Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliSocieta'

Indice contagio 1,63: E-R sesta ma la zona arancione non è scontata

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sulla decisione di cambiare la classificazione pesano anche altri fattori di rischio, come le terapie intensive, che vedono l'Emilia-Romagna meglio di altre


  • Indice contagio 1,63: E-R sesta ma la zona arancione non è scontata
  • Indice contagio 1,63: E-R sesta ma la zona arancione non è scontata
  • Indice contagio 1,63: E-R sesta ma la zona arancione non è scontata
  • Indice contagio 1,63: E-R sesta ma la zona arancione non è scontata
E' l'analisi di un difficile incastro di fattori quello che potrebbe determinare nelle prossime ore, la decisione di fare passare la regione Emilia Romagna dalla fascia gialla alla fascia arancione (quella che vedrebbe la chiusura di ristoranti e bar per tutta la giornata e la circolazione limitata all'interno del proprio comune). Dall'ultimo report dell'Istituto superiore della Sanità, l'Emilia Romagna sarebbe nella parte alta della classifica delle regioni italiane con il più alto indice di contagio, che nel dato pubblicato ieri e aggiornato al 1 novembre indica un 1,63.
  1. Lombardia 2.08
  2. Basilicata 1.99
  3. Piemonte 1.97
  4. Molise 1.88
  5. Provincia Autonoma di Bolzano 1.87
  6. Emilia Romagna 1.63
Una posizione non certo brillante quella dell'Emilia-Romagna, ma che potrebbe essere compensata dall'analisi dei 21 indicatori che definiscono il rischio, ricavabili dal monitoraggio di 9 parametri analizzati da due algoritmi di valutazione che a loro volta generano la cosiddetta matrice del rischio, definita come la combinazione della probabilità e dell’impatto di una minaccia sanitaria.

Gli indicatori sono divisi in tre ambiti: il primo misura la capacità di raccolta dati delle singole Regioni, il secondo la capacità di testare tutti i casi sospetti e di garantire adeguate risorse per contact tracing, isolamento e quarantena, il terzo valuta la capacità “ricettiva” dei servizi sanitari e il monitoraggio del contagio.


Ed è su queste grandi macroaree che l'Emilia-Romagna potrebbe mostrare, anche con dati più aggiornati al 10 novembre e non all'1 novembre come l'indice di contagio, carte migliori, sicuramente di altre regioni, per potere evitare (posto che sia questo l'obiettivo anche politico auspicabile), il passaggio in zona arancione.

Le terapie intensive, che definiscono anche lo stress sul sistema sanitario di massima emergenza sono occupate per circa un terzo da pazienti Covid. Sul totale dei 646 posti attualmente disponibili i pazienti covid gravi ne occupano 215, pari al 33,2%. Insomma, in Emilia-Romagna lo stress provocato sulle struttura ospedaliere è ancora molto più limitato rispetto ad altre regioni.

Alta è anche la percentuale dei totali dei casi attivi in isolamento e seguiti a casa che si mantendono costanti al 94,6% del totale su un totale rappresentato dai 41.780 oggi contagiato. Di questi il 4,6 è in ricovero in strutture ospedaliere di cui 215 in terapia intensiva, pari allo 0,8%.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Acof onoranze funebri
Articoli Correlati
'Altro che Tachipirina, ecco come bisogna curare a casa il Covid'
Parola d'Autore
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:237192
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:136244
Vaccini, eventi avversi: in Italia ad oggi 328 segnalazioni di morte
Societa'
11 Giugno 2021 - 07:00- Visite:114605
'Covid, chi si vaccina può sia infettarsi che contagiare gli altri'
Oltre Modena
10 Maggio 2021 - 15:09- Visite:57787
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:56137
Vaccini, sesto rapporto Aifa: in Italia 423 segnalazioni di morte
Societa'
14 Luglio 2021 - 07:19- Visite:55402

Societa' - Articoli Recenti
Modena: un incidente su 4 nella ..
A Modena e provincia in un anno (2019), 2.631 incidenti e 57 persone morte, in aumento del ..
01 Agosto 2021 - 00:34- Visite:218
'Sospendere medici no vax? Vero ..
Il dottor Giovanardi: 'Il miglior regalo ai morti e ai vivi e far sì che da oggi tutti i ..
31 Luglio 2021 - 21:13- Visite:582
Covid, 67 contagi a Modena e tre ..
I sintomatici sono 51, gli asintomatici 16. Si registrano due ricoveri in Terapia intensiva ..
31 Luglio 2021 - 15:45- Visite:2782
Covid, 700 contagi in Emilia Romagna ..
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 14 (+1 rispetto a ieri), 208 quelli negli..
31 Luglio 2021 - 15:42- Visite:967
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:309915
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:237192
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:136244
Effetti indesiderati vaccino: ..
Con Astrazeneca 1 persona su 10.000 mostra coaguli di sangue spesso in siti insoliti come ..
30 Aprile 2021 - 09:45- Visite:126927