Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
rubrichePressa Tube

Recupero ticket Ausl, Udicon: una cartella su 3 con criticità, tante sbagliate

La Pressa
Logo LaPressa.it

Decine di migliaia di modenesi ancora alle prese con le richieste di pagamento inviate dall'Ausl su presunti mancati o tardivi pagamenti o disdette. Paldino: 'Stiamo valutando azione legale collettiva'. Ai cittadini vanno garantiti trasparenza e diritto di difesa'


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !

'Un avviso su tre di richiesta di riscossione di ticket non pagati o di sanzioni per mancata o tardiva disdetta di prestazioni sanitarie, presenta criticità da verificare, mentre molti avvisi sono sbagliati. E' chiaro che di fronte a queste percentuali c'è qualcosa che non va nel metodo e nel merito'.

A distanza di mesi dall'avvio del piano di recupero dei crediti che l'Ausl ritiene di vantare nei confronti di almeno 50.000 modenesi e che la stessa Ausl ha dato da gestire ad una società specializzata di Napoli, la posizione di U.Di.Con Emilia-Romagna, per voce del suo Presidente Vincenzo Paldino, non cambia, anzi viene ribadita, chiedendo nuovamente all'Ausl Modena di verificare le posizioni contestate prima dell'invio e non dopo. In sostanza, anziché chiedere ai cittadini di pagare sulla base di una contestazione che spesso si dimostra non supportata da elementi di prova, che spetta al cittadino produrre per difendersi, si chiede all'Ausl di provvedere ad una verifica prima dell'invio.
Ovvero dovrebbe essere l'Ausl e per lei la società che invia gli avvisi a supportare le proprie ragioni, e non chiedere ai cittadini, dopo anni di silenzio, di produrre la documentazione e le prove che l'amministrazione stessa non è in grado di produrre.

Una richiesta, quest'ultima, che aveva già ricevuto il no dell'Ausl ferma nel ribadire, in risposta all'istanza di verifica avanzata da  U.di.con, la legittimità della riscossione. Senza entrare nel merito degli errori che mano a mano, nei mesi, sarebbero poi emersi in grande quantità. 'E' diritto e dovere dell'Ausl riscuotere ciò che non è stato pagato, rifacendosi sui cittadini non ottemperanti, nessuno lo mette dubbio questo - afferma Vincenzo Paldino Presidente regionale di U.di.Con - ma le percentuaali di errore che abbiamo riscontrato dall'analisi delle cartelle dei nostri utenti, fanno pensare. Purtroppo il metodo massivo ed aggressivo che è stato usato, è sbagliato nel metodo e nel merito. Molte persone alle quali è arrivata una richiesta di pagamento di basso importo, di pochi euro, hanno pagato e sono spinti a pagare, anche di fronte a motivazioni generiche e difficili da verificare a distanza di anni, pur di evitare ricorsi e contestazioni formali. Noi invitiamo a fermarsi, a fare una verifica di merito e procedere eventualmente al pagamento soltanto a chiarimento avvenuto. E' evidente che nel momento in cui arriva un avviso con il quale si contesta un mancato pagamento o una sanzione per mancata o tardiva disdetta della visita, riferito a fatti di 6 o 7 anni prima, e viene chiesto di produrre il materiale a prova di una eventuale nostra contestazione, non va bene. Per noi è l'ente l'erogatore della contestazione e della richiesta di pagamento a dovere fornire il materiale a supporto della propria richiesta, e così non è'. Se permarrà questo stato di cose - annuncia Paldino - potrebbe scattare una azione legale collettiva. 



Gi.Ga.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Pressa Tube - Articoli Recenti
Galati (Centro destra): 'Andare a ..
Appello al voto del già sottosegretario alle attività produttive, candidato ..
23 Settembre 2022 - 20:00
De Maria (Centro sinistra): ..
Il candidato nel collegio Uninominale Camera Carpi nell'appello al voto: 'Orgogliosi del ..
23 Settembre 2022 - 18:27
Realismo Bonaccini nella piazza di ..
Il Presidente della Regione chiude la campagna elettorale della sinistra a Modena e lancia ..
23 Settembre 2022 - 02:03
False fatturazioni nel commercio ..
Sequestrati beni per 99milioni di euro tra i quali due ville e uno yacht. Nove le misure ..
22 Settembre 2022 - 17:41
Pressa Tube - Articoli più letti
Esplodono i contagi: è il fallimento..
Si continua viceversa la caccia al no-vax (il quale per ora continua a non infrangere alcuna..
29 Dicembre 2021 - 12:03
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17
'Non tornerò al lavoro finchè sarà..
La testimonianza di Maria Sole Lanè, referente del gruppo 'La gente come noi' Emilia ..
24 Marzo 2022 - 12:08