La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Vergogna a Modena, leghisti negano omaggio a Liliana Segre

La Pressa
Logo LaPressa.it

Non alzarsi di fronte a questa donna, non inginocchiarsi ai suoi piedi, non chiederle perdono ogni giorno per quello che ha dovuto subire è indecente


Vergogna a Modena, leghisti negano omaggio a Liliana Segre
'Considerate se questa è una donna, senza capelli e senza nome, senza più forza di ricordare, vuoti gli occhi e freddo il grembo come una rana d'inverno. Meditate che questo è stato: vi comando queste parole. Scolpitele nel vostro cuore stando in casa andando per via, coricandovi, alzandovi. Ripetetele ai vostri figli. O vi si sfaccia la casa, la malattia vi impedisca, i vostri nati torcano il viso da voi'.
Queste parole di Primo Levi rimbombano ancor oggi a Roma e a Modena. Liliana Segre, deportata ad Auschwitz, matricola 75190, una delle ultime testimoni dell'orrore della Shoah, viene bersagliata di insulti sui social e da oggi è sotto scorta armata.

E, sempre oggi, a Modena, come avvenuto a Roma in Parlamento (peggio rispetto a quanto accaduto a Roma perchè qui si trattava di esprimere solidarietà di fronte alle minacce e agli insulti subiti), quattro consiglieri Lega su sette hanno deciso di non alzarsi in piedi nel momento in cui il presidente del Consiglio comunale ha omaggiato la 89enne senatrice a vita. Antonio Baldini, Giovanni Bertoldi, Beatrice De Maio e l'ex candidato sindaco Stefano Prampolini, tutti seduti. Tutti a parte Luigia Santoro, Alberto Bosi e Barbara Moretti, con la Santoro che ha guardato i colleghi di partito, ella stessa sgomenta, restare immobili a fronte di un'aula tutta in piedi (compreso Forza Italia e compresa la consigliera di Fratelli d'Italia-Popolo della Famiglia Elisa Rossini). Un gesto che arriva dopo poche ore dalle dichiarazioni di solidarietà alla Segre espresse dalla stessa candidata presidente della Lega in Emilia Romagna Lucia Borgonzoni.
'Oggi, assieme ad altri consiglieri leghisti, ho deciso di non aggregarmi all'ennesima strumentalizzazione che la sinistra ha tentato di fare, in questo caso nella mia città, sul caso delle offese diffuse sul web contro la Senatrice Segre - afferma sui social la De Maio -. Nessuno mette in discussione l'umana e doverosa solidarietà verso la senatrice Segre, ma é ora di dire basta a coloro che vogliono darci lezioni di democrazia. Qualcuno si é forse dimenticato gli attacchi quotidiani che subiscono i leader Lega e Fdi?'. 'Il Pd ci accusa per non esserci alzati ad applaudire per la senatrice Segre - rincara la dose Bertoldi - come se si trattasse di un atto antisemita. Niente di più falso. Non applaudo alla strumentalizzazione di una degna persona vittima della violenza per fare passare una commissione liberticida che introdurrà lo psico reato di orwelliana memoria'. 'Io e la Moretti ci siamo alzati in piedi per solidarietà e rispetto verso una donna che ha sofferto tantissimo' - ha invece tenuto a puntualizzare il consigliere leghista Bosi.

Ora una cosa va detta. Banale, con parole semplici. Liliana Segre non è una 'degna persona vittima di violenza generica', quello che questa donna rappresenta non ha nulla a che vedere con presunti 'attacchi a leader Lega o Fdi'. Non alzarsi di fronte a questa donna, o meglio, non inginocchiarsi ai suoi piedi, non chiederle perdono ogni giorno per quello che ha dovuto subire è semplicemente indecente. Non è una strumentalizzazione inginocchiarsi: è un dovere. L'Italia è stata complice dell'abominio nazifascista e ogni distinguo rispetto alla Memoria dell'Olocausto e alla vicinanza dei pochi superstiti rimasti è una vergogna per tutti. Peggio è un varco nella possibilità che l'inferno si ripeta. Tra i sorrisi degli impiegati e i silenzi dei funzionari. Per questo le parole di Levi devono restare Bibbia per le future generazioni: non omaggiare il simbolo vivente dell'Olocausto con sofismi retorici di qualsiasi tipo, indipendentemente dal partito di appartenenza, è una bestemmia. Peggio di una bestemmia. 'Vi si sfaccia la casa, la malattia vi impedisca, i vostri nati torcano il viso da voi'.

Giuseppe Leonelli





Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129858
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:95326
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:47531
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:45900
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:44355
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:40970
Politica - Articoli Recenti
Intercettazioni Giovanardi, la giunta..
La Giunta dovrà anche pronunciarsi sulla richiesta dell'ex senatore Carlo Giovanardi di ..
15 Novembre 2019 - 14:21- Visite:100
La Sinistra contro Bonaccini: ..
Lo annuncia Stefano Lugli, candidato alla presidenza della Regione per L’Altra ..
15 Novembre 2019 - 14:14- Visite:233
'Modena Non Si Lega', flash mob ..
Le sardine si allargano. Dopo il successo di ieri sera in piazza Maggiore la manifestazione ..
15 Novembre 2019 - 13:42- Visite:367
'Consulta studenti, Destra ..
'La Consulta provinciale è uno strumento fondamentale per gli studenti delle scuole ..
15 Novembre 2019 - 10:24- Visite:239


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129858
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:95326
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:71928
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:66481