possono ricrearsi anche in futuro e, quindi, così come è stato fatto per le scuole secondarie di primo grado, credo sia opportuno valutare una modifica degli stradari in modo da mantenere gli equilibri necessari. Nel valutare le singole situazioni occorre, poi, tenere presente un altro aspetto di mero buonsenso, ma che, purtroppo, nel dibattito tra “tifoserie”, sembra essere sfuggito: si deve distinguere tra alunni di recente immigrazioni, che hanno esigenze didattiche specifiche, in primis quelle della lingua, e alunni che, invece, sono nati e cresciuti in Italia. Dal punto di vista dell’apprendimento e della socialità sono due punti di partenza molto diversi. Ciò non toglie che occorra, comunque, continuare a potenziare l’accoglienza e soprattutto l’attivazione di percorsi di accompagnamento durante l’intero anno scolastico per favorire l’integrazione fra persone provenienti da culture diverse fra loro. Il Comune mette a disposizione mediatori culturali e linguistici proprio per aiutare questi percorsi. Infine, occorre continuare ad investire in progetti che coinvolgano tutte le famiglie e a sostenere la scuola con percorsi di formazione specifici. Sia il Comune, con le proposte di Memo, sia l'Ufficio Scolastico Regionale si stanno muovendo in questa direzione, non sull'emergenza, ma su una programmazione pluriannuale, per aumentare le competenze e le strategie didattiche degli insegnanti in modo da metterli in grado di affrontare situazioni anche molto complesse”.

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:98060
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:60924
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:51971
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:49863
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:47183
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:41914
Politica - Articoli Recenti
Coronavirus, boom di casi a Modena: ..
Sempre contatti del primo caso che si era recato nell’area rossa del Lodigiano. Nessuno ..
27 Febbraio 2020 - 12:45- Visite:791
Finita era Bergamaschi, guida di ..
E il neo eletto Bonvicini è costretto subito a misurarsi con l'emergenza coronavirus: 'A ..
27 Febbraio 2020 - 10:49- Visite:172
Coronavirus, il vicedirettore Bper ..
La Lega di Castelnuovo attacca: 'Chiederemo, con una lettera che invieremo alla direzione ..
27 Febbraio 2020 - 08:24- Visite:1099
Coronavirus, riecco la Borgonzoni: in..
Dimenticata la promessa di restare a Bologna, oggi era al fianco del leader Lega e Marco ..
26 Febbraio 2020 - 18:21- Visite:396


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:132791
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:98060
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:73941
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:68569