Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliSocieta'

Appello a Speranza: formalizzare il protocollo univoco di cura

Data: / Categoria: Societa'
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Il gruppo nazionale che unisce anche migliaia di medici in tutta Italia, domani di nuovo Roma


Appello a Speranza: formalizzare il protocollo univoco di cura
Decine di migliaia di persone in questo anno sono guarite dal Covid. Un esercito spesso più silenzioso che si muove, naturalmente, sullo stesso campo di battaglia in cui ogni giorno si scontrano (paradossalmente in un paese che non ha imposto l'obbligo del vaccino e in cui la libertà di scelta soprattutto in un'ambito sperimentale, dovrebbe essere rispettata), le fazioni pro o contro vaccino. Un campo dove esistono persone asintomatiche guarite dal covid rimanendo a casa, così come migliaia, decine di migliaia, di altre nei confronti delle quali altrettante migliaia di medici, in ogni regione, hanno applicato, nei primi giorni della malattia (quindi in modo precoce, senza aspettare), protocolli di cura elaborati sulla base farmaci già a disposizione, in un protocollo condiviso e che sarebbe risultato molto più efficaci rispetto quello che fu (ed in molti casi continua ad essere), la formula tachipirina e vigile attesa. Sicuramente nell'evitare l'ospedalizzazione dei pazienti. Che è di fatto ciò che la vaccinazione sta ottenendo. Ma il fronte delle cure domiciliari ed e quello della vaccinazione, che dovevano essere paralleli, in realtà non hanno avuto, nei fatti, il medesimo riconoscimento e appoggio fattuale dal fronte istituzionale nonostante gli evidenti risultati. Ed è per rivendicare l'importanza di questi risultati che il medici e i sanitari da mesi attivi nel gruppo #terapiadomiliare C-19 saranno insieme ai tanti pazienti guariti domani 27 luglio ore 12.30 davanti al Ministero della Salute, per consegnare le sottoscrizioni della petizione sulla revisione dei protocolli di cura domiciliare.

Un tema, quello delle cure, che per il governo da punto ed obiettivo di mandato pare essere diventato una sorta di spina nel fianco. Da priorità nel discorso di insediamento del Premier Draghi, ad argomento ormai scomparso dal dibattito e soprattutto dalla politica di governo. Del resto, la certezza delle possibilità di cura, nelle prime fasi della malattia, fondamentali non solo per guarire ma per evitare l'evolvere in sintomi e conseguenze gravi, in una logica totalmente pro-vax che non ammette altri tipi di soluzioni oltre il vaccino, nemmeno per le categoria meno a rischio di conseguenze come possono essere i giovani, pare essere davvero diventata un inciampo rispetto alla corsa ai vaccini e non un elemento complementare di confronto e di azione. Come, appunto, doveva essere.

E in questo campo nemmeno la commissione europea che alcune settimane fa aveva lanciato un monito chiaro agli stati membri sul non applicare norme e strumenti discriminanti per i cittadini vaccinati e non vaccinati e ribadito il possibile via libera entro ottobre a cinque 'promettenti' trattamenti di cura contro il Covid e un portafoglio di 10 terapie, sembra avere ormai ascolto. Ascolto, appunto, che i tanti medici uniti nell'azione che dal 2020 il gruppo terapie domiciliare sta portando avanti, chiederà nuovamente domani a Roma, ma non solo. Domani, al Ministero della Salute, sarà consegnata la petizione sulla richiesta di un protocollo univoco, a disposizione della medicina territoriale, senza discriminazioni sulle cure tra le regioni, 'per agire in scienza e coscienza ai primi sintomi, come già proposto da un gruppo di 100mila medici'

Nella foto, un cartello presente alla manifestazione di sabato in piazza Grande a Modena



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Lega - Referendum giustizia
Articoli Correlati
'Altro che Tachipirina, ecco come bisogna curare a casa il Covid'
Parola d'Autore
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:261478
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:136988
Vaccini, eventi avversi: in Italia ad oggi 328 segnalazioni di morte
Societa'
11 Giugno 2021 - 07:00- Visite:129059
Covid, 4700 contagi al concerto per possessori di Green Pass inglese
Oltre Modena
26 Agosto 2021 - 14:33- Visite:118213
Vaccini, sesto rapporto Aifa: in Italia 423 segnalazioni di morte
Societa'
14 Luglio 2021 - 07:19- Visite:104318
'Covid, chi si vaccina può sia infettarsi che contagiare gli altri'
Oltre Modena
10 Maggio 2021 - 15:09- Visite:61938

Societa' - Articoli Recenti
Modena, in via Campestre spuntano ..
I prefabbricati, alcuni dei quali posizionati durante la notte, sono stati segnalati dai ..
03 Settembre 2021 - 17:26- Visite:122
Covid, 721 contagi in Emilia Romagna ..
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 49 (+1 rispetto a ieri), 395 quelli negli..
03 Settembre 2021 - 17:07- Visite:573
'Aumento contagi tra operatori ..
La segnalazione del Sindacato Nazionale Infermieri: 'Nessuno si permetta di sminuire i dati...
03 Settembre 2021 - 16:46- Visite:334
Bologna lancia l’Orgasmatron Redux
Gli attenti cultori dell’espressione artistica moderna possono visitare il dispositivo, ..
03 Settembre 2021 - 15:38- Visite:329
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:340903
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:261478
Effetti indesiderati vaccino: ..
Con Astrazeneca 1 persona su 10.000 mostra coaguli di sangue spesso in siti insoliti come ..
30 Aprile 2021 - 09:45- Visite:138397
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:136988