Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliIl Punto

Medici sospesi reintegrati, una rosa per ogni lacrima versata per difendere una idea

La Pressa
Logo LaPressa.it

Oggi, in quella rosa lasciata da una mano anonima, appesa con qualche pezzo di nastro adesivo a un portone, vi era il germe di una piccola rivoluzione moderna


Medici sospesi reintegrati, una rosa per ogni lacrima versata per difendere una idea
Una rosa per ogni notte passata a chiedersi perchè. Una rosa per ogni offesa subita. Per ogni sguardo di disapprovazione e per ogni lacrima fatta cadere in silenzio. Una rosa per ogni preghiera e per ogni maledizione. Per ogni titolo di giornale offensivo e rabbioso. Una rosa anche per chi, pur fermamente contrario al passaporto sanitario, ha ceduto al ricatto e per questo, oggi, si sente sconfitto due volte e magari vorrebbe che la punizione, la condanna negli inferni del girone 'no vax' fosse eterna. 

La rosa rossa lasciata questa mattina all'ingresso 1 del Policlinico di Modena, quello riservato ai dipendenti, è un omaggio a tutti i sanitari che per mesi hanno rinunciato al lavoro per difendere un principio. Per dire no a una norma politica inumana come quella del green pass e per ribadire il concetto, oggi rivoluzionario, che non vi è battaglia più giusta di quella combattuta per affermare quello in cui si crede rimettendoci del proprio.

A volte tutto quello che si ha.

Paragonati a terrapiattisti, ad evasori fiscali, a cani, a criminali, coloro che hanno deciso di non piegarsi alla follia del green pass, oggi meritano una rosa. Delicata ma forte, capace di non scendere a compromessi senza per questo svilirsi alla lotta nel fango, alla guerra tribale innescata dall'odio del 'noi' contro 'voi'.
Una rosa per ogni medico, infermiere, operatore sanitario che, spesso senza clamore, ha avuto il coraggio di rinunciare a stipendio, dignità professionale e a una fetta della propria identità.

Oggi, in quella rosa lasciata da una mano anonima, appesa con qualche pezzo di nastro adesivo a un portone, vi era il germe di una piccola rivoluzione moderna. E poco importa se qualcuno l'abbia strappata via, gettata o calpestata. Poco importa se tanti sorrideranno e riterranno esagerate queste stesse parole. Quel fiore di libertà e di umanità resta e, speriamo, possa ricompensare le lacrime versate e che ancora oggi un fetta di mondo si ostina a non voler capire.
Giuseppe Leonelli


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni

Il Punto - Articoli Recenti
Modena insicura e in declino, ma il ..
Un quadro inquietante che viene sottovalutato e sminuito nella sua gravità dalla ..
21 Novembre 2022 - 07:37
Modena, opposizione mai così ..
Nonostante questa divisione, la sfida alla quale l'opposizione è chiamata è proprio quella..
17 Novembre 2022 - 18:06
Voto Modena, al via grandi manovre: ..
Al momento le tre gambe della coalizione si stanno muovendo in modo autonomo. I nomi sono ..
15 Novembre 2022 - 17:03
Medici no vax più pericolosi per i ..
Asserire che i no vax siano maggiormente pericolosi per i pazienti degli altri non trova ..
06 Novembre 2022 - 13:19
Il Punto - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58