La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliIl Punto

Antimafia e i dubbi su Libera, Bolzoni a Modena presenta il suo libro

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il libro sull'antimafia di Bolzoni cita il caso modenese: 'Siccome stai attaccando una rappresentante di Libera, 'oggettivamente' ti poni al fianco delle mafie'


Antimafia e i dubbi su Libera, Bolzoni a Modena presenta il suo libro

“Il Padrino dell’Antimafia” è questo il titolo dell’ultimo libro del noto giornalista di Repubblica Attilio Bolzoni che verrà presentato mercoledì sera dall'autore stesso a Modena, ospite dell'associazione culturale L'asino che vola. La presentazione si terrà mercoledì all'Ovestlab di via Nicolò Biondo alle 21 e Bolzoni sarà intervistato dal giornalista della Gazzetta di Reggio Lorenzo Tidona.

Un libro che racconta la storia di Antonello Montante, 'imprenditore siciliano nel cuore di un boss di Cosa Nostra che diventa misteriosamente il faro della Antimafia italiana. Con la complicità di ministri dell'Interno e alti magistrati, di spie e generali, Calogero Antonio Montante in arte Antonello è il personaggio che più di ogni altro segna l'oscura stagione delle 'mafie incensurate' che dettano legge dopo le stragi del 1992. Simbolo della legalità per Confindustria e a capo di una centrale clandestina di spionaggio, fra affari e patti indicibili la sua storia fa scorgere un pezzo d'Italia con il sangue marcio'. Il libro, uscito pochi giorni fa con ‘Zolfo Editore’, offre una lettura dettagliata e senza filtri della antimafia oggi, con gli occhi di uno dei più grandi giornalisti italiani che si è occupato di criminalità organizzata.

Nel libro di Bolzoni al capitolo 'Una docile Antimafia', ci si sofferma in modo dettagliato sul ruolo di Libera di don Luigi Ciotti e viene citato anche il caso modenese che riguarda Prima Pagina, il giornale chiuso improvvisamente tre anni fa edito da Piacentini Editore. Giornale diretto dall'attuale direttore de La Pressa, Giuseppe Leonelli.

Parlando de 'L'antimafia che perde la sua libertà', Bolzoni cita infatti due 'eretici per l'Antimafia dei predicatori': Francesco Forgione, ex presidente della Commissione parlamentare contro il crimine organizzato, e il giornalista Giacomo Di Girolamo. 'Il primo perchè nel suo volume 'I tragediatori, la fine dell'antimafia e il crollo dei suoi miti' dedica un capitolo a Libera intitolandolo 'la verginità perduta' (e guadagnandosi la scomunica di Don Ciotti come è accaduto a Franco La Torre) e un altro all'inganno siciliano di Confindustria. Giacomo Di Girolamo invece ha firmato 'Contro l'antimafia' raccontando che oggi comanda una oligarchia e chiunque osi metterla in discussione viene tacciato di complicità mafiosa'.

'Fra chi accusa di favoreggiamento gli altri ci sono spesso anche coloro i quali non hanno mai pronunciato il nome di Montante neanche per sbaglio in questi ultimi anni' - scrive Bolzoni che cita appunto la storia modenese.

'Cominciamo da Modena - scrive Bolzoni - un paio di anni fa il giornalista Giuseppe Leonelli, scrive sul quotidiano Prima Pagina di una serie di incarichi e ricche consulenze che avrebbe ricevuto l'avvocato Enza Rando (nella foto), numero 2 di Libera, dalla politica targata Pd nella provincia di Modena e dalla Regione Emilia Romagna. L'avvocatessa si sente diffamata e querela. Fin qui tutto normale. E' quello che succede dopo che fa accapponare la pelle. Si scatena una tempesta di accuse contro Leonelli. La più becera è questa: siccome stai attaccando un'autorevole rappresentante di Libera (ma nessuno entra mai nel merito delle vicende denunciate dall'articolo, chissà se lo farà la magistratura per verificare quanto fossero vere o calunniatrice le cronache), 'oggettivamente' ti poni al fianco delle mafie. La frase non viene pronunciata al bar dello sport, ma è una dichiarazione di Maurizio Piccinini, il referente modenese di Libera. Un giudice delle indagini preliminari ha invitato il pubblico ministero a formulare una richiesta di imputazione per diffamazione per il rappresentante della associazione. Ma non è l'aspetto giudiziario che ci interessa, è il modello culturale che ha in testa l'antimafia dei Piccinini'.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:131801
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:97313
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:46261
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:41575
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:41405
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:35389
Il Punto - Articoli Recenti
Voto, sfida al fotofinish: ma il Pd ..
Comunque vada, Bonaccini rimpiangerà a lungo la scelta di non aver votato in autunno, ..
21 Gennaio 2020 - 20:29- Visite:1017
Lega in fermento, commissario ..
Una presa di posizione, quella di Bagnoli, che non può che indispettire gli altri candidati..
17 Gennaio 2020 - 07:34- Visite:1878
Modena, la Lega cambia faccia: ..
Rivoluzione imposta da Giorgetti e caratterizzata da nuove parole d'ordine. Non più ..
11 Gennaio 2020 - 23:44- Visite:3980
Se Bonaccini corteggia indecisi. ..
La sfida sulla conquista degli indecisi si gioca con due strategie opposte: apertura di ..
10 Gennaio 2020 - 11:34- Visite:1198

Onoranze funebri Gibellini

Il Punto - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:58558
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:46261
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:28871
Regionali, primo confronto: ..
A Cartabianca Lucia Borgonzoni e Stefano Bonaccini protagonisti del primo faccia a faccia. ..
19 Novembre 2019 - 22:58- Visite:26276