La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Coronavirus in Italia: il diario dei contagi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Pagina unica de La Pressa costantemente aggiornata sugli sviluppi della diffusione e della lotta al virus


Coronavirus in Italia: il diario dei contagi

3 febbraio - ore 18: Sale a 52 il numero delle persone decedute, e a 149 quelle guarite su scala nazionale.  Il totale dei contagiati e ancora malate in Italia è di 1835. Il 50% è in isolamento domiciliare con sintomi lievi o asintomatiche, il 40% è ricoverato con sintomi e il 10% si trova in terapia intensiva. I contagiati sono 1.077 in Lombardia, 324 in Emilia-Romagna e 271 in Veneto. Poi in numero minore nelle altre regioni. I tamponi eseguiti sono oltre 23.300.  

27 febbraio - ore 18:
In Emilia-Romagna i casi positivi restano 97: oltre la metà, 54, in isolamento a casa. In Italia i positiva salgono a 650. Si registrano poi altri tre decessi in Lombardia, tutti di ultraottantenni.

26 febbraio - Ore 8:
Sale a 11 il numero di vittime accertate per il coronavirus in Italia. Le ultime quattro vittime sono un 84enne di Nembro, in provincia di Bergamo, un uomo di 91 anno di San Fiorano, una donna di 83 anni di Codogno, entrambi in provincia di Lodi e  una donna di 76 anni che era stata ricoverata in rianimazione a Treviso per complicanze respiratorie. Sono 322 i contagiati in Italia

25 febbraio -
ore 11: La Regione ha comunicato quattro nuovi casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna, che portano a quota 23 il numero dei contagiati sul territorio regionale.

Complessivamente, in Emilia-Romagna i casi di positività salgono a 23: 17 a Piacenza4 a Parma1 a Modena e 1 a Rimini.


24 febbraio -
ore 16,30: Nella conferenza stampa tenuta presso la sede della Regione Emilia-Romagna dall'Assessore alla sanità Venturi viene aggiornato a 19 il numero dei contagiati in Emilia-Romagna. Sono risultati positivi altri due pazienti di Piacenza, di cui uno e' un operatore sanitario che e' venuto in contatto con un ricoverato proveniente dalla Lombardia. Restano invece due i casi a Parma e uno a di Modena, un lavoratore edile che era andato qualche settimana per lavoro nel lodigiano.

24 febbraio -
ore 15.30: Sesto morto in Italia per il coronavirus. Il decesso è avvenuto all'ospedale Sacco di Milano. Si tratta di un ottantenne di Castiglione d'Adda

24 febbraio
- ore 14.40: C'è un quinto morto in Italia per il coronavirus. Agli Spedali civili di Brescia è morta una donna di Crema che era stata trasferita ieri e risultata positiva al Coronavirus.

24 febbraio
- ore 12.25: Primo caso modenese accertato di Coronavirus. L'uomo, di Carpi, ha lavorato per alcune settimane nel Lodigiano, ora ricoverato al reparto Malattie infettive del Policlinico di Modena. E’, quindi, un caso che – come gli altri – è riconducibile al focolaio lombardo.

24 febbraio - ore 12: C’è anche una quarta vittima del coronavirus in Italia: questa mattina si è verificato un altro decesso in Lombardia. A perdere la vita un uomo di 88 anni di Caselle Landi, dopo l’anziano di 84 anni deceduto a Bergamo. I contagi in Italia diventano complessivamente 219.

24 febbraio
- ore 10: Sette nuovi casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna, tutti riconducibili al focolaio lombardo: cinque, di cui quattro cittadini lodigiani, riscontrati a Piacenza, e due cittadini della provincia diParma. Sono 16 i casi totali in Regione.

24 febbraio
- ore 9: Terzo morto questa mattina in Italia per il Coronavirus. Ne dà notizia la Regione Lombardia: la vittima è un uomo di 84 anni di Bergamo, ricoverato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per patologie pregresse

24 febbraio
- ore 6: Sale a 155 numero di contagiati in Italia. L'Austria sblocca i treni che aveva bloccato al Brennero. 

23 febbraio
- ore 23: Più che raddoppiati i contagiati in un giorno: sono 149 (esclusi i decessi). L'Italia sale al terzo posto nella classifica mondiale per numero di casi, dopo Cina e Sud Corea.

23 febbraio - ore 17: La Regione Emilia Romagna decide di chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado emiliano romagnole fino al primo marzo. La disposizione riguarda tutte le manifestazioni pubbliche e sportive

23 febbraio
- ore 12: 'Visto l’andamento del quadro epidemiologico - afferma il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che ha riunito la Cabina di coordinamento regionale - in via precauzionale, vista l’alta mobilità degli studenti, in accordo con il ministero dell’Università e della Ricerca scientifica e le nostre Università abbiamo deciso insieme la sospensione dell’attività didattica (lezioni, esami, sedute di laurea) in tutti gli atenei dell’Emilia-Romagna da domani, lunedì 24, a sabato 29 febbraio compresi. Inoltre, stiamo valutando la chiusura di ogni scuola di ordine e grado, asili nido, impianti sportivi pubblici e privati e dei musei'.

23 febbraio -
ore 10: Sono 112 le persone colpite nel nostro Paese dal coronavirus in cinque Regioni stando all’ultimo aggiornamento della Lombardia ufficializzato dal presidente della Regione Attilio Fontana.

22 febbraio
- ore 23.30: I contagiati sono 76. Il Governo vara misure da stato di polizia contro il Coronavirus: le zone rosse diventano off limitis. Divieto di allontanamento e di ingresso nelle aree 'focolaio' del virus, che saranno presidiate dalle forze di polizia e, in caso di necessità, anche dai militari, con sanzioni penali per chi viola le prescrizioni.

22 febbraio
- ore 18: Bonaccini alza il livello di attenzione in Emilia Romagna. Test per tutti i pazienti affetti da polmonite ricoverati in Terapia intensiva negli ospedali regionali.

22 febbraio
- ore 12: All’ospedale di Piacenza è risultata positiva al tampone per accertare la presenza del Coronavirus una signora 82enne, residente in uno dei Comuni lombardi particolarmente colpiti dal virus, Codogno.

22 febbraio -
ore 10: Seconda vittima italiana del Coronavirus. Si tratta di una donna residente nel lodigiano che potrebbe essere collegata ai casi di Codogno

22 febbraio -
ore 01: C'è il primo decesso per Coronavirus. E' il 18esimo contagiato, un anziano di 78 anni, morto nell'ospedale di Schiavonia.

21 febbraio - ore 22: Due mesi dopo il primo caso registrato a Wuhan, e dopo i primi due casi (cittadini cinesi ricoverati le scorse settimane e curati allo Spallanzani di Roma), oggi, venerdì 21 febbraio 2020 il Coronavirus esplode anche in Italia anche in Italia. Al termine della giornata sono 15 i casi di contagio accertati in Lombardia e due in Veneto. Il tutto in meno di 24 ore. Questo ha portato a conseguenze inimmaginabili fino a ieri. Centinaia di persone preumibilmente entrati in contatto con i contagiati sono in attesa di conoscere i risultati dei test, più di 50mila cittadini in provincia di Lodi sono, di fatto, in quarantena a casa loro. Trenord ha disposto la chiusura delle stazioni di Codogno, Maleo e Casalpusterlengo. 

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:61306
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:44581
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:38970
Coronavirus, il Governo chiude anche la provincia di Modena
Societa'
07 Marzo 2020 - 20:36- Visite:34674
Covid a Modena, 13 sanitari contagiati al Policlinico e a Baggiovara
Societa'
13 Marzo 2020 - 22:16- Visite:33945
Coronavirus, da domani tutte le scuole chiuse in Emilia Romagna
Societa'
23 Febbraio 2020 - 16:53- Visite:30762
Societa' - Articoli Recenti
'Caro Bonaccini, così la Regione ci ..
'Inoltre, attendiamo Sue istruzioni sui 5 ventilatori fermi in azienda per i quali vi ..
19 Marzo 2020 - 16:58- Visite:256
Coronavirus, Aimi: 'Serve obbligo di ..
'Applicare l’art. 260 Regio decreto 27 luglio 1934 più grave del 650 del codice penale, ..
19 Marzo 2020 - 16:18- Visite:227
Venturi: 'Sanificare strade non ha ..
'Non lo dico io ma lo dicono gli infettivologi, gli operatori della prevenzione, i medici: ..
19 Marzo 2020 - 16:03- Visite:132
'Chi si lamenta che non può fare ..
Intanto i sindaci dell'Emilia-Romagna si sono messi al lavoro per quantificare la distanza ..
19 Marzo 2020 - 15:57- Visite:149


Societa' - Articoli più letti


Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:61306
Coronavirus, scuole tutte chiuse in ..
Il contagio in queste tre Regioni ha un'evoluzione veloce e l'Organizzazione mondiale della ..
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:44581
Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:39571
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio..
Venturi: se serve impediremo anche le passeggiate. Con 197 persone in terapia intensiva, 28 ..
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:38970