Teatro Michelangelo Modena
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Teatro Michelangelo Modena
notiziarioLa Provincia

Fiume Secchia come un canyon, piene verso la pianura a grande velocità

La Pressa
Logo LaPressa.it

La situazione documentata da Massimo Neviani (Comitato Salute Ambientale Campogalliano) nell'area tra Castellarano e Sassuolo. Dove gli effetti delle escavazioni presentano il conto alla pianura


  • Fiume Secchia come un canyon, piene verso la pianura a grande velocità
  • Fiume Secchia come un canyon, piene verso la pianura a grande velocità
  • Fiume Secchia come un canyon, piene verso la pianura a grande velocità
  • Fiume Secchia come un canyon, piene verso la pianura a grande velocità
  • Fiume Secchia come un canyon, piene verso la pianura a grande velocità

Il fiume Secchia, dopo l'estrazione, per decenni, di decine di migliaia di metri cubi di ghiaia nella fascia soprattutto pedemontana, ha cambiato il proprio assetto. Radicalmente. Con effetti importanti sui flussi e sull'andamento delle piene. Una volta eroso lo strato permeabile, l'acqua e le ondate di piena hanno scavato via via l'alveo, creando dei veri e propri canyon dove l'acqua scorre veloce, aggiungendo erosione a erosione. Un fenomeno evidente in forme a tratti impressionanti, in particolare nel segmento di fiume dell'area di Castellarano, al confine con il comune di Sassuolo. Le immagini scattate nei giorni dei giorni scorsi da Massimo Neviani, del Comitato Salute Ambientale di Campogalliano), documentano uno scenario tanto particolare quanto preoccupante. Qui all'effetto successivo alle escavazioni si è aggiunto, a valle, quello derivato dalla presenza dei manufatti per il regolazione dei flussi.




Alla traversa di Castellarano il flusso di acqua a valle ha eroso il basamento dell'opera (sghiatore), sul lato dell'argine destro, obbligando ad un recente intervento di ripristino per 200.000 euro. E, poco più a valle, l'altro sbarramento, crollato 10 anni fa, ricostruito da poco e di nuovo eroso la base, ora in via di ricostruzione, con una spesa prevista da 500,000 euro.

Un insieme di componenti, di fare e disfare con esplosione della spesa pubblica per mettere sostanzialmente 'pezze', che hanno portato ad effetti devastanti, ed in costante peggioramento. L'erosione dell'alveo del fiume Secchia ha raggiunto record europei di abbassamento di alveo fino a 14 m a Rubiera.



'A Castellarano, all'altezza della località San Michele dei Mucchietti - spiega Massimo Neviani del Comitato Salute Ambientale di Campogalliano - si è aggiunta la costruzione della traversa che ha bloccato il trasporto dei sedimenti creando forme mostruose affascinanti di erosione. Questa canalizzazione è ben visibile a Sassuolo. L'erosione ha provocato un accelerazione del flusso dell'acqua e l'abbandono delle zone di espansione laterali. Ciò si è tradotto in aumento del 50% dei picchi di piena che poco dopo raggiungono la via Emilia. Con gli effetti, in termini di emergenza e rischio, che purtroppo ormai tutti conosciamo'


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Piena del Panaro: cede un pilone a Ponte Samone di Pavullo
La Provincia
06 Dicembre 2020 - 10:50- Visite:24238
Allerta meteo, fiumi in piena: ponti chiusi a Modena
Societa'
17 Novembre 2019 - 09:04- Visite:12060
Ponte Alto come non si è mai visto
La Provincia
02 Settembre 2017 - 14:55- Visite:11188
Fiumi Modena, allerta rossa. A Bastiglia invito ad andare a piani alti
Societa'
06 Dicembre 2020 - 08:33- Visite:10451
Piena Secchia, attivata fase d'allarme: invito a salire ai piani alti
La Nera
13 Maggio 2019 - 07:46- Visite:9385
Allerta fiumi: una emergenza frutto del 'non fatto'
Parola d'Autore
12 Dicembre 2017 - 18:20- Visite:8999

La Provincia - Articoli Recenti
Piano espansione posti covid in ..
Predisposti per l’attivazione al bisogno 10 posti letto. La raccomandazione Ausl ritorna ..
27 Novembre 2021 - 19:23- Visite:145
Covid a Modena, 136 contagi e due ..
I sintomatici sono 58, gli asintomatici 78. Due le persone ricoverate in Reparto
27 Novembre 2021 - 17:10- Visite:1786
Sassuolo, Società Dolce: ‘Sentenza..
‘La nostra sensibilità è volta a garantire continuità occupazionale al personale e a ..
27 Novembre 2021 - 16:31- Visite:411
Nevicata sull'appennino: 15 ..
Nessun problema alla circolazione. Previste precipitazioni nelle prossime ore, nevose solo ..
27 Novembre 2021 - 16:15- Visite:334
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:183221
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:161463
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:44116
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39698