Carpi, aggressione con machete: fermati 4 pakistani
GIFFI NOLEGGI
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
notiziarioLa Nera

Carpi, aggressione con machete: fermati 4 pakistani

La Pressa
Logo LaPressa.it

Indagati per tentato omicidio aggravato nei confronti di due connazionali colpiti con machete e bastoni, il 7 aprile, in un centro commerciale. Il movente sarebbe legato all'invito ad una festa di ospiti sgraditi


Carpi, aggressione con machete: fermati 4 pakistani
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Impressionante la violenza e impressionante, oggi, anche il movente alla base della aggressione avvenuta lo scorso 7 dicembre da parte di un gruppo di 4 pakistani nei confronti di due connazionali, all'interno di un centro commerciale di Carpi. Una vera a propria spedizione punitiva, indicata come tale anche dagli inquirenti che ha portato i 4 a colpire con machete e bastoni, provocando ferite potenzialmente mortali, due giovani. Colpevoli, ai loro occhi, di avere invitato la sera prima, ad una festa di fine Ramadan, due ospiti sgraditi per precedenti dissapori. 

Ed è così, per questo, avrebbero deciso di fargliela pagare. Dopo l'aggressione i colpi di machete e le bastonate sui due, uno dei quali ricoverato in condizioni critiche per una ferita da taglio a livello cervicale, i 4 si erano dati alla fuga.

Le testimonianza sul posto, i rilievi e la visione delle telecamere del comune di Carpi hanno consentito ai militari, coordinati nelle indagini dalla Procura della Repubblica di Modena, di ricostruire la dinamica dei fatti e il coinvolgimento dei singoli, consentendo di acquisire nei loro confronti un grave quadro indiziario. L'azione violenta ripetuta nei confronti delle vittime, che in assenza di pronto soccorso erano tali da provocare il decesso, sia in ragione delle armi utilizzate sia delle parti del corpo colpite, ha implicato agli occhi della procura l'iscrizione del tentato omicidio al quale va aggiunta l'aggravante della premeditazione. Il Decreto di Fermo è stato eseguito dai Carabinieri della compagnia di Carpi nelle prime ore di oggi.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Onoranze funebri Simoni
Articoli Correlati
Castelfranco Emilia: due arresti per evasione
La Provincia
20 Maggio 2024 - 00:29
Odissea dopo lo sfratto: impossibile trovare un alloggio in affitto
Lettere al Direttore
15 Maggio 2024 - 11:25

Whatsapp
La Nera - Articoli Recenti
Anzola Emilia, vigilessa uccisa da un colpo di pistola
Lo sparo è partito dalla pistola di ordinanza di un collega, Giampiero Gualandi, ex ..
17 Maggio 2024 - 01:03
Correggio, bus Seta in fiamme: 80 passeggeri a bordo. Tutti illesi
'Il mezzo si trova ora nel deposito Seta di via del Chionso a Reggio Emilia, dove verrà ..
15 Maggio 2024 - 12:52
Sequestro da 550mila euro per la banda pakistana AK-47 Carpi
Tre cittadini pachistani residenti a Carpi, indagati per reati fiscali e autoriciclaggio
15 Maggio 2024 - 10:59
San Cesario: esplode caldaia, tre feriti, uno grave
E' successo in un appartamento in un complesso residenziale, in via Modenese. Una violenta ..
15 Maggio 2024 - 01:24
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ambulanza
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39