Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioSport

Calcio Dilettanti, D orfana delle modenesi. Eccellenza bene la Virtus

La Pressa
Logo LaPressa.it

Diciamo subito che il Castelfranco ha iniziato la stagione così come l'aveva terminata lo scorso anno, ovvero col solito rigorino a favore


Calcio Dilettanti, D orfana delle modenesi. Eccellenza bene la Virtus


Sono iniziati i campionati dilettanti che quest'anno non vedranno al via in serie D, dopo una vita, alcuna formazione modenese. allora partiamo dall'Eccellenza dove l'unica modenese in grado di lottare per il vertice è il Castelfranco (nella foto la rosa al completo). I modenesi hanno sperato fino alla fne di rimanere nel girone B, decisamente più abbordabile dell'A, ma alla fine hanno dovuto cambiare girone e anzichè la romagnole e bolognesi, quest'anno se la dovranno vedere con le altre sei modenesi, le reggiane, piacentine e parmensi. E alla prima è arrivata una vittoria in trasferta proprio contro una parmense, il Colorno, battuto per 2-0 al termine di una partita con non poche polemiche. Il Colorno infatti contesta vivacemente il rigore trasformato da Leonardi che ha permesso ai modenesi di passare in vantaggio e di avere l'uomo in più. Diciamo subito che il Castelfranco ha iniziato la stagione così come l'aveva terminata lo scorso anno, ovvero col solito rigorino a favore (con annessa espulsione) che ha sempre, o quasi, contraddistinto lo scorso campionato. Rigori che però non sono serviti  ad ottenere almeno il secondo posto, obiettivo minimo di una stagione fallimentare. E va registrato anche nella gara di coppa contro la Cittadella, tanto per non smentirsi, un altro rigore a favore, anche questo generoso, per il Castelfranco che in questo campionato sarà sicuramente tra le favorite visto che oltre ad avere un ottimo organico, può contare con un rigore a favore più o meno ogni partita. 
Per quanto riguarda le altre modenesi, a proposito di rigori, due penalty permettono alla Cittadella di strappare in casa un punto al Bibbiano. Ottimo 0-0 per il San Felice sul campo della favorita per la vittoria finale, ovvero il Nibbiano che quest'anno non può fallire l'obiettivo. Perdono invece le altre modenesi, il Real Formigine sul campo dell'ex Ferraboschi, la Sanmichelese ad Arceto, il giovanissimo Castelvetro in casa col Felino e il Fiorano in casa contro la Bagnolese con un netto 0-3.   

Nel girone B di Promozione, a parte il Castellarano, partono col piede giusto le favorite per la vittoria finale. Il Campagnola supera di misura la Solierese con Avanzini allo scadere del primo tempo: i reggiani, retrocessi incredibilmente nella passata stagione con una squadra da metà classifica, saranno sicuramente tra le protagoniste di questo girone, mentra la Solierese ha allestito una squadra da metà classifica, nulla più. Tra le favorite mettiamo anche le Riese che con Carvisiglia, Ranieri e Sackey, supera in trasferta un modesto Castelnuovo, neopromossa che farà fatica a salvarsi. Fa la voce grossa anche il Fabbrico di mister Pellacani che dopo una pessima coppa, si riscata subito con rifilando un pesante 4-0 in trasferta a un Galeazza inadeguato a questa categoria. Le reti dei reggiani portano la firma di Attolini, Ouaden (doppietta) e Bellesia. Mettiamo tra le squadre in grado di lottare per i primi posti anche la Vignolese: i rossoverdi hanno perso mister Cavalli che passa a Fiorano, in Eccellenza, dove dovrà compiere un miracolo per salvarsi, ma si rinforzano e lo dimostra la vittoria al debutto  per 2-0 sul campo, sempre ositico, del Persiceto con le reti di Vaccari e Posponi. Tra le modenesi, l'unica squadra in grado di lottare per il vertice è la Modenese di Pivetti che si porta sul 3-0 a Luzzara con una tripletta dell'eterno Agrillo e nel finale, con la vittoria in cassaforte, subisce la rete di Buzzi per l'1-3 di Buzzi. Non mettiamo invece tra le favorite la Pieve che infatti già alla prima giornata si fa fermare in casa dal Polinago (1-1 con le reti di Caselli per i locali e Opoku per gli appenninici). Bene il Baiso Secchia che parte con una vittoria pr 2-1 nel derby col Vezzano che passa in vantaggio con Auera ma viene ribaltato da una doppietta di bomber Barozzi. Con un attaccante come Barozzi, i reggiani possano sognare in grande. Il Castellarano delude al debutto fermato in casa dalla Scandianese/Casalgrandese che comunque è una buona squadra ma non in grado di  vincere il campionato: segnano per primi gli ospiti con Corbelli su rigore, poi pareggia Algeri. Infine pareggio nel derby tra neopromosse Cavezzo e Quarantolese; i gol: Miani (C, doppietta), Barbalaco (Q) e Gozzi (Q). 

Matteo Pierotti  


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Matteo Pierotti
Matteo Pierotti

Mi chiamo Matteo Pierotti, faccio il giornalista sportivo da quasi trent’anni, gli ultimi dieci da professionista prima a L’Informazione di Modena poi a Prima Pagina  Mod..   Continua >>



Mivebo
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:178746
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:168546
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108862
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:74218
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70384
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64095

Sport - Articoli Recenti
Modena bene a Fermo. E vincere aiuta
I nuovi premiano le scelte del mister, che con coraggio ha variato quella che era ..
21 Settembre 2021 - 17:12- Visite:452
Modena calcio, vittorioso poker a ..
Sequenza di gol giallobù di Scarsella, Minesso, Ingegneri e Armellino
19 Settembre 2021 - 19:39- Visite:527
Modenese calcio, pareggio a Fidenza
Una trasferta che la squadra di Fontana poteva anche vincere. Al vantaggio Fidenza risponde ..
19 Settembre 2021 - 18:12- Visite:242
MotoGp, a Misano immenso Bagnaia: bis..
Pecco va a segno anche a Misano resistendo in modo superlativo agli attacchi del leader del ..
19 Settembre 2021 - 15:30- Visite:354
Sport - Articoli più letti
E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell’esempio per i giovani della pallavolo che ..
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:27485
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto..
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40- Visite:14198
Modena calcio, salta la vendita ..
Andrea Gigliotti non ha portato a compimento le operazioni di rogito previste oggi alle 15
03 Novembre 2017 - 21:51- Visite:14047
Maranello, un tapiro gigante per la ..
Questa mattina allo stabilimento Ferrari è arrivato un gigantesco Tapiro d’oro scortato ..
10 Ottobre 2017 - 18:46- Visite:13250