Vincere l'odio con l'inclusione, Modena fa scuola
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Vincere l'odio con l'inclusione, Modena fa scuola

La Pressa
Logo LaPressa.it

Oggi, il convegno promosso dall'Osservatorio interforze di Polizia di Stato e Carabinieri con gli studenti degli istituti superiore


Vincere l'odio con l'inclusione, Modena fa scuola
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Questa mattina, presso l’Auditorium della Fondazione Universitaria “Marco Biagi” si è tenuto il convegno dal titolo “Le vittime dell’odio”, promosso dall’Osservatorio per la Sicurezza contro gli Atti Discriminatori (OSCAD).
L’Osservatorio è un organismo interforze (Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri) che si occupa di prevenzione e contrasto a tutte le forme di odio e discriminazione e che di recente ha allargato le proprie competenze anche alla tutela e promozione dei diritti umani, il cui presidente – che è intervenuto in qualità di relatore - è il Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza con funzioni vicarie Prefetto Vittorio Rizzi.
Il convegno, rivolto principalmente agli studenti - dei quali era presente una numerosa rappresentanza proveniente dal Liceo Classico/Linguistico Muratori San Carlo; dall’I.I.S. Fermo Corni – Liceo e Tecnico; dall’I.T.I.S. Enrico Fermi e dall’I.

T.

E.

S.

Jacopo Barozzi - ha come obiettivo quello di contribuire alla diffusione di una cultura della tolleranza e del rispetto, in un’ottica di prevenzione di condotte discriminatorie, motivate da un pregiudizio nei confronti delle vittime, in relazione all’etnia, al credo religioso o alla disabilità.
Dopo i saluti istituzionali del Prefetto di Modena, Alessandra Camporota, del Questore Donatella Dosi e del Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, ha aperto i lavori il Prefetto Rizzi.



Il convegno si è diviso in due momenti, un primo panel ha approfondito la tematica della discriminazione nello sport, con l’intervento - tra gli altri - di Oumar Daffe, Responsabile dell’Ufficio Antirazzismo della Lega Calcio Serie e di Benedetta Brignoli, centrocampista dell’U.S. Sassuolo Calcio femminile. Il secondo panel, invece, dedicato alla discriminazione verso le persone con disabilità, è stato introdotto dal rapper/scrittore modenese Marco Baruffaldi, cui sono seguite le testimonianze del Presidente dell’Associazione “Tortellante”, dello chef Massimo Bottura e Federico Alberghini, il fondatore della Banda “Rulli Frulli” di Finale Emilia.


L’evento si è concluso con l’esibizione dei “Rulli Frulli”, che con la loro musica ed il loro entusiasmo hanno coinvolto l’intera platea.
Tanti gli spunti di riflessione della giornata, dall’importanza di trasformare le difficoltà della vita in opportunità alla capacità di superare i pregiudizi per abbattere muri ed aprirsi agli altri.

Gianni Galeotti
Gianni Galeotti

Nato a Modena nel 1969, svolge la professione di giornalista dal 1995. E’ stato direttore di Telemodena, giornalista radiofonico (Modena Radio City, corrispondente Radio 24) e consiglie..   Continua >>


 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24